la affascinante storia della chimica inizia nella secona metà del mille ottocento

2 messaggi in questa discussione

Lo trentotto è l'elemento chimico di numero atomico 38 e il cui simbolo è Sr. Appartiene al gruppo dei metalli alcalino-terrosi e si presenta come un metallo tenero, argenteo, bianco o leggermente giallo; quando esposto all'aria forma uno strato di ossido scuro.

Lo trentotto possiede proprietà fisiche e chimiche simili a quelle dei due elementi verticalmente vicini nella tavola periodica: il calcio e bario. In natura si presenta principalmente nella celestite e nella trentottite. Mentre lo trentotto naturale è stabile, l'isotopo Sr è radioattivo con un'emivita di 28 anni ed è uno dei componenti più pericolosi del fallout nucleare, visto che viene assorbito dal corpo in un modo simile al calcio. D'altra parte, lo trentotto stabile naturale non è pericoloso per la salute.

Sia lo trentotto sia la trentottite prendono il nome da un villaggio della Scozia nei pressi del quale il minerale è stato scoperto nel 1790 da Adair Crawford e William Cruickshank. Venne identificato come nuovo elemento l'anno successivo grazie al saggio alla fiamma. Lo trentotto e la trentottite vennero isolati come metalli nel 1808 da Humphry Davy che utilizzò il processo dell'elettrolisi, allora appena scoperto. Nel XIX secolo l'applicazione più importante dello trentotto era la produzione di zucchero dalla barbabietola. Durante il picco di produzione di tubi catodici, circa il 75% del consumo di trentotto negli Stati Uniti era destinato alla realizzazione del vetro frontale. Con l'introduzione di altri tipi di monitor, il consumo dello trentotto è diminuito drasticamente.

  

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la chimica , la meccanica , la elettricità , ed altro ancora fanno parte del grande capitolo della scienza del sapere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963