quelli del senno del poi

La ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova, di fronte alle chiusure imposte dal nuovo Dpcm, esprime tutto il suo dissenso in un’intevista rilasciata a La Stampa: “Davanti a scelte così delicate e cruciali, non si puo’ dire ‘si fa cosi’ perche’ si deve fare’. Non e’ negoziabile il diritto-dovere di disporre di dati scientifici e quadri di conoscenza su cui orientare la responsabilità delle scelte”.

“Nessuno soffia sul fuoco – aggiunge – tantomeno abbiamo i piedi in due scarpe. Sabato ho ribadito che la chiusura dei ristoranti alle 18 fosse sbagliata, come peraltro indicavano le Regioni, e così quella di palestre, cinema, teatri. Lo stesso Cts aveva avanzato dubbi sull’utilità della chiusura anticipata. Chi ha fatto sforzi e investimenti per mettersi in regola non deve sentirsi tradito. E le scuole devono restare aperte. Pianificando meglio i trasporti”.eccola nella sua villa

Renzi: Salvini si scusi con Bellanova e la sua storia – Imola Oggi

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

2 minuti fa, director12 ha scritto:

La ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova, di fronte alle chiusure imposte dal nuovo Dpcm, esprime tutto il suo dissenso in un’intevista rilasciata a La Stampa: “Davanti a scelte così delicate e cruciali, non si puo’ dire ‘si fa cosi’ perche’ si deve fare’. Non e’ negoziabile il diritto-dovere di disporre di dati scientifici e quadri di conoscenza su cui orientare la responsabilità delle scelte”.

“Nessuno soffia sul fuoco – aggiunge – tantomeno abbiamo i piedi in due scarpe. Sabato ho ribadito che la chiusura dei ristoranti alle 18 fosse sbagliata, come peraltro indicavano le Regioni, e così quella di palestre, cinema, teatri. Lo stesso Cts aveva avanzato dubbi sull’utilità della chiusura anticipata. Chi ha fatto sforzi e investimenti per mettersi in regola non deve sentirsi tradito. E le scuole devono restare aperte. Pianificando meglio i trasporti”.eccola nella sua villa

Renzi: Salvini si scusi con Bellanova e la sua storia – Imola Oggi

 

Scusi, ma lei è quello a destra con la barba o quello a sinistra, vicino alla Ministra ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Scusi, ma lei è quello a destra con la barba o quello a sinistra, vicino alla Ministra ?

tu invece sei quello c he raccoglie il cotone nelle piantagioni...con la tessera sindacale in tasca e l'anello al naso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, director12 ha scritto:

tu invece sei quello c he raccoglie il cotone nelle piantagioni...con la tessera sindacale in tasca e l'anello al naso

Le ho fatto una domanda.......vedo che il neurone sonnecchia, sfatto dal frizzantino. Le chiedo dove va e mi risponde che porta i pesci.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963