Bravo Matteo , rosolali tutti a fuoco lento ...

Il silenzio o quasi di Renzi sulle parole di Giuseppi sul MES, evidenzia la deflagrazione dell'alleanza strategica.  Eppure per Italia Viva si erano espressi  con un certo vigore Ettore Rosato, responsabile di Italia Viva e i capigruppo di Camera e Senato Marattin e Faraone.  Cosa poteva dire di nuovo e di piu', Renzi? 
Magari annunciare l'uscita dal governo e passare all'appoggio esterno come parte degli ultrà renziani pretendevano? 
Ed invece ? Ed invece sono cominciate a fioccare le proteste del capogruppo Pd al Senato contro Conte, i rumors parlano di una insofferenza palese del gruppo dirigente Pd a questa sparata contiana, Zingaretti è stato costretto ad esporsi criticando aspramente Conte.  La scena ieri è stata questa !! 
Quella della fine dell'alleanza strategica e della pietra tombale sulla definizione di Giuseppi il mediocre come il riferimento forte dei progressisti.  E scusate se è poco !! La mossa di Renzi di ieri é stato un capolavoro di tattica politica. 
E' spettato al Pd difendere l'iniziativa dei sindaci sul Mes contro la vendetta contiana che li voleva responsabili dell' ordine pubblico nel Dpcm.  Insomma Renzi ieri ha determinato una ricucitura politica tra Italia Viva ed i settori riformisti del Pd di grande spessore.  Da cui risultano tagliati fuori i Bettini e compagnia bella . Con quale coraggio ora riproporranno accordi coi cinque stelle per il governo delle città non è dato sapere. Come pure non sapranno a quale interlocutore pentastellato  dovranno rivolgersi visto che il movimento è ridotto ad una guerra per bande tra Di Battista, Di Maio e Conte. 
E si stanno apprestando a scannarsi negli Stati Generali perchè il clima è questo. Quello di "speriamo che io me la cavi". Insomma ieri si è consumata  una fase politica ed è stato strappato il sipario su chi voleva gestire la politica dietro le quinte. Se non è questo un capolavoro politico di Renzi non saprei come definirlo. E già , tutti , ora , sono a chiedersi morbosamente "ma cosa avrà in testa" Sicuramente di non restare isolato e di non fare il passo più lungo della gamba. Se ora il Pd vuole sbarazzasi di Conte si accomodi, non sarà più Italia Viva a cavar loro le castagne dal fuoco.  Magari per essere definiti dopo, irresponsabili e amici di Salvini.  Cari ragazzi , la ruota gira e te compagno Orlando , dovresti sapere che la Leopolda non è il Papeete. Così , tante volte ti  fossi scordato di quello che dicevi un anno fa. Saluti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Il silenzio o quasi di Renzi sulle parole di Giuseppi sul MES, evidenzia la deflagrazione dell'alleanza strategica.  Eppure per Italia Viva si erano espressi  con un certo vigore Ettore Rosato, responsabile di Italia Viva e i capigruppo di Camera e Senato Marattin e Faraone.  Cosa poteva dire di nuovo e di piu', Renzi? 
Magari annunciare l'uscita dal governo e passare all'appoggio esterno come parte degli ultrà renziani pretendevano? 
Ed invece ? Ed invece sono cominciate a fioccare le proteste del capogruppo Pd al Senato contro Conte, i rumors parlano di una insofferenza palese del gruppo dirigente Pd a questa sparata contiana, Zingaretti è stato costretto ad esporsi criticando aspramente Conte.  La scena ieri è stata questa !! 
Quella della fine dell'alleanza strategica e della pietra tombale sulla definizione di Giuseppi il mediocre come il riferimento forte dei progressisti.  E scusate se è poco !! La mossa di Renzi di ieri é stato un capolavoro di tattica politica. 
E' spettato al Pd difendere l'iniziativa dei sindaci sul Mes contro la vendetta contiana che li voleva responsabili dell' ordine pubblico nel Dpcm.  Insomma Renzi ieri ha determinato una ricucitura politica tra Italia Viva ed i settori riformisti del Pd di grande spessore.  Da cui risultano tagliati fuori i Bettini e compagnia bella . Con quale coraggio ora riproporranno accordi coi cinque stelle per il governo delle città non è dato sapere. Come pure non sapranno a quale interlocutore pentastellato  dovranno rivolgersi visto che il movimento è ridotto ad una guerra per bande tra Di Battista, Di Maio e Conte. 
E si stanno apprestando a scannarsi negli Stati Generali perchè il clima è questo. Quello di "speriamo che io me la cavi". Insomma ieri si è consumata  una fase politica ed è stato strappato il sipario su chi voleva gestire la politica dietro le quinte. Se non è questo un capolavoro politico di Renzi non saprei come definirlo. E già , tutti , ora , sono a chiedersi morbosamente "ma cosa avrà in testa" Sicuramente di non restare isolato e di non fare il passo più lungo della gamba. Se ora il Pd vuole sbarazzasi di Conte si accomodi, non sarà più Italia Viva a cavar loro le castagne dal fuoco.  Magari per essere definiti dopo, irresponsabili e amici di Salvini.  Cari ragazzi , la ruota gira e te compagno Orlando , dovresti sapere che la Leopolda non è il Papeete. Così , tante volte ti  fossi scordato di quello che dicevi un anno fa. Saluti 

SI' , CON IL 2,6% 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, boxster1320 ha scritto:

SI' , CON IL 2,6% 

No idio ta !!  Con il 20% dei Parlamentari  !! O, no ??  Ebe te cornificato !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, mark222220 ha scritto:

No idio ta !!  Con il 20% dei Parlamentari  !! O, no ??  Ebe te cornificato !! 

TI AVEVO "DATO TREGUA"  , NOTO CHE ,CHE  SEI RIMASTO IL SOLITO CAF ONE ,  ORA IL TUO AMICHETTO VISTO CHE NESSUNO LO KA .GA PIU' , E' ALLA RICERCA DEI 18enni !

SALUTI , SE GA IO LO..

nmnm.jpg

Modificato da boxster1320

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma il dentone non aveva promesso di rimanere a casa e abbandonare la politica? Ancora gira a far danni, lui e il suo sparuto manipolo di adoranti?

Boh...

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sig lelotto ma cosa va dicendo,?

La mossa di Leopoldino il grande si sta dimostrando quella di un grandissimo statista.

Se non crede a me deve credere alla ridicola marketta pisana

Ekkekaxzo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, lelotto2 ha scritto:

Ma il dentone non aveva promesso di rimanere a casa e abbandonare la politica? Ancora gira a far danni, lui e il suo sparuto manipolo di adoranti?

Boh...

 

Quindi ?? No , non e’ rimasto a casa . Ripeto : quindi ??  Sullo sparuto non sono d’accordo : conta 55 parlamentari . Le risulta Leloepoiottusotto oppure no ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, mark222220 ha scritto:

Il silenzio o quasi di Renzi sulle parole di Giuseppi sul MES, evidenzia la deflagrazione dell'alleanza strategica.  Eppure per Italia Viva si erano espressi  con un certo vigore Ettore Rosato, responsabile di Italia Viva e i capigruppo di Camera e Senato Marattin e Faraone.  Cosa poteva dire di nuovo e di piu', Renzi? 
Magari annunciare l'uscita dal governo e passare all'appoggio esterno come parte degli ultrà renziani pretendevano? 
Ed invece ? Ed invece sono cominciate a fioccare le proteste del capogruppo Pd al Senato contro Conte, i rumors parlano di una insofferenza palese del gruppo dirigente Pd a questa sparata contiana, Zingaretti è stato costretto ad esporsi criticando aspramente Conte.  La scena ieri è stata questa !! 
Quella della fine dell'alleanza strategica e della pietra tombale sulla definizione di Giuseppi il mediocre come il riferimento forte dei progressisti.  E scusate se è poco !! La mossa di Renzi di ieri é stato un capolavoro di tattica politica. 
E' spettato al Pd difendere l'iniziativa dei sindaci sul Mes contro la vendetta contiana che li voleva responsabili dell' ordine pubblico nel Dpcm.  Insomma Renzi ieri ha determinato una ricucitura politica tra Italia Viva ed i settori riformisti del Pd di grande spessore.  Da cui risultano tagliati fuori i Bettini e compagnia bella . Con quale coraggio ora riproporranno accordi coi cinque stelle per il governo delle città non è dato sapere. Come pure non sapranno a quale interlocutore pentastellato  dovranno rivolgersi visto che il movimento è ridotto ad una guerra per bande tra Di Battista, Di Maio e Conte. 
E si stanno apprestando a scannarsi negli Stati Generali perchè il clima è questo. Quello di "speriamo che io me la cavi". Insomma ieri si è consumata  una fase politica ed è stato strappato il sipario su chi voleva gestire la politica dietro le quinte. Se non è questo un capolavoro politico di Renzi non saprei come definirlo. E già , tutti , ora , sono a chiedersi morbosamente "ma cosa avrà in testa" Sicuramente di non restare isolato e di non fare il passo più lungo della gamba. Se ora il Pd vuole sbarazzasi di Conte si accomodi, non sarà più Italia Viva a cavar loro le castagne dal fuoco.  Magari per essere definiti dopo, irresponsabili e amici di Salvini.  Cari ragazzi , la ruota gira e te compagno Orlando , dovresti sapere che la Leopolda non è il Papeete. Così , tante volte ti  fossi scordato di quello che dicevi un anno fa. Saluti 

Che i 5 stelle restino degli scappati di casa non sposta il fatto che non possa il Leopoldino vantarsi del loro suicidio.

A meno che io non abbia indovinato tutto, chiamandolo Fausto, la mosca cocchiera.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Che i 5 stelle restino degli scappati di casa non sposta il fatto che non possa il Leopoldino vantarsi del loro suicidio.

A meno che io non abbia indovinato tutto, chiamandolo Fausto, la mosca cocchiera.....

E chi lo ha detto che Renzi e’ fautore del suicidio dei 5stelle . Guardi , sono talmente bravi che non hanno bisogno di nessun aiuto  e ci pensano tra di loro. E’ però indiscutibilmente vero che Renzi come “animale” Politico e di altro livello rispetto agli scappati da casa . Solo fare un paragone e’ da denuncia . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

E chi lo ha detto che Renzi e’ fautore del suicidio dei 5stelle . Guardi , sono talmente bravi che non hanno bisogno di nessun aiuto  e ci pensano tra di loro. E’ però indiscutibilmente vero che Renzi come “animale” Politico e di altro livello rispetto agli scappati da casa . Solo fare un paragone e’ da denuncia . 

Certo..... già sono LA SECONDA forza di Governo. Grazie soprattutto a Zingaretti, ma anche all'animale politico Renzi.

Entrambi hanno capito che la vocazione dei 5 stelle era fare i donatori di sangue E CHE ERA UN DELITTO LASCIARE CHE IL SANGUE DEI DONATORI FINISSE ALLA LEGA.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963