chiudono i bar e ristoranti alle 18,ma si potra' andare allo stadio come nufla fosse

Giuseppe Conte tira dritto per la sua strada e conferma la chiusura anticipata per bar e ristoranti alle 18. Il nuovo Dpcm è slittato alla giornata di domenica a causa delle richieste delle Regioni e delle divisioni esistenti anche all’interno del governo. La riunione tra il premier e i capi delegazione della maggioranza è andata avanti per ore per risolvere il braccio di ferro sulle nuove restrizioni necessarie a riportare sotto controllo la situazione epidemiologica dell’Italia.chiudono i ristoranti alle 18?? bene...i consigli dei rossi/ingrulliti:andate a mangiare alle 16!!!!!e tranquilli..andate pure allo stadio a tifare...magari con l'occasone,anche a lanciare qualche scooter dagli spalti!! quello è permesso 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

In effetti, Kompagno Director, a parte quelli notoriamente morigerati come te, non saranno molti quelli che andranno in ristorante sapendo che chiudono alle 18.

La colpa però è vostra che prima ve ne siete andati a Ibiza e in Croazia e poi siete andati da Flavio e Daniela in discoteca a fare gli spiritosi dopo che le Regioni Maldestre hanno fatto fuoco e fiamme per riaprirle. Oltre che, naturslmente, esservene andati in massa nelle movide e a dare noia a Etrusco in spiaggia.

Modificato da ildi_vino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

dare noia a Etrusco in spiaggia.

guarda che a me non davano noia, semplicemente restavo allibito da quello che vedevo, nessun vigile in spiaggia a controllare distanziamenti e mascherine, però vedevo quegli stessi vigili che anziché essere in spiaggia erano in strada, in strade extraurbane diritte senza pericoli e senza  incroci con il cartello limite di velocità a 50 chilometri orari   messo apposta,  con l'autovelox,   impegnati a fare cassa,   restavo allibito perché mi rendevo conto che i sacrifici che tutti avevamo fatto restando chiusi in casa venivano vanificati, la ripresa dei contagi alla quale stiamo assistendo era prevedibile, forse chi era al potere e avrebbe dovuto usare quei mesi per predisporre flotte di autobus per il trasporto scolastico pensava che l'epidemia con il sole si sarebbe dissolta da sola....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

guarda che a me non davano noia, semplicemente restavo allibito da quello che vedevo, nessun vigile in spiaggia a controllare distanziamenti e mascherine, però vedevo quegli stessi vigili che anziché essere in spiaggia erano in strada, in strade extraurbane diritte senza pericoli e senza  incroci con il cartello limite di velocità a 50 chilometri orari   messo apposta,  con l'autovelox,   impegnati a fare cassa,   restavo allibito perché mi rendevo conto che i sacrifici che tutti avevamo fatto restando chiusi in casa venivano vanificati, la ripresa dei contagi alla quale stiamo assistendo era prevedibile, forse chi era al potere e avrebbe dovuto usare quei mesi per predisporre flotte di autobus per il trasporto scolastico pensava che l'epidemia con il sole si sarebbe dissolta da sola....

Ok. Ma sei sicuro che in quella spiaggia ci fosse o no il Kompagno Director o comunque  ci fossero altri addirirrura più maldestri e celoduri di lui?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

ci fossero altri addirirrura più maldestri e celoduri di lui?

non vorrei sbagliarmi ma  NON mi sembra che i venditori  di collanine e quelle che fanno le treccine sulla spiaggia siano soliti  scrivere su questo forum...

mi chiedo cosa facessero queste persone (I venditori e le venditrici ) quando tutti eravamo relegati in casa e mi chiedo cosa stiano facendo adesso che in spiaggia non c'è più nessuno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

non vorrei sbagliarmi ma  NON mi sembra che i venditori  di collanine e quelle che fanno le treccine sulla spiaggia siano soliti  scrivere su questo forum...

mi chiedo cosa facessero queste persone (I venditori e le venditrici ) quando tutti eravamo relegati in casa e mi chiedo cosa stiano facendo adesso che in spiaggia non c'è più nessuno

Non so con precisione cosa stiano facendo e architettando adesso. Però, al tuo posto, non sottovaluterei la fantasia e l'intraprendenza di un maldestro o di un celoduro. Guarda che potrebbe essere pericoloso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, etrusco1900 ha scritto:

non vorrei sbagliarmi ma  NON mi sembra che i venditori  di collanine e quelle che fanno le treccine sulla spiaggia siano soliti  scrivere su questo forum...

mi chiedo cosa facessero queste persone (I venditori e le venditrici ) quando tutti eravamo relegati in casa e mi chiedo cosa stiano facendo adesso che in spiaggia non c'è più nessuno

Mi perdoni padre etrusco ma se era a casa come faceva a vedere cosa facevano i venditori e le venditrici in spiaggia?

E se era in spiaggia come faceva a vedere cosa facevano i vigili sulle strade urbane ed extraurbane?

E se era in strada come fa a dire che era rinchiuso in casa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Mi perdoni padre etrusco ma se era a casa come faceva a vedere cosa facevano i venditori e le venditrici in spiaggia?

E se era in spiaggia come faceva a vedere cosa facevano i vigili sulle strade urbane ed extraurbane?

E se era in strada come fa a dire che era rinchiuso in casa?

quando ero in casa era fine inverno inizio estate ero in casa ma vedevo affacciandomi alla finestra e  dalle webcam quello che avveniva in tutta Italia "furbi" (furbi fra virgolette) che uscivano con la scusa di portare fuori il cane, furbi che se ne fregavano e che con mille scuse uscivano comunque; poi quando c'è stato il "libera tutti" e finalmente sono andato al mare ho visto vu cumprà che di mettersi la mascherina nemmeno se lo sognavano , ragazzine  che giravano senza mascherina che cercavano di fare le treccine alle signore meravigliandosi  del fatto che pochissime signore se le facessero fare (semplicemente non si erano nemmeno poste il problema del coronavirus ) e mi è venuto spontaneamente da chiedermi   cosa facessero queste persone mentre  le altre persone erano relegate in casa; per quanto riguarda gli autovelox .. per andare al mare bisogna comunque percorrere in auto delle strade, vedendo vigili  che ci sono sulle strade  per fare le contravvenzioni e rimpinguare le casse comunali  e i vigli che invece non ci sono sulle spiagge.......adesso che si va verso nuove chiusure non ci si deve meravigliare delle perplessità di molti  ... onesti a casa e  come al solito furbi fuori? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, ildi_vino ha scritto:

In effetti, Kompagno Director, a parte quelli notoriamente morigerati come te, non saranno molti quelli che andranno in ristorante sapendo che chiudono alle 18.

La colpa però è vostra che prima ve ne siete andati a Ibiza e in Croazia e poi siete andati da Flavio e Daniela in discoteca a fare gli spiritosi dopo che le Regioni Maldestre hanno fatto fuoco e fiamme per riaprirle. Oltre che, naturslmente, esservene andati in massa nelle movide e a dare noia a Etrusco in spiaggia.

e certo,egrg.geometra catastale..certo...peccato che se non fosse per questi capitani dell'industria,voi saresti rimasti a chiedere aiuto ai vari grazianeduu per liberare dei rapiti!!! ossequi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

e certo,egrg.geometra catastale..certo...peccato che se non fosse per questi capitani dell'industria,voi saresti rimasti a chiedere aiuto ai vari grazianeduu per liberare dei rapiti!!! ossequi

Adesso tutti geometri del Catasto? Il geometra del catasto non era Fosforo? Vuoi intasare il catasto? Guarda che c'è concorrenza Kompagno Director.

E, tra l'altro, preparati a mettere mano al portafogli che ci servono o 600 euro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Adesso tutti geometri del Catasto? Il geometra del catasto non era Fosforo? Vuoi intasare il catasto? Guarda che c'è concorrenza Kompagno Director.

E, tra l'altro, preparati a mettere mano al portafogli che ci servono o 600 euro.

ma non te li da' il popolo (4gatti) dei grilli? fatte sotta...che se aspettava a grazianeddu,spetta anche a te

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

quando ero in casa era fine inverno inizio estate ero in casa ma vedevo affacciandomi alla finestra e  dalle webcam quello che avveniva in tutta Italia "furbi" (furbi fra virgolette) che uscivano con la scusa di portare fuori il cane, furbi che se ne fregavano e che con mille scuse uscivano comunque; poi quando c'è stato il "libera tutti" e finalmente sono andato al mare ho visto vu cumprà che di mettersi la mascherina nemmeno se lo sognavano , ragazzine  che giravano senza mascherina che cercavano di fare le treccine alle signore meravigliandosi  del fatto che pochissime signore se le facessero fare (semplicemente non si erano nemmeno poste il problema del coronavirus ) e mi è venuto spontaneamente da chiedermi   cosa facessero queste persone mentre  le altre persone erano relegate in casa; per quanto riguarda gli autovelox .. per andare al mare bisogna comunque percorrere in auto delle strade, vedendo vigili  che ci sono sulle strade  per fare le contravvenzioni e rimpinguare le casse comunali  e i vigli che invece non ci sono sulle spiagge.......adesso che si va verso nuove chiusure non ci si deve meravigliare delle perplessità di molti  ... onesti a casa e  come al solito furbi fuori? 

Non s'è comportato da cittadino modello, Padre etrusco.

Come cittadino modello, responsabile e propositivo, invece che lamentarsi qui nel forum, avrebbe dovuto:

1) Quando era a casa avrebbe dovuto informare le autorità che c'erano i furbi che portavano fuori i cani a sporcare le strade senza raccogliere le kakke e senza mettersi la mascherina.

2) Quando era in spiaggia, avrebbe dovuto ergersi a tutore dei bagnanti, e con tutta la sua autorità:

   a) imporre ai vu cumprà di indossare la mascherina

   b) spaventare le ragazzine che volevano fare le treccine

   c) convincere le poche signore che accettavano di farsi le treccine, dicendo loro che la cosa era pericolosa in quanto quelle ragazzine avrebbero potuto attorcigliare assieme ai capelli anche numerosi covid 19.

3) Quando in auto percorreva le strade per recarsi in spiaggia, avrebbe dovuto fermarsi e avvisare i vigili che avrebbero potuto rimpinguare le casse comunali anche elevando contravvenzioni in spiaggia e lei sarebbe stato felice ad aiutarli indicando loro i pericolosi vu cumprà senza mascherina e le pericolose ragazzine che intrecciavano i covid 19 con i capelli delle signore che ignoravano il pericolo a cui andavano incontro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

non vorrei sbagliarmi ma  NON mi sembra che i venditori  di collanine e quelle che fanno le treccine sulla spiaggia siano soliti  scrivere su questo forum...

mi chiedo cosa facessero queste persone (I venditori e le venditrici ) quando tutti eravamo relegati in casa e mi chiedo cosa stiano facendo adesso che in spiaggia non c'è più nessuno

Se   eravate  tutti   relegati  in  casa   come  fa  a  sapere   che  c'erano  i venditori e  venditrici e  poi a  chi vendevano  ?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quando ero in casa era fine inverno inizio estate ero in casa ma vedevo affacciandomi alla.....

xxxxxxxxxxxx

mi perdoni padre etrusco, se riporto queste sue tre righe è solo per darle modo di spiegare che l'errore è dovuto solo alla foga di rispondere al sig. Ildi_vino e non ad una piccola deficenza culturale, mi permetta dunque di farle presente che tra la fine dell'inverno e inizio estate dovrebbe esserci un periodo di tre mesi dedicato alla primavera.

Ho usato il condizionale perché, data la mia ignoranza non ne sono sicuro.

Nel caso anche lei abbia dei dubbi, possiamo rivolgerci alla divulgatrice culturale del forum, la ridicola marketta pisana, che sarà felice di fugare qualsiasi dubbio ci passi per la mente.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Diciamo la verità, servono molto ottimismo e molta fortuna per ipotizzare una veloce inversione del trend in corso (ieri più di 21mila casi, ma la vicina Francia, che superò quota 20mila il 9 ottobre, in 16 giorni ha raggiunto i 52mila) con le nuove misure contenute nel Dpcm del 25/10. L'idea di Conte, ribadita esplicitamente, è quella giusta: non si può proteggere l'economia se prima non si protegge la salute dei cittadini.  Ma il metodo, spero di sbagliarmi, non mi pare adeguato alla situazione. Se i bar sono luoghi pericolosi, e tutte le statistiche lo confermano, sono pericolosi anche prima delle 18. Certo più pericolosi delle palestre e delle piscine dove gli esercizi e gli allenamenti si svolgono nel rispetto rigoroso della distanza. Probabilmente anche più pericolosi dei cinema e dei teatri come risulta da uno studio americano. Semmai Conte avrebbe potuto dire: lasciamo i bar aperti fino alle 24, ma faremo controlli a sorpresa con agenti in borghese mischiati ai clienti. Se due clienti stanno bevendo un caffè a 99 cm, o se un cliente che non sta consumando non indossa la mascherina, quel bar chiude per due settimane, senza se e senza ma; alla seconda infrazione per 2 mesi, alla terza perde la licenza. Il guaio dell'Italia non è la mancanza di regole, anzi ne abbiamo fin troppe, è la mancanza di senso civico, la mancanza di controlli, l'ineffettività delle sanzioni. Sono certo, come della morte, che a quanto sopra si deve più della metà delle vittime che piangiamo finora. E si deve anche buona parte della differenza tra noi e un paese serio come la Germania che al momento ha una mortalità oltre 5 volte più  bassa della nostra.

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

ma faremo controlli a sorpresa con agenti in borghese mischiati ai clienti.

Sa quante decine di migliaia di agenti in borghese occorrerebbero e non ci sono?  o meglio ci potrebbero anche essere, si assumono tutti quelli che in questo momento percepiscono  il reddito di cittadinanza  e si pagano a provvigione, più contravvenzioni fanno più riscuotono; la cosa certamente  funzionerebbe però assomiglierebbe troppo a uno stato di polizia; forse c'è una lacuna nella nostra costituzione, dai padri costituenti fu previsto  lo stato di guerra che il presidente della repubblica poteva proclamare in caso di un attacco militare nemico, ma la nostra costituzione non prevede nulla nel caso che a scatenare la guerra sia un virus, quindi ricorsi alla magistratura, corte costituzionale... non credo che  mandare decine di migliaia di agenti in borghese sia una strada legalmente perseguibile, perlomeno con l'attuale costituzione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963