quelle dalla parte delle dooonnnneeeee....dove sono?

Torino, 16 set – Aveva reso un inferno la vita della giovane fidanzata italiana. Ora un senegalese dovrà rispondere dei reati di atti persecutori e violenza privata e sarà denunciato per lesioni personali, violazione di domicilio, minacce ed appropriazione indebita. L’edificante vicenda – che per l’ennesima volta fa luce sulla concezione di «rispetto per l’altro sesso» in voga tra gli allogeni da poco sbarcati entro i nostri confini – ha per protagonista e vittima una giovanissima torinese, perseguitata, vessata, minacciata picchiata dall’ex compagno di origini senegalesi con il quale aveva avuto una storia, da qualche tempo conclusa.

Gelosia patologica

La ragazza viveva in un incubo creato dalla gelosia patologica dell’immigrato: l’uomo le impediva di indossare vestiti femminili, minacciandola di sfregiarla con l’acido o di rasarle a zero i capelli nel sonno se lo avesse tradito o se si fosse vestita in modo «provocante».

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

proibita miss italia...troppo volgare per le donne...mentre per questi nessuno muove  un dito..le culture altrui...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963