notizie piemontesi..cerea ne......

L’altro giorno un immigrato ha violentato una donna appena operata in un ospedale. Stavolta è toccato ad un’infermiera


Si chiama Mohammed H., ha 44 anni, è un cittadino somalo, regolare in Italia e abita a Cuneo. Si è presentato nella notte di sabato 19 settembre al pronto soccorso dell’ospedale di Cuneo.

Ma già che c’era, ha cercato di violentare un’infermiera, approfittando di un momento in cui i due erano rimasti soli e lui si trovava ancora sulla barella.

I medici, quando è arrivato al pronto soccorso, dopo un primo controllo, hanno deciso di far effettuare al paziente un esame specifico a spese del contribuente invece di rimandarlo a casa. Proprio per questo motivo un’operatrice sanitaria lo ha fatto sdraiare sulla barella e lo ha trasportato da un piano all’altro, fino ad arrivare nel reparto dove avrebbe dovuto effettuare l’esame in questione. Quando ha visto che erano soli in ascensore l’immigrato ha tentato di violentarla. Mohammed Hassan è stato immediatamente arrestato dai carabinieri per violenza sessuale direttamente nell’ascensore in cui si trovava e al momento si trova in carcere. Per quanto?

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963