Perle Bibbiesche

8 minuti fa, vincent29264 ha scritto:

Margherita Hack: noi atei non necessitiamo di un dio che ci punisca per i nostri peccati per essere umani, ci basta la nostra coscienza 

 

Pin su massime

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

119 messaggi in questa discussione

 

Pin su Quotes I love

le mie due gatte si associano

e si associano pure i cani abbandonati lungo le strade

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La tradizione umana fa solo danni. 

Dio non punisce nessuno per i nostri peccati. Egli stesso ha mandato il Figlio per pagare il prezzo del riscatto. 

È una falsità quello che afferma la religione cattolica. 

Nessun uomo può meritarsi il Regno di DIO per le opere che fa . La vita eterna o paradiso è un dono di Dio. 

Le invenzioni di falsi servitori di Dio hanno stravolto la vita di miliardi di persone. 

È non esiste uomo che abbia la coscienza pulita. L'uomo è fallibile.. Dicendo di essere giusto inganna se stesso 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si, si, ho capito @dune-buggi, hai ragione, non erano esattamente le parole dette da me ma si può dire che il succo del discorso sia proprio quello che ho specificato, nell'insieme delle sue frasi, no?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

La tradizione umana fa solo danni. 

Dio non punisce nessuno per i nostri peccati. Egli stesso ha mandato il Figlio per pagare il prezzo del riscatto. 

È una falsità quello che afferma la religione cattolica. 

Nessun uomo può meritarsi il Regno di DIO per le opere che fa . La vita eterna o paradiso è un dono di Dio. 

Le invenzioni di falsi servitori di Dio hanno stravolto la vita di miliardi di persone. 

È non esiste uomo che abbia la coscienza pulita. L'uomo è fallibile.. Dicendo di essere giusto inganna se stesso 

chiamate un medico, di quelli bravi, questa qui ha bisogno di una terapia riabilitativa

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

 

Pin su Quotes I love

le mie due gatte si associano

e si associano pure i cani abbandonati lungo le strade

 

Ora é di moda amare gli animali più del proprio prossimo, moglie marito figli parenti. 

È di moda far stare bene il cane o gatto meglio del prossimo

Migliaia di bambini sono abbandonati, resi schiavi, senza medici ecc. E qui in occidente facciamo i moralisti con gli animali. Troppo facile fare i "cristiani" con i cani e i fatti. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, lagraziaviva ha scritto:

La tradizione umana fa solo danni. 

Dio non punisce nessuno per i nostri peccati. Egli stesso ha mandato il Figlio per pagare il prezzo del riscatto. 

È una falsità quello che afferma la religione cattolica. 

Nessun uomo può meritarsi il Regno di DIO per le opere che fa . La vita eterna o paradiso è un dono di Dio. 

Le invenzioni di falsi servitori di Dio hanno stravolto la vita di miliardi di persone. 

È non esiste uomo che abbia la coscienza pulita. L'uomo è fallibile.. Dicendo di essere giusto inganna se stesso 

Se l'uomo è fallibile, e di questo non dubito, dovrebbe esserlo anche dio, non siamo forse sue creature, per quale motivo ci avrebbe fatto fragili e corruttibili se lui ama la perfezione? a meno che non l'abbia fatto per divertirsi della nostra fragilità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si chiamate il medico che fa i miracoli, quelli che allungano la vita è dicono: io vi guarisco perché sono un dio. 

L'uomo ha sempre negato il vero datore della vita, si è costruito le religioni secondo il suo piacere. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, vincent29264 ha scritto:

Se l'uomo è fallibile, e di questo non dubito, dovrebbe esserlo anche dio, non siamo forse sue creature, per quale motivo ci avrebbe fatto fragili e corruttibili se lui ama la perfezione? a meno che non l'abbia fatto per divertirsi della nostra fragilità.

Dio é sempre Dio, non é un uomo che cambia di continuo. 

L'uomo crea i robot e forma a catena ogni prodotto. 

Dio ha fatto l'uomo con il libero arbitro, cioè egli ci lascia la facoltà di scegli e rispondere al suo amabile disegno, ricevere la vita eterna per vivere nell'immensità della vita eterna. Per questo bisogna cambiare il carattere malvagio che tutti abbiano ereditato. Pensa un attimo, gente che uccide ruba rende schiavi, vivere in eterno, che vita sarebbe? 

Ci ha fatto fragili. 

Per comprendere devi leggere e studiare la bibbia. Ne vale la vita eterna. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi spiegate alcune cose. Mi sembra che “il creatore” dell'universo fosse un bravo artigiano esperto di bricolage, ma non abbia mai scritto alcun libro. Quindi tutti (ripeto tutti) i libri di religione sono stati scritti da degli ominidi esperti di grafia che riportavano sotto frustate (scusate dettatura) ciò che ordinava loro il dittatore di turno. Chiamalo faraone, imperatore, re, o altro ancora. Quasi quasi mi compero una tipografia, una televisione, un sito internet e poi fondo una religione a mio uso e consumo. Poi ci metto pure il biglietto di ingresso ed i diritti d'autore. Provate a ricordare cosa sia accaduto a seguito di certe religioni o sette religiose. Mi sembra che alcune di esse siano partite da scrittori di romanzi di fantascienza o da finti medici. Mi sembra di ricordare che in una certa isola oceanica vi sia stato un suicidio di gruppo, si dice di oltre mille persone. L'organizzatore è poi fuggito con i soldi del biglietto. Adesso qualcuno ricorrerà alle cure di un bravo ortopedico poiché ho pestato i piedi sino in fondo. Ora chiudo, mi aspetta una ottima spremuta di arancia con due biscotti alle mandorle. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti é come hai giustamente detto, l'uomo crede di essere un dio e ha creato le proprie religioni per soggiogare il prossimo. I più decidono della vita altrui e si sono inventati l'inferno, il paradiso a pagamento, il purgatorio, il limbo, festeggiare la domenica che il giorno del Dio sole, inventati i santi, le madonnine, statue a non finire. 

Nel mondo c'è ne di tutti i colori, gente disposta a morire per nulla. 

Molti altri se non segui la loro religione, diventi un nulla, si credono giusti. 

Il vero Dio ha detto questo

 Esodo20

Non ti farai scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù nei cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. 5 Non ti prostrerai davanti a loro e non le servirai, perché io, l'Eterno, il tuo DIO.. 

Come si vede l'uomo si è creato i suoi dei. 

Bisogna leggere la bibbia con lo spirito di Dio non con lo spirito umano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

provate ad ascoltare - Herbert Pagani / la mia terra - una interessante canzone parlata piena di contenuti storici e sociali - buon ascolto - saluti da d/b -   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/1/2021 in 20:44 , lupogrigio1953 ha scritto:

Quanto alla Bibbia, me la sono letta da solo

lo immaginavo....   

non ho ancora capito se credi all'esistenza di un creatore oppure se credi alle favole che raccontavano in certe "consorterie" dove dicevano che le cose si sono fatte da sole.....   e se non credi all'esistenza di un creatore spiegami come da solo, per  puro caso,  si sia assemblato un cervello umano dove forse avvengono  anche reazioni quantistiche;          se invece credi o pensi che esista un ingegnere, un creatore, chiamalo come vuoi, perché lo avrebbe fatto? e dopo averci creato non pensi che in qualche modo si sarebbe messo in contatto con noi?       e quale sistema potrebbe avere utilizzato per mettersi in contatto con noi e parlare a popoli diversi, con culture diverse, popoli vissuti in epoche diverse,  usando un linguaggio che fosse comprensibile sia a popolazioni barbare e primitive che a popoli evoluti come siamo noi oggi?...           mi dispiace che tu non legga i vari link e le varie riflessioni che ti ho postato  ma come ste stesso hai detto, la bibbia la leggi da solo........ ,          ovviamente in una traduzione in  lingua Italiana...       e certe cose che ti vengono postate per interpretare quello che leggi e il contesto storico in cui queste cose furono scritte     volutamente, come te stesso affermi,  non le leggi... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

lo immaginavo....   

non ho ancora capito se credi all'esistenza di un creatore oppure se credi alle favole che raccontavano in certe "consorterie" dove dicevano che le cose si sono fatte da sole.....   e se non credi all'esistenza di un creatore spiegami come da solo, per  puro caso,  si sia assemblato un cervello umano dove forse avvengono  anche reazioni quantistiche;          se invece credi o pensi che esista un ingegnere, un creatore, chiamalo come vuoi, perché lo avrebbe fatto? e dopo averci creato non pensi che in qualche modo si sarebbe messo in contatto con noi?       e quale sistema potrebbe avere utilizzato per mettersi in contatto con noi e parlare a popoli diversi, con culture diverse, popoli vissuti in epoche diverse,  usando un linguaggio che fosse comprensibile sia a popolazioni barbare e primitive che a popoli evoluti come siamo noi oggi?...           mi dispiace che tu non legga i vari link e le varie riflessioni che ti ho postato  ma come ste stesso hai detto, la bibbia la leggi da solo........ ,          ovviamente in una traduzione in  lingua Italiana...       e certe cose che ti vengono postate per interpretare quello che leggi e il contesto storico in cui queste cose furono scritte     volutamente, come te stesso affermi,  non le leggi... 

E immaginavi bene. Infatti sono abituato ad andarmi a leggere le cose da solo, non fidandomi dei ciarlatani che pretenderebbero di fornirmi la loro verità come fate voi preti.

Quanto a quello che non hai capito ("se credi all'esistenza di un creatore"), non lo hai capito semplicemente perché stai qui a scrivere repliche idiote, senza prenderti minimamente il disturbo almeno di leggere i commenti a cui stai rispondendo. Infatti l'ho scritto in un PS (che sta per Post Scriptum) alla pagina 4 di questa discussione. E ti ripeto come la penso, senza avere la pretesa di possedere la verità in tasca: che ci sia stato un Creatore o che l'Universo si sia creato da solo, si tratta di 2 ipotesi, ognuna delle quali  assolutamente impossibile che si verificasse. Eppure una delle due è accaduta. C'è chi crede alla prima, e c'è chi crede alla seconda. Entrambe hanno la stessa rispettabilità perché nessuno è in grado di dire (con prove) quale delle due si sia verificata. Io credo alla prima delle due ed è un mio intimo pensiero, ma non sono qui a fare proseliti, non sono qui a fare il teologo, non sono qui a fare il professore; ci credo e basta, senza escludere la possibilità che quella vera possa anche essere l'altra, dato che entrambe, come dicevo, erano “impossibili”. Mi inalbero quando arriva qualcuno, come te, che pretende di conoscere la verità in maniera totalmente acritica e tratta gli altri come stupidi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/1/2021 in 18:52 , etrusco1900 ha scritto:

quanto all'altro utente che su questo forum si meraviglia che io mi meravigli della loro interpretazione delle trasfusioni di sangue , mi ricordo quando negli anni 70  i testimoni di Geova interpretando a modo loro la bibbia dicevano che nel 1973 sarebbe finito il mondo e mandavano i loro fedeli città per città. via per via, portone per portone per dare questo messaggio alla gente... il 1973 passò,  il mondo non finì e io pensai che non sarebbero più passati; invece continuano a girare

Sono molto felice per Etrusco vedendo la sua ottima memoria, vorrei averla io, e se a quel tempo, dato che c'ero anch'io, qualcuno di propria iniziativa ha fatto dei calcoli senza l'oste, mi dispiace per lui, dato che nella Bibbia non c'è mai stato scritto da nessuna parte il giorno, l'ora e tantomeno l'anno della fine del mondo, leggi Mat. 24:36. Posso solo dire che nei Vangeli di Matteo, Marco e Giovanni, vengono indicati da Gesù i numerosi segni che identificano la fine del mondo. (vedere dalla Bibbia edizione delle Paoline Matt. 24:3) In ogni caso invito tutti i ferventi cattolici a leggere il comando di Mat. 28:19,20 e Atti 5:42 in quanto ai motivi del perchè continuiamo a predicare la buona notizia del Regno di Cristo. (se ti và leggi Mat. 24:14 e comprenderai ancora di più). Per quanto riguarda le trasfusioni non c'è bisogno di interpretazioni nel leggere Atti 15:20,28,29. questo è il nostro motivo principale del perchè ci asteniamo dalle trasfusioni, poi ci sono anche i motivi medico/scientifico, ma questo è un altro discorso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In Atti 15

Non si riferisce a quello che tu interpreti. 

Astenersi dal mangiare sangue dal bere il sangue astenersi dal mangiarne animali soffocati, ciòe senza averli dissanguato. 

Genesi 9:4

ma non mangerete carne con la sua vita, cioè il suo sangue.

Non ha nulla a che fare con la trasfusione. 

È solo una invenzione umana da chi non ama la vita. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, gianchi2020 ha scritto:

Sono molto felice per Etrusco vedendo la sua ottima memoria, vorrei averla io, e se a quel tempo, dato che c'ero anch'io, qualcuno di propria iniziativa ha fatto dei calcoli senza l'oste, mi dispiace per lui,

io non parlerei di qualcuno, sarebbe più onesto dire TUTTI i testimoni di Geova di quel tempo giravano casa per casa per annunciare la fine del mondo per il 1973.... per quanto riguarda i segni, cioè terremoti, guerre , pestilenze, questi segni , nel corso dei secoli  ci sono sempre stati, quindi la fine del mondo che per ognuno di noi coincide con la nostra morte fisica è per ognuno di noi imminente; pensi solo per un momento a quelle persone che si trovarono a vivere l'eruzione del Vesuvio  quando distrusse Pompei, cosa avranno pensato quelle persone mentre dal cielo pioveva il fuoco? avranno pensato che era la fine del mondo e avevano ragione, per loro il mondo, il loro mondo finiva li;  poi se andiamo a esaminare il momento storico che stiamo attualmente vivendo è ovvio che le forze del male potevano in passato fare molti danni, ma  non avevano  mai avuto la possibilità di distruggere il pianeta nel quale viviamo come, tramite gli uomini, sono in grado di farlo oggi.  Padre Livio che immagino lei conoscerà perlomeno per nome o per sentito dire,  non ha dubbi in proposito; le consiglio di guardare questo video,  https://www.youtube.com/watch?v=Mun_Rc6-raQ&feature=youtu.be   è molto lungo ma vale la pena di guardarlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Prima di aver preso il caffè odio tutti. Dopo aver preso il caffè odio  tutti, ma… - Facciabuco.com

bravo micio, la pensi come me

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sta scritto

Matteo 23:9

E non chiamate alcuno sulla terra vostro padre, perché uno solo è vostro Padre, colui che è nei cieli.

È voi continuate ad abolire la Parola di Dio pe stabilire la vostra. 

Continuamente nel chiamare uomini "padre". 

In nessuna parte sta scritto che ci sarà la fine del mondo. 

È vero quello che dice Dio in Matteo24 ogni cosa so sta avverano e questo sistema umano sarà distrutto per sempre.

Gloria al Padre e Dio di tutti e al Dio della Salvezza Gesù Cristo presto possa arrivare 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963