Accorrono per sostenere il nuovo inciucio

1 messaggio in questa discussione

Non capisco: tutti i leader sono in Sicilia a chiudere la campagna elettorale, eccetto uno. Il segretario del Pd preferisce tenersi alla larga, se ne va addirittura oltreoceano sperando di rifarsi un po' la faccia con qualche foto con Obama, per il quale ha lasciato temporaneamente anche il suo trenino che peraltro aveva tenuto ben lontano dalla Sicilia. La campagna elettorale di Renzi si è limitata a un letterale mordi e fuggi a Catania una settimana fa. Durata: un'ora secondo Andrea Scanzi, 6 minuti secondo Piazza Pulita di Formigli. Giusto il tempo per fare gli auguri al candidato del Pd, ma non per le elezioni bensì per il matrimonio che il carneade Micari ha voluto datare in piena campagna elettorale, non so se pure il viaggio di nozze. I sondaggi non gli danno speranze e il pilato di Rignano se ne lava le mani. Del resto candidare un semisconosciuto al posto di Crocetta era già in partenza un chiaro regalo al centrodestra. La non belligeranza è continuata in America dove il Tappetaro ha attaccato, come al solito, i 5stelle, ma non Berlusconi. Chi lo sa, forse oltreoceano non gli sono giunte alcune notiziole, tipo la riapertura delle indagini sul Piduista sospettato di essere il mandante occulto della cancellazione di una multa... Pardon, mi correggo, la notizia bomba della multa riguardava un collaboratore della Appendino, l'ipotesi di reato per il Piduista è solo strage mafiosa. Come non ha varcato l'Atlantico la notiziola delle motivazioni della sentenza d'appello sul caso De Gregorio, dove si certifica che il Pregiudicato si comprò per 3 milioni di euro un senatore della maggioranza (peraltro reo confesso). Ma ve lo immaginate che punching ball sarebbe per Renzi (e per Telerenzi, ex Rai) Beppe Grillo se venisse indagato per stragi o se venisse prescritto dopo avere corrotto parlamentari per far cadere un governo (di centrosinistra) democraticamente eletto? Chi lo sa,  forse il Tappetaro è già con la testa al 2018, o forse non pensa più con la sua testa ma con quella di un miliardario un po' depravato, corruttore conclamato e amico di mafiosi. Insomma, Renzusconi!

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963