Mi sono sempre chiesto...

...

a cosa servisse il Movimento 5 Stelle, le reali ragioni della sua creazione, al di la delle roboanti dichiarazioni, dello statuto puntualmente disatteso. “Siamo qui per cambiare la politica italiana” e la politica italiana in effetti è cambiata, decisamente in peggio e se non possiamo accusare il movimento di esserne il principale responsabile decisamente a “ci ha messo del suo”.

Ora prendendo atto che a cambiare non è stata la politica, se non in peggio come già detto, ma il movimento considerando che nel giro di pochi anni i vari componenti si sono bellamente adeguati all'andazzo (escluso alcuni immediatamente epurati), torno a chiedermi quale sia il reale scopo della sua creazione, a cosa o meglio a chi effettivamente serve?

 

Ad arricchire Greggio e Casaleggio??

 

:ph34r:9_9:S

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Movimento 5: credo sia chiaro.

Stelle: ciò che di può raggiungere col movimento a cinque.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, il.pignonista ha scritto:

a cosa servisse il Movimento 5 Stelle, le reali ragioni della sua creazione, al di la delle roboanti dichiarazioni,

Te lo spiego io: bisogna distinguere fra i militanti in buona fede e chi razionalmente dall'alto ha fondato il movimento; è una cosa analoga al movimento delle sardine; chi dall'alto esamina e dirige (leggi Massonerie, gruppi di potere ecc) si sono resi perfettamente conto del disagio sociale in larghe fasce della popolazione  Italiana e il pericolo reale che questo disagio si traducesse in moti violenti o in contestazioni armate tipo brigate rosse e allora hanno fondato e propagandato un movimento che raccogliesse e indirizzasse tutte questo disagio

Mai sentito parlare di un certo  https://it.wikipedia.org/wiki/Niccolò_Machiavelli  ?  sai qual'è l'astuzia più grande di un dittatore? organizzarsi da solo (ovviamente tramite interposte persone) il partito o i partiti del dissenso interno in modo che tutta l'opposizione si concentri in quei movimenti e il dittatore oltre a conoscere i nomi di tutti  li possa pilotare controllare  e indirizzare......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Te lo spiego io: bisogna distinguere fra i militanti in buona fede e chi razionalmente dall'alto ha fondato il movimento; è una cosa analoga al movimento delle sardine; chi dall'alto esamina e dirige (leggi Massonerie, gruppi di potere ecc) si sono resi perfettamente conto del disagio sociale in larghe fasce della popolazione  Italiana e il pericolo reale che questo disagio si traducesse in moti violenti o in contestazioni armate tipo brigate rosse e allora hanno fondato e propagandato un movimento che raccogliesse e indirizzasse tutte questo disagio

Mai sentito parlare di un certo  https://it.wikipedia.org/wiki/Niccolò_Machiavelli  ?  sai qual'è l'astuzia più grande di un dittatore? organizzarsi da solo (ovviamente tramite interposte persone) il partito o i partiti del dissenso interno in modo che tutta l'opposizione si concentri in quei movimenti e il dittatore oltre a conoscere i nomi di tutti  li possa pilotare controllare  e indirizzare......

Temo che tu invece ti debba documentare sul significato di alcune parole tipo "ironia - satira" dovresti dare una scorsa al vocabolaio.

:P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che birba! Che birba che è lei sig il pignonista.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Che birba! Che birba che è lei sig il pignonista.

Chi iooo? ma no signor ahahah è che trovo superfluo che qualcuno puntualizzi e cerchi di "istruirmi" su ciò che io do per scontato.

 

9_9

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ha visto Tangentopoli e gli imprenditori onesti che si suicidavano sopraffatti dalla concorrenza dei corruttori dei vari Craxi.

Ha visto un piduista amico e corruttore di Craxi fondare un partito insieme a un mafioso.

Ha visto Berlusconi entrare in politica con un conflitto d'interessi colossale che lo rendeva ineleggibile in base a una legge del 1957.

Ha visto destra, centro e sinistra calpestare quella legge, ignorandola.

Ha visto la destra al governo che faceva vergognose leggi ad personam e la sinistra al governo che le lasciava in piedi.

Ha visto Berlusconi disastrare l'Italia portandola sull'orlo della bancarotta.

Ha visto il mondo ridere dietro Berlusconi e dietro un paese che tollerava un "premier a tempo perso" (per sua ammissione) ma dedito al bunga bunga a tempo pieno.

Ha visto un parlamento vergognoso credere alla storia di Ruby nipote di Mubarak. 

Ha visto un governo di centrosinistra cadere in seguito a una corruzione di parlamentari e il corruttore restare impunito.

Ha visto un segretario del Pd accordarsi con un pregiudicato per manomettere la Costituzione.

Ha visto un premier del Pd imporre a colpi di fiducia una legge elettorale fascistoide e incostituzionale.

Ha visto un premier del Pd promettere solennemente agli italiani che avrebbe lasciato la politica e poi rimangiarsi la promessa senza neppure chiedere scusa.

Ha visto un parlamento di nominati, di voltagabbana e di assenteisti strapagati, restare in carica per una intera legislatura pur essendo stato eletto con una legge elettorale doppiamente incostituzionale. 

Ha visto la Lega primo partito che fa sparire 49 milioni di denaro pubblico e i suoi commercialisti arrestati.

Ha visto presidenti di Regione arrestati e condannati per corruzione.

Ma solo oggi il Pignonista si accorge che la politica italiana è cambiata in peggio. E ne dà la colpa al Movimento 5 Stelle. Roba da matti!

Quelli che hanno dato all'Italia il reddito di cittadinanza che ha ridotto la disuguaglianza e che solo noi non avevamo in Europa; un decreto per la Dignità dei lavoratori; una legge Spazzacorrotti; un taglio al parlamento elettivo più numeroso e più costoso del mondo; e un presidente del Consiglio che mezzo mondo ci invidia e che ha ottenuto dall'Europa 209 miliardi di fondi per cambiare l'Italia. Ma il Pignonista oggi si chiede qual è la funzione di questo Movimento a parte quella di cambiare in peggio la politica. Roba da matti!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Ha visto Tangentopoli e gli imprenditori onesti che si suicidavano sopraffatti dalla concorrenza dei corruttori dei vari Craxi.

Ha visto un piduista amico e corruttore di Craxi fondare un partito insieme a un mafioso.

Ha visto Berlusconi entrare in politica con un conflitto d'interessi colossale che lo rendeva ineleggibile in base a una legge del 1957.

Ha visto destra, centro e sinistra calpestare quella legge, ignorandola.

Ha visto la destra al governo che faceva vergognose leggi ad personam e la sinistra al governo che le lasciava in piedi.

Ha visto Berlusconi disastrare l'Italia portandola sull'orlo della bancarotta.

Ha visto il mondo ridere dietro Berlusconi e dietro un paese che tollerava un "premier a tempo perso" (per sua ammissione) ma dedito al bunga bunga a tempo pieno.

Ha visto un parlamento vergognoso credere alla storia di Ruby nipote di Mubarak. 

Ha visto un governo di centrosinistra cadere in seguito a una corruzione di parlamentari e il corruttore restare impunito.

Ha visto un segretario del Pd accordarsi con un pregiudicato per manomettere la Costituzione.

Ha visto un premier del Pd imporre a colpi di fiducia una legge elettorale fascistoide e incostituzionale.

Ha visto un premier del Pd promettere solennemente agli italiani che avrebbe lasciato la politica e poi rimangiarsi la promessa senza neppure chiedere scusa.

Ha visto un parlamento di nominati, di voltagabbana e di assenteisti strapagati, restare in carica per una intera legislatura pur essendo stato eletto con una legge elettorale doppiamente incostituzionale. 

Ha visto la Lega primo partito che fa sparire 49 milioni di denaro pubblico e i suoi commercialisti arrestati.

Ha visto presidenti di Regione arrestati e condannati per corruzione.

Ma solo oggi il Pignonista si accorge che la politica italiana è cambiata in peggio. E ne dà la colpa al Movimento 5 Stelle. Roba da matti!

Quelli che hanno dato all'Italia il reddito di cittadinanza che ha ridotto la disuguaglianza e che solo noi non avevamo in Europa; un decreto per la Dignità dei lavoratori; una legge Spazzacorrotti; un taglio al parlamento elettivo più numeroso e più costoso del mondo; e un presidente del Consiglio che mezzo mondo ci invidia e che ha ottenuto dall'Europa 209 miliardi di fondi per cambiare l'Italia. Ma il Pignonista oggi si chiede qual è la funzione di questo Movimento a parte quella di cambiare in peggio la politica. Roba da matti!

Senti senti il Cazzaro napoletano si alza sui pedali e con una retorica degna solo delle sceneggiate di Merola tenta di imbonirci . Ahahahaha , poveraccio !! Crede di essere al Barber Shop di Carmine Petruzziello!! Tra le tante caz za te che dice almeno 2/3 possono pure essere vere ma, siccome lo scopo del Cazzaro e’ diverso , andiamo a sculacciarlo . Perché vedere cari forumisti la sostanza e la forma che interessa al Pulcinella partenopeo , non e’ la lista con cui inizia il post , no no , al  Cazzaro interessa la considerazione finale con cui conclude il post e che , tutti noi che da Carmine Petruzziello non ci andiamo , siamo in grado di scoprire in un nano secondo . Al Cazzaro interessa innalzare al rango di unici onesti , perbene , incorruttibili ed unici portatori di istanze di sx , il M5S.  Ovvio che lo fa : Ha piu’ volte e deliberatamente detto che da oltre 2 anni vota per gli scappati da casa a 5 stelle e con questi e’ stato più volte compagno di libagione oltre che essere , con gli stessi , fedele esecutore di ordini elettorali. Secondo il Cazzaro il M5S sono gli eredi della sx a cui ha sempre creduto . Più a sx dei tantissimi movimenti a cui si era legato e poi abbandonato folgorato sulla via dei 5 stelle . Però ...c’è un però !! Ed il Cazzaro non lo ricorda o fa finta di non ricordare . I “ Compagni “ a 5 stelle , guidati da Giggino Marx Di Maio , sono coloro che , non un secolo fa , ma solo 2 anni fa , hanno portato al governo della Repubblica Italiana , la destra più razzista e fascista che c’è in Italia . Se Salvini e’ stato Ministri dell’Interno lo si deve ai 5 stelle che , del razzista padano , ne hanno condiviso le leggi vergogna al punto di apparire , con il Capitone , in tv con tanto di cartello al collo soddisfatti . Lo hanno dai Giudici e non hanno profferito una parola , pur essendo al corrente dei fatti , circa i 49 milioni sottratti al popolo italiano . Perché , vedete cari firumisti , io una convinzione ce l’ho : mai e poi mai un qualsiasi partito o movimento di sx avrebbe mai e poi mai portato l’amico razzista della Le Pen al governo . Soprattutto chi li considera , come fa il Cazzaro di sx . E siccome il Cazzaro si indigna per qualcuno che non ha abbandonato la politica , ricordo che il M5S aveva nel proprio DNA le stimmate nel non doversi mai allearsi con nessuno . Ed invece lo ha fatto e lo ha fatto con la destra fascista e razzista . Tralascio poi la buffonata della legge elettorale di Renzi incostituzionale . Una bufala sbugiardata dalla Corte Costituzionale ma che il pezzodimmerda napoletano continua impunemente a dire . Tralascio la Panzana del Cazzaro che insiste nel dire che è esistito un accordo tra Renzi e Berlusconi per manomettere la Costituzione quando invece Berlusconi ha votato No al referendum costituzionale. Ed ha votato No così come ha fatto il Cazzaro Partenopeo. Ma il Cazzaro e’ questo . Un lurido impostore !! 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quando uno dovrebbe cambiare gli occhiali, stanghette, e supporto, per supporto è inteso quello a cui stanno attaccate le orecchie.

Politica nojana: non vedo, non sento, non parlo e...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963