Eh si !! C’è casta e casta ...!!

Questo il fatto: un nuovo decreto interministeriale a firma della Ministra del Lavoro, la cinquestelle Catalfo, e del Ministro delle Finanze Gualtieri, stabilisce un sostanzioso aumento di stipendio per il Presidente dell’INPS Tridico, che così passa dagli attuali 62mila euro all’anno a 150mila, con effetto retroattivo (cioè con decorrenza dalla data di nomina). Chiariamo subito una cosa: io non penso che ci sia nulla di scandaloso nel prevedere uno stipendio congruo per ruoli pubblici di altissima responsabilità che richiedono notevoli competenze e professionalità.  Il rischio è che quei posti vengano “snobbati” dai migliori manager e occupati solo da quelli mediocri e improvvisati che ad esempio, per dirne una, dopo mesi e mesi non riescono ancora a pagare la cassa integrazione a tutti i lavoratori. Ecco, scandaloso è mettere degli incompetenti nei ruoli chiave, semmai. Ma lo spettacolo davvero suggestivo è osservare la metamorfosi dei populisti.  La spericolata inversione a U di quelli che prima trascorrevano le giornate a contare le auto blu degli altri e adesso, giunti al potere, viaggiano in sterminati cortei di fuoriserie coi lampeggianti da far invidia al presidente degli USA; quelli che inorridivano per gli staff dei “politici” e oggi hanno uffici di gabinetto degni della corte di Versailles; quelli che volevano dimezzare gli stipendi degli avversari e sono finiti a raddoppiare gli stipendi degli “amici”; quelli che volevano aprire il Parlamento come una scatola di tonno, ma quando hanno assaggiato il tonno ne sono diventati ghiotti.  La sbornia populista della retorica anti-casta che per anni ha monopolizzato il dibattito politico è finita così, in farsa. 
Restano solo il mal di testa, le vertigini e un retrogusto amaro al sapore di ipocrisia.                                                                             D.F.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963