QUI C'E' DIRETOINRETTO

Sui social dilaga un'onda nera alimentata dalla disinformazione. Smask è un progetto indipendente che critica questa macchina propagandistica con fatti, ragionamenti, valori. Aiutaci a smascherare la bestia!

Smask Online

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

In un certo linguaggio politico, quando si parla di immigrati, lo si fa chiamandoli “risorse”. Il tono è sarcastico e provocatorio, volendo sottendere ben altro e cioè che siano persone che hanno solo pretese e nulla da dare (darci).

Ma esistono invece in Italia immigrati che hanno deciso di impegnarsi nel mondo del volontariato e rappresentano sì un’importante “risorsa”.

“Volontari inattesi” è una ricerca promossa da CSV net (Centro Servizi per il volontariato) e condotta dal Centro studi Medì di Genova, che grazie al frutto di un intenso lavoro di oltre un anno, e la raccolta di dati attraverso centinaia di questionari e interviste, studia questo fenomeno e delinea diversi profili di volontari immigrati:

Volontari marginali che si avvicinano a questo mondo per superare l’isolamento sociale e costruire relazioni stabili.

Volontari promotori della propria crescita, soggetti che vedono nel volontariato un modo per sviluppare abilità concrete, arricchire il bagaglio di conoscenze e sperimentarsi.

Volontari altruisti, che operano spinti da una forte indole pro-sociale e dal desiderio di migliorare il mondo circostante.

Intermediari, volontari che spesso hanno una funzione di ponte tra la società italiana e le persone straniere.

Volontari leader: volontari che occupano una posizione di responsabilità e guida all'interno di associazioni da loro stessi istituite o già esistenti.

Al veleno di chi ci vuol far credere che l’immigrato ci porti necessariamente via qualcosa, questi giovani rispondono con il loro antidoto.

E i nostri figli “italiani DOC” non possono imparare qualcosa da queste “risorse”?

#smascheralabestia #salvini #matteosalvini #primagliitaliani #informazione #controinformazione #antidoto #immigrazione #immigrati #volontariato #risorse

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma  per  contrappasso per   fortuna...

120426178_5235974523095257_9013304178654645235_n.jpg?_nc_cat=1&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=P_nokD3pT0QAX_pR3Pt&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=65470da4a32edadb3e793d5856a72d76&oe=5F979267

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, pm610 ha scritto:

In un certo linguaggio politico, quando si parla di immigrati, lo si fa chiamandoli “risorse”. Il tono è sarcastico e provocatorio, volendo sottendere ben altro e cioè che siano persone che hanno solo pretese e nulla da dare (darci).

Ma esistono invece in Italia immigrati che hanno deciso di impegnarsi nel mondo del volontariato e rappresentano sì un’importante “risorsa”.

“Volontari inattesi” è una ricerca promossa da CSV net (Centro Servizi per il volontariato) e condotta dal Centro studi Medì di Genova, che grazie al frutto di un intenso lavoro di oltre un anno, e la raccolta di dati attraverso centinaia di questionari e interviste, studia questo fenomeno e delinea diversi profili di volontari immigrati:

Volontari marginali che si avvicinano a questo mondo per superare l’isolamento sociale e costruire relazioni stabili.

Volontari promotori della propria crescita, soggetti che vedono nel volontariato un modo per sviluppare abilità concrete, arricchire il bagaglio di conoscenze e sperimentarsi.

Volontari altruisti, che operano spinti da una forte indole pro-sociale e dal desiderio di migliorare il mondo circostante.

Intermediari, volontari che spesso hanno una funzione di ponte tra la società italiana e le persone straniere.

Volontari leader: volontari che occupano una posizione di responsabilità e guida all'interno di associazioni da loro stessi istituite o già esistenti.

Al veleno di chi ci vuol far credere che l’immigrato ci porti necessariamente via qualcosa, questi giovani rispondono con il loro antidoto.

E i nostri figli “italiani DOC” non possono imparare qualcosa da queste “risorse”?

#smascheralabestia #salvini #matteosalvini #primagliitaliani #informazione #controinformazione #antidoto #immigrazione #immigrati #volontariato #risorse

LEI RITIENE ; CHE L'ITALIA IN QUESTO MOMENTO CRITICO NON SOLO PER IL VIRUS  , ABBIA NECESSITA , BISOGNO 

DI RISORSE UMANE ?? ,  OH QUESTE "RISORSE" SONO SOLO UN DANNO , UNA PERDITA , UNO SVANTAGGIO  ECONOMICO PER L'ITALIA ??

QUANTI IMMIGRATI HANNO TROVATO LAVORO , DOPO CHE QUEL MINISTRO HA REGOLARIZZATO  CENTINAIA DI MILIAIA  DI IMMIGRATI ??  , 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, boxster1320 ha scritto:

LEI RITIENE ; CHE L'ITALIA IN QUESTO MOMENTO CRITICO NON SOLO PER IL VIRUS  , ABBIA NECESSITA , BISOGNO 

DI RISORSE UMANE ?? ,  OH QUESTE "RISORSE" SONO SOLO UN DANNO , UNA PERDITA , UNO SVANTAGGIO  ECONOMICO PER L'ITALIA ??

QUANTI IMMIGRATI HANNO TROVATO LAVORO , DOPO CHE QUEL MINISTRO HA REGOLARIZZATO  CENTINAIA DI MILIAIA  DI IMMIGRATI ??  , 

 

e  chi  ha  parlato    di  bisogno  ?   Ma  loro pensa  che   vengano  richiamati  dalle  sirene  di sx  ?  Oppure   affrontano  quello  che  affrontano  , persino  la  morte o peggio le   vessazioni  dei  maldestri razzisti e  xenofobi nostrani  ,   per  scappare  da  qualcosa   che  è  di certo peggio  ?   Lei  pensa   che  se  potessero  se  ne  andrebbero a   gambe  levate  dal  Italia  ed  invece   sono   costretti a  rimane   qui  grazie  a  trattati  firmati dalle   destre  e  che  la  lega  non  vuole   cambiare ,  infatti   il  coso  mai  è  andato agli  incontri  dei  ministri  per   impostare   il cambiamento.  Altrimenti  poi  su  cosa  la  fa  la  campagna  elettorale   ?  Comunque   sto  aspettando  ancora  i dati   sulla  supposta  invasione  e  se  i  clandestini  sono  600  mila  oppure    circa  90  mila   queste  sono  parole  dell' ex  ministro  quando era  in carica...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, pm610 ha scritto:

e  chi  ha  parlato    di  bisogno  ?   Ma  loro pensa  che   vengano  richiamati  dalle  sirene  di sx  ?  Oppure   affrontano  quello  che  affrontano  , persino  la  morte o peggio le   vessazioni  dei  maldestri razzisti e  xenofobi nostrani  ,   per  scappare  da  qualcosa   che  è  di certo peggio  ?   Lei  pensa   che  se  potessero  se  ne  andrebbero a   gambe  levate  dal  Italia  ed  invece   sono   costretti a  rimane   qui  grazie  a  trattati  firmati dalle   destre  e  che  la  lega  non  vuole   cambiare ,  infatti   il  coso  mai  è  andato agli  incontri  dei  ministri  per   impostare   il cambiamento.  Altrimenti  poi  su  cosa  la  fa  la  campagna  elettorale   ?  Comunque   sto  aspettando  ancora  i dati   sulla  supposta  invasione  e  se  i  clandestini  sono  600  mila  oppure    circa  90  mila   queste  sono  parole  dell' ex  ministro  quando era  in carica...

NON SI "METTA" A GIOCARE , CON LE PAROLE.

non le ho chiesto spiegazioni su un eventuale "bisogno" di immigrati 

MA SE LEI  RITIENE CHE L'ITALIA HA NECESSITA' DI IMMIGRATI ?

scappare ; da cosa ? , dalla fame ? , dalla guerra ? ecc ? . 

QUESTI ; CERCANO SOLO UNA NAZIONE CHE LI MANTENGA  ,

DOVE COMMETTERE REATI  NON SI VA' IN "GALERA"

,DOVE LE REGOLE DI VITA  E' TENUTO A RISPETTARLE SOLO L'ITALIANO.

se potessero se ne andrebbero dall'italia 

FALSO ; SANNO BENE CHE LE ALTRE NAZIONI EUROPEE  , ACCOLGONO

IMMIGRATI SOLO QUANDO SERVONO "MANOVALANZE" ,  E NON PER

BUONISMO .  E QUANDO L'IMMIGRATO NON "SERVE" PIU' LO "SCARICANO" 

NUOVAMENTE IN ITALIA. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, boxster1320 ha scritto:

NON SI "METTA" A GIOCARE , CON LE PAROLE.

non le ho chiesto spiegazioni su un eventuale "bisogno" di immigrati 

MA SE LEI  RITIENE CHE L'ITALIA HA NECESSITA' DI IMMIGRATI ?

scappare ; da cosa ? , dalla fame ? , dalla guerra ? ecc ? . 

QUESTI ; CERCANO SOLO UNA NAZIONE CHE LI MANTENGA  ,

DOVE COMMETTERE REATI  NON SI VA' IN "GALERA"

,DOVE LE REGOLE DI VITA  E' TENUTO A RISPETTARLE SOLO L'ITALIANO.

se potessero se ne andrebbero dall'italia 

FALSO ; SANNO BENE CHE LE ALTRE NAZIONI EUROPEE  , ACCOLGONO

IMMIGRATI SOLO QUANDO SERVONO "MANOVALANZE" ,  E NON PER

BUONISMO .  E QUANDO L'IMMIGRATO NON "SERVE" PIU' LO "SCARICANO" 

NUOVAMENTE IN ITALIA. 

 

In Africa si parlano lingue locali. Poi ogni Paese insegna una seconda lingua: inglese o francese, a seconda. Inglese se ex colonia britannica, francese se ex colonia della Francia.

I migranti che sbarcano in Italia, per ragioni linguistiche (non parlano italiano), vorrebbero andare in Francia o Gran Bretagna. Al 90%.

I casi di Ventimiglia, Bardonecchia e Calais questo confermano. 

I Paesi IMPERIALISTI, ex potenze coloniali che hanno depredato l'Africa, dovrebbero essere obbligati ad accogliere i migranti.

All'Italia Somali, Eritrei, Etiopi e Libici.

A Francia e Gran Bretagna (e Germania) tutti gli altri.

Chi ha DEPREDATO i nonni, deve accollarsi i nipoti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cortomaltese-*** ha scritto:

In Africa si parlano lingue locali. Poi ogni Paese insegna una seconda lingua: inglese o francese, a seconda. Inglese se ex colonia britannica, francese se ex colonia della Francia.

I migranti che sbarcano in Italia, per ragioni linguistiche (non parlano italiano), vorrebbero andare in Francia o Gran Bretagna. Al 90%.

I casi di Ventimiglia, Bardonecchia e Calais questo confermano. 

I Paesi IMPERIALISTI, ex potenze coloniali che hanno depredato l'Africa, dovrebbero essere obbligati ad accogliere i migranti.

All'Italia Somali, Eritrei, Etiopi e Libici.

A Francia e Gran Bretagna (e Germania) tutti gli altri.

Chi ha DEPREDATO i nonni, deve accollarsi i nipoti.

"ALLORA" , SECONDO IL SUO PENSIERO ,  NOI LI  OSPITIAMO TUTTI  MANTENDOLI  A VITA , ASPETTANDO  ,  CHE 

L'EUROPA "RICCA"  NECESSITI  DI  MANODOPERA A BASSO COSTO ,  PERCHE' "QUESTI SIGNORI"  VORREBBERO 

TRASFERIRSI  IN QUEI  PAESI  ,  NON  CONOSCENDO  L'ITALIANO  , -HO CAPITO BENE-  ,  UN MODO PER FARSI PERDONARE 

, PER  "DANNI PERPETRATI "  DA NOI  ITALIANI 80 ANNI FA'  VERSO  ALCUNE  POPOLAZIONI  AFRICANE .

FORSE BISOGNEREBBE  SPIEGARE LORO  CHE L'EUROPA  NON  HA RICHIESTE , OFFERTE DI LAVORO ,  E IN QUEL CASO

L'TALIA NE SAREBBE LIETA  DI CONCEDERNE  A MIGLIAIA. 

QUANDO DIREMO BASTA A;   5 MILIONI ,  10 MILIONI  ,  20 MILIONI . ???????????????????

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non risponde  alle  domande  ,  ma   la  solita  distrazione ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, boxster1320 ha scritto:

"ALLORA" , SECONDO IL SUO PENSIERO ,  NOI LI  OSPITIAMO TUTTI  MANTENDOLI  A VITA , ASPETTANDO  ,  CHE 

L'EUROPA "RICCA"  NECESSITI  DI  MANODOPERA A BASSO COSTO ,  PERCHE' "QUESTI SIGNORI"  VORREBBERO 

TRASFERIRSI  IN QUEI  PAESI  ,  NON  CONOSCENDO  L'ITALIANO  , -HO CAPITO BENE-  ,  UN MODO PER FARSI PERDONARE 

, PER  "DANNI PERPETRATI "  DA NOI  ITALIANI 80 ANNI FA'  VERSO  ALCUNE  POPOLAZIONI  AFRICANE .

FORSE BISOGNEREBBE  SPIEGARE LORO  CHE L'EUROPA  NON  HA RICHIESTE , OFFERTE DI LAVORO ,  E IN QUEL CASO

L'TALIA NE SAREBBE LIETA  DI CONCEDERNE  A MIGLIAIA. 

QUANDO DIREMO BASTA A;   5 MILIONI ,  10 MILIONI  ,  20 MILIONI . ???????????????????

 

Guardi che lei ha preso la scossa....

Ho solo detto che il dovere di ospitare i migranti tocca a chi ha schiavizzato e depredato i loro nonni.

Per lo più Francia e Inghilterra.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Guardi che lei ha preso la scossa....

Ho solo detto che il dovere di ospitare i migranti tocca a chi ha schiavizzato e depredato i loro nonni.

Per lo più Francia e Inghilterra.

Ma  non  si  può fare  perchè  c'è  un trattato   firmato dal  governo   maldestro   con  lega    alleata...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963