Attività

Questo stream si aggiorna in automatico   

  1. Ultima ora
  2. Gli esperti di Politerapico, centro polispecialistico di Monza, illustrano le best practices da adottare per una corretta igiene orale Monza, Aprile 2019 – “Ti sei lavato i denti”? La domanda echeggia – da sempre – in tutte le case italiane dove vivono bambini e ragazzi, allo scopo di educarli a una corretta igiene orale. Prendersi cura nel modo più appropriato dei propri denti, infatti, permette di mantenerli sani e puliti, senza che i frammenti di cibo si depositino tra gli interstizi e che bevande come the o caffè macchino lo smalto. Ma quante volte bisogna lavarsi i denti ogni giorno? Gli esperti di Politerapico, centro polifunzionale di Monza, consigliano di prestare attenzione oltre al quando anche al come. Il che significa che non è importante solo quante volte ci si lava i denti quotidianamente, ma anche il modo in cui lo si fa. In teoria, i denti dovrebbero essere lavati tre volte al giorno, dopo i pasti principali, ossia colazione, pranzo e cena; tuttavia, molte persone preferiscono dividere i pasti in più di tre, aggiungendo anche uno spuntino a metà mattina e una merenda a metà pomeriggio. In questi casi, gli esperti raccomandano di lavarsi comunque i denti dopo aver mangiato, anche se si arriva a un conteggio finale di 5 o 6 volte al giorno. In ogni caso, contrariamente a quanto si crede, il fatto di mettersi a tavola non è un fattore direttamente collegato alla pulizia dei denti, che infatti deve essere eseguita anche in caso di digiuno. Il motivo è semplice: trascorso un tempo di 8 ore, la placca – cioè lo strato batterico che si accumula attorno ai denti – subisce un graduale processo di calcificazione, fino a diventare tartaro, che non è più possibile rimuovere con il comune spazzolino da denti. Proprio per questo è necessario, soprattutto per i pazienti che soffrono di carie o sanguinamento gengivale, non far trascorrere più di 8 ore tra una pulizia e l’altra, indipendentemente dal fatto di aver pranzato. Da non dimenticare anche le modalità in cui ci si lava i denti, determinanti per una corretta igiene orale: se si passa lo spazzolino orizzontalmente e con troppa forza, l’unico risultato che si ottiene è un rapido consumo dello smalto. L’ideale è spazzolare i denti in direzione verticale, cercando di pulire al meglio anche attorno e sul lato interno, spesso “dimenticato” a favore della parte esterna.
  3. Le scale sono sue, potrebbe avere più occasioni di me di cadere.
  4. Intanto ringraziamo l'amico dei gialloverdi Trump.... https://www.repubblica.it/economia/2019/04/24/news/caro_benzina-224756032/?ch_id=sfbk&src_id=8001&g_id=0&atier_id=00&ktgt=sfbk8001000&ref=fbbr Benzina, volano i prezzi: in autostrada superati 2 euro al litro Rialzi alla vigilia del ponte del 25 aprile mentre il prezzo del petrolio è schizzato con lo stop all'importazione del greggio iraniano
  5. Si accomodi attento a non scivolare, chi troppo in fretta sale altrettanto velocemente cade....
  6. PUOI RACCONTARLA COME VUOI MA LE PROMESSE FATTE IN CAMPAGNA ELETTORALE SONO DISATTESE E NON CORRISPONDONO PER NULLA A QUANTO FATTO... si parlava di minimo 780 € a tutti i senza reddito oggi si trovano solo il 21 % dei richiedenti ad avere la cifra minima tanto sbandierata , nessuno la supera e tantissimi prendono meno degli 80 €. Questo è , se la stessa cosa la avesse fatta la sx e Renzi oggi fosforo sarebbe sulle barricate ma tant'è non deve dire nulla ai suoi beniamini che sono e di molto più cialtroni del cialtrone di rignano.
  7. PUOI RACCONTARLA COME VUOI MA LE PROMESSE FATTE IN CAMPAGNA ELETTORALE SONO DISATTESE E NON CORRISPONDONO PER NULLA A QUANTO FATTO... si parlava di minimo 780 € a tutti i senza reddito oggi si trovano solo il 21 % dei richiedenti ad avere la cifra minima tanto sbandierata , nessuno la supera e tantissimi prendono meno degli 80 €. Questo è , se la stessa cosa la avesse fatta la sx e Renzi oggi fosforo sarebbe sulle barricate ma tant'è non deve dire nulla ai suoi beniamini che sono e di molto più cialtroni del cialtrone di rignano.
  8. GRILLINO TI VOGLIO DIRE...TU SOSTIENI UN PREGIUDICATO,CONDANNATO PIÙ VOLTE
  9. Oggi
  10. Esame ed analisi del reperto n 34/8b di Centro Studi Blog Il reperto consiste in una fotografia del signor Salvini con un mitra in mano, vagamente incuriosito. Poco indietro, due soggetti, il secondo è lo spin doctor del Salvini (lo stesso che ha pubblicato la foto) Si tratta di una immagine che mette insieme lo spirito paesano/sagreste ed agreste, tipico della lega, con quello della “modernità politica”. Cioè la presenza dello stesso Spin doctor laureato in filosofia, presumibilmente più intelligente del politico di cui si occupa. In generale: Salvini con un mitra in mano è uno sviluppo di Salvini vestito da poliziotto o altra forza armata. Nulla quindi di nuovo cuoce in pentola. Nulla da dire a questo livello quindi. Ma, in particolare: se teniamo conto del fatto che la foto e’ un’iniziativa del garzone mediatico, qualcosa resta da dire, e non di scarso momento. Il garzone social-mediatico sa che il suo soggetto vive un forte senso di inadeguatezza: uno che diventa ministro degli interni in Italia – regno della criminalità organizzata – ma parla solo di immigrati, ovviamente ha paura delle vere sfide che il ruolo gli porta a competenza. In questo particolare aspetto ha dalla sua quasi tutto il popolo italiano, abituato a fingere di non sapere che Mafia, Camorra e ‘Ndrangheta esistono anche e nonostante il fatto che il ministro degli interni non ne parla. Il paese convive con questi fenomeni da moltissimo tempo e non vuole “fare l’eroe” ma, neppure ci tiene ad essere rappresentato come codardo. Conclusioni Probabilmente l’assistente mediatico in questione è l’unico a ricordarsi che il Matteo è ministro, in particolare degli interni, e coglie appena può l’occasione per appendere un paio di attributi finti al carroccio, in linea con moltissima parte del popolo italiano: non vedere ma ostentare, non sapere ma parlare. “Una sagra della polenta vi distruggerà” è il motto di questa immagine destinata, ne siamo certi, a passare alla storia.
  11. Il Gramsci de noatri votato con due Euro?
  12. Salvini contro la Raggi...ma...chi non ha peccato..leggi qui...
  13. Ciao, Ciao amici, Sono il nuovo membro, mi piace molto per il forum. La mia passione è viaggiare, mi piace molto viaggiare. Grazie.
  14. certi insulti, specialmente quando si va in qualche trasmissione, nei confronti delle persone in generale e dei capi di governo in particolare, dovrebbero essere evitati per non sollevare ulteriori rancori. Anche i media poi dovrebbero evitare di propagare gli insulti nell'aria.
  15. Perfino tra i politicanti al seguito del delinquente Berlusconi o dello xenofobo Salvini ci può essere qualche brava persona. Che nel privato non negherebbe un pezzo di pane o una moneta a un migrante che gli tende la mano, senza domandarsi se quel poveraccio abbia o meno il permesso di soggiorno. Un mio amico con il cuore a sinistra e impegnato nel volontariato anni fa si buttò con Berlusconi che all'epoca aveva il primo partito. A 40 anni aveva perso il lavoro, cercava un aiutino, una raccomandazione, magari un seggio in un Consiglio circoscrizionale e relativo gettone di presenza. E tra i berluscones ne trovò tanti più o meno nelle sue condizioni. Oggi si vergogna di quella scelta. Se la berlusconiana Ravetto pensa che Macron sia un pezzo di mer.da o un figlio di buona donna, allora di sicuro pensa la stessa cosa del suo capo e di Salvini. Ma non lo dirà mai in pubblico, e forse nemmeno in privato. Al massimo lo dirà al suo confessore, il quale a sua volta le dirà che queste cose non bisogna pensarle (anche se le pensa pure lui, il confessore).
  16. sembra che in italia, ultimamente, piacciano molto questo tipo di autisti.
  17. Garantista solo con i suoi, giustizialista con gli avversari politici. Matteo Salvini, l'uomo con il mitra. Quello che si fa i selfies con i killers pluriomicidi della Sacra Corona Unita. Quello che fraternizza con lo spacciatore ultras milanista. Quello che il sottosegretario Leghista resta al suo posto, ma la Raggi e la Marini si devono dimettere subito. Quello che il 25 Aprile va a Corleone ma non a Portella della Ginestra. Una domanda: a Corleone ci va con Vito Nicastri, Paolo Franco Arata, e Armando Siri ? Combattere la mafia al modo di Salvini è come fare accompagnare a scuola i ragazzini da un autista di scuolabus indagato per ped-ofilia.
  18. e chi sarà l'esorcista
  19. Striscia la Notizia ha mostrato ieri un fuorionda dove Laura Ravetto di Forza Italia e Nicola Fratojanni di Sinistra Italiana parlano durante una pausa della trasmissione Mattino Cinque. La forzista afferma di essere d’accordo con Fratoianni nella critica al governo italiano per la gestione dei soccorsi ai migranti in mare e insieme parlano delle carte false sui soccorsi e poi sbotta: “Bene. Che facciamo? Facciamo da soli visto che quel figlio di puttan a di Macron chiude le frontiere? Quando invece la trasmissone è in onda, la Ravetto finge di non essere d’accordo con Fratojanni. Ma che pagliacci! Il gioco delle parti della politica davanti alle telecamere per prendere in giro gli elettori https://www.nextquotidiano.it/laura-ravetto-fuorionda-figlio-di-p-macron/
  20. Dimenticavo: diffondete il più possibile il post di sopra sui social, via mail agli amici e conoscenti, e in tutti i modi e le forme possibili. Grazie.
  21. Come ho già scritto nella discussione di pm610 (Altro che 80 €...) il Reddito di Cittadinanza, per quanto criticabile e migliorabile, oggi è una concreta possibilità, per molti cittadini e famiglie gravemente disagiate, di migliorare in modo significativo la propria condizione. Paradossalmente, come si evince anche dal numero di domande inferiore al previsto, tutt'ora non pochi degli aventi diritto ignorano o sottovalutano questa possibilità o non sono concretamente in grado di sfruttarla. Informo i forumisti che qui a Napoli (immagino e spero anche altrove) si stanno attivando associazioni di volontari, caritatevoli e simili, e gli stessi MEET UP del Movimento 5 Stelle sparsi sul territorio, per aiutare gli ULTIMI TRA GLI ULTIMI a ottenere quel RdC che a questi spetta più che a ogni altro cittadino. Parlo ovviamente dei senza tetto, dei senza reddito e dei senza famiglia che vivono in mezzo alla strada. Questi nostri sfortunati CONCITTADINI E FRATELLI purtroppo saranno anche gli ultimi a percepire il sussidio. Non hanno fissa dimora, non hanno un domicilio e spesso nemmeno un documento d'identità valido. Sono persone emarginate e scoraggiate che non di rado rifiutano perfino di essere aiutate. Alcuni si vergognano perfino di entrare in un ufficio comunale o postale, o in un patronato, con gli stracci puzzolenti che indossano. MA BISOGNA ANDARLI A CERCARE E BISOGNA INSISTERE! Loro non lo sanno, ma hanno diritto di ELEGGERE DOMICILIO presso qualsiasi COMUNE ai fini della domanda per il RdC. E hanno bisogno di totale assist.enza per le pratiche, pertanto invito tutti i forumisti a dare loro una mano. Almeno a indirizzarli, se possibile accompagnarli di persona, presso uno dei suddetti centri o presso un patronato di fiducia. INVITO ANCHE TUTTE LE SEZIONI DEL PD PRESENTI SUL TERRITORIO a ricordarsi di essere un partito di Sinistra e a impegnarsi in questa operazione, ma che dico, in questa missione di assoluto valore umanitario e sociale. Questi nostri CONCITTADINI E FRATELLI che oggi vivono con ZERO, cioè di elemosina, qualche mensa e qualche dormitorio se ci sono, non di rado cercando cibo nei rifiuti e dormendo sulle panchine al freddo, con il RdC POTREBBERO CAMBIARE VITA. Ma molti di loro ancora nemmeno lo sanno! Hanno diritto a 500 euro al mese e fino a ulteriori 280 euro per affittare un monolocale. Potrebbero tornare sotto un tetto, tornare a vivere in condizioni decenti, dignitose, umane. Potrebbero tornare a cercare un lavoro, rientrare in quella società da cui sono usciti o che li ha espulsi. È un loro DIRITTO, per molti di loro questa potrebbe essere L'ULTIMA OCCASIONE. Il governo ha fatto il RdC, ha offerto un'occasione con un provvedimento criticabile e migliorabile quanto si vuole, MA LA SOLIDARIETÀ DEVE PARTIRE DAL BASSO. DIAMO UNA MANO AI CITTADINI SENZA FISSA DIMORA A CHIEDERE IL REDDITO DI CITTADINANZA. REGALIAMOGLI UN'ORA DEL NOSTRO TEMPO. DIMOSTRIAMO A SALVINI CHE QUESTO NON È IL PAESE DELL'EGOISMO MA UN PAESE CHE CREDE NELL'UGUAGLIANZA, NELLA SOLIDARIETÀ E NELL'AMORE. AIUTIAMO GLI ULTIMI CITTADINI DEL NOSTRO PAESE. IMPEGNIAMOCI TUTTI !
  22. Se le accise non vengono tolte, come promesso, è davvero una presa per il cuculo. Come è una presa per il cuculo la promessa di rimandare a casa loro migranti e la mancata restituzione dei 49 milioni. Ma a molti italiani, tipo il Sig director, piace e diventa motivo di orgoglio.
  23. La Christine Lagarde che non t'aspetti. Il presidente del Fondo Monetario Internazionale, 63 anni, in una intervista a Elle si racconta a 360 gradi: carriera, lavoro, ruolo sociale, vita privata, abitudini curiose. E non risparmia dichiarazioni molto intime. Parlando della polemica sulle donne over 50 che sarebbero poco appetibili, dice: "Mi ha raccontato tutto mio marito, che poi ha dichiarato: 'Mia moglie ha più di 60 anni, mi sa rendere assolutamente felice e io la trovo sublime'. In tanti gli hanno dato ragione". Ma certo! Basta continuare ad avere cura di se, ma mica solo le donne, anche gli uomini arrivati ad una certa età, se vogliono una bella vita sessuale, devono stare attenti e tenersi in forma, che ne pensate? https://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/13454637/christine-lagarde-sesso-60-anni-mio-marito-favolosa.html
  24. Mi perdoni Sig pm, ma quello che lei spande nel forum a proposito del reddito di cittadinanza, non sono vetri, ma scale invitanti.
  25. Resta il fatto che la benzina aumenta e le promesse del governo si sono dimostrate una presa per il cu..
  26. Finalmente. Le vecchie accise ci sono ancora tutte e non sono mai state tolte. Questa è la verità. Quelle nuove non sono state introdotte e l'aumento dei carburanti non è addebitabile a loro .
  27. La promessa è mantenuta, Sig pm, è lei che fa distrazione di massa. Non è scritto da nessuna parte che lei deve percepire 780 se possiede casa e gira in Mercedes. Rilegga cosa ha scritto il Sig fosforo, e non faccia il director della sx. Non conviene ne a lei né alla sx.
  1. Carica più attività