ma veramente volete questi al governo ?

Nel giro di 7 ore, a Roma è pressappoco successo questo:

Si è scoperto che i 36 mila decessi per Covid in Italia non sono morti per Covid, ma perché - e cito testualmente - "Ammazzati apposta".

È emerso che le bare che abbiamo visto portar via da Bergamo non contenevano i morti "ammazzati apposta", bensì clandestini.

Si è diagnosticata una forte presenza di "acidosi nei polmoni e nel sangue umano" causata dalle mascherine, a cui occorrerebbe preferire una "dieta sana".

È venuta alla luce l'esistenza di una dittatura, che però consente alle persone di manifestare (una dittatura dei fiori, potremmo dire).

Ultimo ma non per importanza, in un hotel sull'Appia è nato un governo ombra che ha, tra altri grandi nomi, come ministro per lo sport un individuo condannato per aver malmenato dei giornalisti e "all'attuazione del programma" uno condannato per violenza ma anche per truffa (non si sa mai, potrebbe servire).

Mi verrebbe da dire ne vedremo delle belle. Ma in effetti già così è abbastanza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

12 messaggi in questa discussione

I no-mask li considero dei delinquenti.

Privi di rispetto per il mondo intero in questo momento duro e difficile.

Mi chiedo perché dobbiamo rischiare tutti per le pazzie di questi delinquenti?

Perché persone anziane, gli immunodepressi... Le persone più deboli devono rischiare la vita per questi delinquenti?

Perché i sacrifici che abbiamo fatto li stanno buttando nel cesso?

Grazie a questa gente i negozi richiuderanno...

la gente non lavorerà..

I malati aumenteranno

le terapia intensive si riempiranno

Purtroppo le morti aumenteranno...

Mentre loro continueranno a gridare alla 'dittatura sanitaria'...

Per poi nel momento più buio chiamare eroi i dottori e gli infermieri...

Applausi.

Siete vergognosi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, pm610 ha scritto:

Nel giro di 7 ore, a Roma è pressappoco successo questo:

Si è scoperto che i 36 mila decessi per Covid in Italia non sono morti per Covid, ma perché - e cito testualmente - "Ammazzati apposta".

È emerso che le bare che abbiamo visto portar via da Bergamo non contenevano i morti "ammazzati apposta", bensì clandestini.

Si è diagnosticata una forte presenza di "acidosi nei polmoni e nel sangue umano" causata dalle mascherine, a cui occorrerebbe preferire una "dieta sana".

È venuta alla luce l'esistenza di una dittatura, che però consente alle persone di manifestare (una dittatura dei fiori, potremmo dire).

Ultimo ma non per importanza, in un hotel sull'Appia è nato un governo ombra che ha, tra altri grandi nomi, come ministro per lo sport un individuo condannato per aver malmenato dei giornalisti e "all'attuazione del programma" uno condannato per violenza ma anche per truffa (non si sa mai, potrebbe servire).

Mi verrebbe da dire ne vedremo delle belle. Ma in effetti già così è abbastanza.

la sempre più ridicola marchetta pisana, con il suo astio verso i 5 stelle e il presidente Conte, secondo il mio modesto parere, e contro la volontà di Leopoldino, vorrebbe proprio dare il governo a questi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, pm610 ha scritto:

Nel giro di 7 ore, a Roma è pressappoco successo questo:

Si è scoperto che i 36 mila decessi per Covid in Italia non sono morti per Covid, ma perché - e cito testualmente - "Ammazzati apposta".

È emerso che le bare che abbiamo visto portar via da Bergamo non contenevano i morti "ammazzati apposta", bensì clandestini.

Si è diagnosticata una forte presenza di "acidosi nei polmoni e nel sangue umano" causata dalle mascherine, a cui occorrerebbe preferire una "dieta sana".

È venuta alla luce l'esistenza di una dittatura, che però consente alle persone di manifestare (una dittatura dei fiori, potremmo dire).

Ultimo ma non per importanza, in un hotel sull'Appia è nato un governo ombra che ha, tra altri grandi nomi, come ministro per lo sport un individuo condannato per aver malmenato dei giornalisti e "all'attuazione del programma" uno condannato per violenza ma anche per truffa (non si sa mai, potrebbe servire).

Mi verrebbe da dire ne vedremo delle belle. Ma in effetti già così è abbastanza.

Un altra conferma allo stato mentale di chi vota la dx.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, pm610 ha scritto:

Perché i sacrifici che abbiamo fatto li stanno buttando nel cesso?

pm610 credo che tu continui a fare confusione fra chi è al governo e governa e chi è all'opposizione e fa l'opposizione; la decisione di consentire la riapertura di  scuole di ballo, discoteche, balere è una decisione presa dal governo in carica, la decisione di non intervenire sui vu cumprà che la scorsa estate viaggiavano senza mascherina da ombrellone in ombrellone sulle spiagge è del governo, la decisione di  consentire sulle spiagge a  ragazzine  senza mascherina si cercare signore alle quali proporre treccine è stata del governo, la decisione di consentire la  ripresa della movida è del governo,  poi ti potrei parlare dei rave party, dei ragazzi senza mascherina che la scorsa estate si passavano la stessa bottiglia bevendo tutti dalla stessa bottiglia; tu dici: "Perché i sacrifici che abbiamo fatto li stanno buttando nel cesso?"  forse avresti dovuto dire: " Perché i sacrifici che  nello scorso inverno abbiamo fatto il governo li ha buttati nel cesso?"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

pm610 credo che tu continui a fare confusione fra chi è al governo e governa e chi è all'opposizione e fa l'opposizione; la decisione di consentire la riapertura di  scuole di ballo, discoteche, balere è una decisione presa dal governo in carica, la decisione di non intervenire sui vu cumprà che la scorsa estate viaggiavano senza mascherina da ombrellone in ombrellone sulle spiagge è del governo, la decisione di  consentire sulle spiagge a  ragazzine  senza mascherina si cercare signore alle quali proporre treccine è stata del governo, la decisione di consentire la  ripresa della movida è del governo,  poi ti potrei parlare dei rave party, dei ragazzi senza mascherina che la scorsa estate si passavano la stessa bottiglia bevendo tutti dalla stessa bottiglia; tu dici: "Perché i sacrifici che abbiamo fatto li stanno buttando nel cesso?"  forse avresti dovuto dire: " Perché i sacrifici che  nello scorso inverno abbiamo fatto il governo li ha buttati nel cesso?"

E la decisione di lasciare di nuovo le mig.notte in strada, anche quella è del Governo.

La sua narrazione appare verosimile. Peccato che sia fasulla.

Quello che è accaduto è stato invece uno scontro istituzionale tra la politica governativa delle riaperture lente , progressive e prudenti e la fretta demagogica di molti Governatori Regionali (di CDX e CSX !) che volevano riaprire anche le case chiuse.

Il governo ha perso. In questo senso è responsabile. Avrebbe dovuto commissariare le Regioni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che il popolo italiano non ne' può più di restrizioni e confinamento, come uno sfogo di chi è stato represso(xché di questo si tratta) si sono ripresi le libertà anche in certe occasioni più del dovuto, le difese abbassate, festini,e assembramenti a iosa..il virus x il momento non sta saldando un conto salato,ma è in crescita, prevedibile x questa stagione, poi aggiungi pure l'influenza...che arriverà..potrebbe esserci una mattanza,un caso nel caos,non solo uno purtroppo, ma tanti, sarà un periodo freddo in cui si batte i denti per la paura, di contrarre o l'una oppure l'altra??? Coi vaccini siamo indietro tra medici di base che non hanno aderito all'iniziativa della campagna antinfluenzale, gli ospedali in stallo concentrati solo sul Covid,quindi x le altre  1000 patologie,nessuno viene curato, quanti perderemo ancora in codesta guerra fraticida?? Li mettiamo tutti nello stesso calderone x far statistica,come si è fatto lo scorso Marzo??, dove al primo suono di sirena si pensava al virus,ma poteva benissimo essere qualcosa di diverso?? A regnato la confusione e in quei 35mila crediamo che in molti il decesso sia dovuto x mancanza di posto,incuria, acuimento della propria patologia, ed il virus solo un messaggero,un viatico per l'altro mondo e non la causa principale 

Modificato da marzianobravo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Il governo ha perso. In questo senso è responsabile. Avrebbe dovuto commissariare le Regioni.

c'è evidentemente una lacuna nella nostra costituzione che ha previsto lo stato di guerra nel caso di una aggressione militare da parte di uno stato estero ma non ha previsto uno stato di  emergenza in situazioni come quella che stiamo vivendo.. questa è come una guerra  ma è peggio di una guerra perché durante una guerra quando gli aerei nemici bombardano si può fare un armistizio con il nemico e i bombardamenti cessano ma con il virus nessun armistizio è possibile e la mancanza nella costituzione della previsione di situazioni come questa apre le porte a una infinità di ricorsi e contro ricorsi presso i tribunali, con accuse di abuso di potere e cose simili... il governo avrebbe dovuto commissariare,,,,, ma siamo sicuri che con l'attuale legislazione e l'attuale costituzione lo potesse fare?  certo è che scuole di ballo, discoteche e cose simili non andavano riaperte... abbiamo passato un estate come le precedenti facendo finta che non fosse successo niente e adesso i risultati  e le conseguenze  di queste aperture si vedono con la ripresa dei contagi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

c'è evidentemente una lacuna nella nostra costituzione che ha previsto lo stato di guerra nel caso di una aggressione militare da parte di uno stato estero ma non ha previsto uno stato di  emergenza in situazioni come quella che stiamo vivendo.. questa è come una guerra  ma è peggio di una guerra perché durante una guerra quando gli aerei nemici bombardano si può fare un armistizio con il nemico e i bombardamenti cessano ma con il virus nessun armistizio è possibile e la mancanza nella costituzione della previsione di situazioni come questa apre le porte a una infinità di ricorsi e contro ricorsi presso i tribunali, con accuse di abuso di potere e cose simili... il governo avrebbe dovuto commissariare,,,,, ma siamo sicuri che con l'attuale legislazione e l'attuale costituzione lo potesse fare?  certo è che scuole di ballo, discoteche e cose simili non andavano riaperte... abbiamo passato un estate come le precedenti facendo finta che non fosse successo niente e adesso i risultati  e le conseguenze  di queste aperture si vedono con la ripresa dei contagi.

CONDIVIDO AL 100%

"........abbiamo passato un estate come le precedenti facendo finta che non fosse successo niente e adesso i risultati  e le conseguenze  di queste aperture si vedono con la ripresa dei contagi."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

azzzz..... padre etrusco è sempre più sorprendente: poco tempo fa esperto cannoniere e oggi inarrivabile stratega.

Comunque sono d'accordo con lui ad incolpare il governo.......ladro. Lo diceva pure Berlusconi quando non era lui al governo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

121266074_3505996082781979_5973682552527021744_o.jpg?_nc_cat=107&_nc_sid=8bfeb9&_nc_ohc=tikU3SX0X68AX-AUisk&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=30f12ebad2e9c74b554d539aa6eadbf3&oe=5FA84C3A

Hanno scelto proprio la giornata giusta oggi per manifestare,il 10 ottobre è la giornata del disturbo mentale.I No Mask ovvero i negazionisti hanno dichiarato oggi il Covid-19 non esiste. I morti di Bergamo non esistono ,le bare sui camion erano solo dei clandestini morti in mare, ci hanno ingannato,I vaccini fanno male. I giornalisti sono pagati da Soros. Non mandate i bambini a scuola perché li rovinano.Secondo me c'è più gente malata di testa che di covid..riapriamo i manicomi..certa gente va rinchiusa.

Un’idiozia senza limite, senza rispetto per le vite spezzate. Sono pericolosi fanatici che mettono a rischio la salute di tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Queste manifestazioni di protesta contro il Covid vi sono pure in Inghilterra e negli States, sommosse senza precedenti, da non accantonare solo come una presa di posizione di folklore, le radici sono profonde, la paura di perdere ciò che si ha è davvero forte,un ennesimo blocco non può esser definito solo un episodio banale e temporanea, le conseguenze  sarebbero durature,anche se localizzate, chi le subisce entra in un baratro psico fisico e sociale senza via di uscita, e poi vi sono anche le proteste di coloro che non mettono in # discussione il virus,ma cercano risposta dall'esecutivo, concreta e non velleitario, non sanno che farsene del reddito di emergenza,o cittadinanza, dei bonus ,vogliono lavorare,e quindi politiche x il sostegno alle imprese e dipendenti,secondo voi il governo sta rispettando le attese??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963