Si e’ costituita l’ANVF (Associazione Nazionale Vittime di Fosforo).

Tra i primissimi iscritti , con non grande sorpresa , figurano la sua. Sfortunata moglie e pure le sue due sfortunatissime figlie . Al momento dell’iscrizione le 3 donne hanno risposto ad un questionario che era stato loro sottoposto  . Il risultato e’ sconvolgente !! Sembra che a partire dal 01/03/2020 , le tre hanno l’obbligo di salire al sesto piano della loro abitazione senza usufruire dell’ascensore ma usufruendo solo delle scale . All’ingresso dell’appartamento vi e’ il Cazzaro O’Controllore pronto ad affibbiare una poderosa pedata nel Kulo ad una qualsiasi appartenente al nucleo familiare che dovesse sgarrare . Sembra che in casa non si viva più . Tutti debbono indossare mascherine . Pure per coricarsi . Si circola tra cucina e salotto in chirurgica . La indossa pure Travaglio . No , no ferma !! Non il giornalista ma il cokerino di casa perché il Cazzaro ha scoperto una rivista “Coviddog” che attesta la possibilità di contagio anche per gli animali dimestici. Allo scopo il Cazzaro ha elaborato una formula (4-Bc +#gt) [¥^38:90pp•] che la conferma . Alle 17 del pomeriggio le 3 sfortunate donne sono costrette dal Cazzaro a bere un decotto a base di Echinacea + Rosa Canina , assumere un piatto di Erba Cipollina mentre a turno pedalano in una bici da appartamentino e regalata loro dallo zio Pasquale , ventitreesimo emigrato in Australia agli inizi anni 50.  Oramai il Cazzaro cucina per tutti . A cena , escluso la domenica , si assumono solo piatti di verdura cruda a foglia verde condita con Evo , banane Maduriane ( dal Venezuela ) e panelle integrali con la salsiccia ( sempre che sia tracciabile la provenienza del suino) . Solo la domenica e’ ammessa la pasta con le vongole. Vongole che il Cazzaro sceglie personalmente ai mercati del pesce . La scelta delle vongole cade sempre su quelle esposte con la mascherina sennò niente .  Nel frattempo nella casa del Cazzaro sono stati messi sotto chiave ed in cassaforte tutti i medicinali : Analgesici , Antinfluezali , Lassativi e pastiglie per la cattiva digestione non si possono assumere perché la Prof.ssa Gismondo gli ha detto che aumentano le possibilità di prendere il Covid dello 0,001%. Infine un altro supplizio per le 3 donne : nell’ingresso di casa e’ stato posto un manifesto con la faccia del Prof Zangrillo . A  Chiunque entra vengono fornite delle freccette.  L’accesso viene consentito solo dopo aver colpito con la freccetta  la fronte del patetico medico .   Che lavori ...!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963