storiella inps:per chi la lo str..srtro..struzzo

Da 62mila euro annui a 150mila e uno stipendio più che raddoppiato. Pasquale Tridico è finito nell’occhio del ciclone per l’impennata subita dalla sua busta paga avallata, tra l’altro, da un decreto interministeriale firmato dal ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, e dal ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri.

tridico-smentito-inps-672x372.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

Tridico l’ha voluto pure Salvini in cambio del voto sulla Diciotti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Tridico l’ha voluto pure Salvini in cambio del voto sulla Diciotti

Di Maio: "Io e l'amico Pasquale Tridico abbiamo scritto insieme il Decreto dignità." La stessa dignità con cui Tridico si è raddoppiato lo stipendio con effetto retroattivo. La parola dignità deve essere abolita dal vocabolario del M5s. M5s la casta degli indegni.

https://twitter.com/i/status/1309880567085891587

e voi di sxs,dever eravate?? ad acquistare le mascherine dal negozio di lampadine del cinese,scappato con i nostri soldi?????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, director12 ha scritto:

INPS-1024x786.jpg

L'adeguamento era previsto - anche se non nell'importo - dalla legge che nel marzo 2019, sotto il governo gialloverde, ha riformato la governance di Inps e Inail ripristinando i consigli di amministrazione. Nella fase transitoria il commissario (poi presidente) Tridico prendeva 62mila euro. A decidere sui 150mila è stato il capo di Gabinetto della ministra Catalfo, confermando una proposta risalente a quando era Luigi Di Maio a guidare il dicastero.

CAPITO SIG. FRIZZANTINO ?

A MARZO 2019 IL KAPORALE ROSARIO MOJITO LAMADONNA ERA AL GOVERNO.

LO STRUZZO È SALVINI !!!

 

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cortomaltese-*** ha scritto:

L'adeguamento era previsto - anche se non nell'importo - dalla legge che nel marzo 2019, sotto il governo gialloverde, ha riformato la governance di Inps e Inail ripristinando i consigli di amministrazione. Nella fase transitoria il commissario (poi presidente) Tridico prendeva 62mila euro. A decidere sui 150mila è stato il capo di Gabinetto della ministra Catalfo, confermando una proposta risalente a quando era Luigi Di Maio a guidare il dicastero.

CAPITO SIG. FRIZZANTINO ?

A MARZO 2019 IL KAPORALE ROSARIO MOJITO LAMADONNA ERA AL GOVERNO.

LO STRUZZO È SALVINI !!!

 

L'adeguamento era previsto - anche se non nell'importo .....

gia' hai detto tutto in un rigo......ma taci,che la figura di m...l'ha fatta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, director12 ha scritto:

L'adeguamento era previsto - anche se non nell'importo .....

gia' hai detto tutto in un rigo......ma taci,che la figura di m...l'ha fatta

Intanto senza la legge di marzo 2019 non c'era aumento.

Tridico è un grillino..... sì, ma votato anche dalla Lega. Come il suo aumento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963