sconto di pena:motivazione? la donna è troppo disinvolta

La Corte d’Appello di Milano ha trovato eccessivi cinque anni di carcere per un uomo condannato per stupro per aver sequestrato sua moglie per una notte in una roulotte, violentandola e picchiandola, perché l’uomo è stato considerato «esasperato dalla condotta troppo disinvolta della donna», condotta «che aveva passivamente subìto sino a quel momento». E così gli ha ridotto la pena di otto mesi.cosi' il romeno si sfrega la mani...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963