Mussolini: "Non potrei vivere senza mio marito" e la Lucarelli salta sulla sedia

Ieri sera ho assistito a un brutto capitolo di ballando, quando la Mussolini in una clip messa in onda prima della sua esibizione, ha parlato del marito dicendo che non potrebbe vivere senza di lui: "Io non potrei vivere senza mio marito, senza i miei figli. Sarebbe per me un fallimento. La famiglia va puntellata ogni giorno. Non la puoi trascurare. Non è un costo. Lo sarebbe se non ci fosse l'amore. Io ho l'amore per i figli e per mio marito".

Il marito della Mussolini è Mauro Floriani, che alcuni anni fa è stato condannato per rapporti con baby squillo ad un anno di carcere e al pagamento di una multa.

Rossella Erra, che riporta il parere dei social, si è complimentata con lei: "Riguardo al dolore che le donne portano sulle spalle, Alessandra è un riferimento che ogni donna può fare proprio".

Io sono saltata sulla sedia esattamente come la Lucarelli che ha commentato:

"Scusate non facciamo passare che la donna che si porta la sofferenza sulle spalle sia un modello, ognuno sceglie nella vita quello che vuole sopportare e tollerare. Non facciamo passare questo messaggio. Io ho sentito in quella clip che non puoi vivere senza tuo marito. In realtà, possiamo sempre vivere senza un marito. Si tratta di fare delle scelte. Abbiamo le risorse per farcela anche senza un uomo. È un messaggio sbagliato".

Anche la Bruzzone si è mostrata molto contraria a questo messaggio. "Non siete tenute a sopportare croci e nemmeno corna, ricordatevelo sempre. La vostra vita appartiene a voi, siete libere di fare le scelte che volete. Tentiamo di superare questo Medioevo culturale. Voglio dare questo messaggio in generale".

La Mussolini si è molto innervosita sentendo questi commenti e ha detto che sembrano dei robot, che esistono anche i sentimenti.

La Mussolini ha fatto le sue scelte e dice di amare il marito e di non poter vivere senza di lui, per me sarebbe impossibile amare un uomo che ha pagato per andare a letto con delle minorenni che potevano essere sue figlie, ma non siamo tutte uguali e come dice la Bruzzone non siamo tenute a sopportare tutto, oggi che siamo donne libere e indipendenti. Che ne pensi?

Scontro tra Selvaggia Lucarelli e Alessandra Mussolini: "Non prendo lezioni  da te" - Tiscali Spettacoli

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Ci sono cose al mondo incomprensibili perchè ognuno di noi,ha dentro di se un vissuto infantile talmente radicato che 

è difficile sciogliere anche per le persone piu'evolute e mentalmente autonome!

La Mussolini sa benissimo di avere un marito che ha sbagliato..evidentemente però è più forte di tutto il senso di famiglia -il

senso materno e l'ODIO per la solitudine!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se il marito della Mussolini ha capito di aver sbagliato e se tra loro due ci sono stati chiarimenti e hanno trovato un loro equilibrio come coppia non ci vedo niente di sbagliato...se invece lei rimane con il marito solo perchè è di quelle che la famiglia non deve essere divisa per nessuna ragione allora non è una buona cosa a mio parere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'importante è che la Mussolini non faccia la moralista con gli altri- come ha sempre fatto..

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963