SEMPRE COLPA DEL GOVERNO

120428318_10158146593171896_6501939101591017113_o.jpg?_nc_cat=106&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=8IBVeVksYqAAX9Omift&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=19699d9aa91da9eca5b44986833176eb&oe=5F98105DQuando settimane fa denunciavamo i ritardi di Regione Lombardia nel reperire le dosi di vaccino antinfluenzale, dalla maggioranza di destra partivano le alzate di scudi e i cori su quanto l’opposizione fosse “anti lombarda”.

Ma qui di anti lombardo c’è la solo l’atteggiamento arrogante e l’incompetenza della giunta leghista e di chi, pur di non mollare la poltrona, regge questo giochetto.

Peccato che la salute dei cittadini non sia un gioco e oggi scopriamo che all’ottava gara Regione ha comprato 2,5 milioni di dosi a prezzo maggiorato a causa del suo ritardo.

Se unito al fatto che non si inizierà a fare i vaccini prima di novembre mentre in altre regioni, come l’Emilia-Romagna, si partirà già il 12 ottobre, ecco servito l’esempio letale di incompetenza allo sbaraglio.
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963