Considerazioni scolastiche.

Stanno facendo il giro del web i video di Toti sui bambini genovesi inginocchiati e quello di Capitan Ciliegia sui banchi a rotelle (manca ancora quello di Giorgia Meloni ma sicuramente rimedierà presto).

Piccolissima e banalissima considerazione.

Sul caso dei bambini genovesi è da a@rrestare la Ministra o il Dirigente scolastico che, invece di costringere i bambini in ginocchio avrebbe potuto prevedere di iniziare le lezioni con qualche giorno di ritardo, facendo finta (come da una vita fanno i dirigenti scolastici) che tutto funziona quando così non è?

Per quanto riguarda invece la sedie a rotelle, sarebbe bene far presente e specificare bene che le decisioni sul tipo di banchi da utilizzare e su qualunque altra attrezzatura competono al Capo di Istituto e agli organismi interni a ciò preposti. Per cui, se il Capo di Istituto decide che vuole utilizzare banchi tradizionali può richiedere quelli al posto dei banchi con le rotelle.

Ad esempio in alcuni Istituti di mia conoscenza è da una vita che nei laboratori vengono utilizzate le sedie con rotelle. Pertanto, non imposte ma scelte a suo tempo.

Dopo di che Capitan Ciliegia, l'orso Ioghi e la Capitana Giorgia fanno sorridere a fare tanti schiamazzi per alcuni casi eclatanti verificatisi in tutta Italia. 

Anche perché, chi conosce anche vagamente la scuola è a perfetta conoscenza che è da una vita che l'apertura dell'anno scolastico ha presentato problemi. Chissà perché proprio quest'anno invece, soprattutto dopo che le scuole sono state svuotate con quota 100, tutto (ma proprio tutto) doveva funzionare alla perfezione, come un orologio svizzero (o padano).

Piuttosto sono molto preoccupato di un'altra cosa. Sarà riuscito il Capitano a risolvere i problemi del primo giorno di scuola del figlio? Gli avranno detto a che ora doveva entrare? Speriamo bene.....

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

Chissà per quale arcano motivo, per esempio, il Dirigente scolastico di quella scuola di Genova, in mancanza d'altro, ha preferito fare inginocchiare i bambini invece di farli stare nei vecchi banchi.  Oppure, molto più semplicemente, far iniziare le lezioni alcuni giorni dopo esattamente come sempre successo nelle scuole.

Tutta e solo colpa dell'Azzolina? Sarà......

 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 Tre mesi un'pò più ridotti gli esami finiscono tra fine giugno e luglio quindi gli insegnanti sono presenti nell' istituto indipendentemente dalla materia insegnata ,  ci sono gli esami di riparazione , ...., molti assistenti e docenti comunque devono essere presenti nell' istituto anche se le classi sono chiuse perchè gli alunni sono in vacanza gli studenti sono considerati lavoratori e non si può chiedere ad un bambino di otto anni di studiare otto ore di fila tutto l'anno .

secondo me quei bambini inginocchiati stavano pregando la mazzolina affinchè il governo intervenga per fare chiarezza sulla scuola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ildi_vino ha scritto:

Chissà per quale arcano motivo, per esempio, il Dirigente scolastico di quella scuola di Genova, in mancanza d'altro, ha preferito fare inginocchiare i bambini invece di farli stare nei vecchi banchi.  Oppure, molto più semplicemente, far iniziare le lezioni alcuni giorni dopo esattamente come sempre successo nelle scuole.

Tutta e solo colpa dell'Azzolina? Sarà......

 

Noi la prendiamo la trovata degli alunni di Genova ,uno spot pubblicitario x la dx,un azione da volgare prestigiatore,per soffiare vento sul fuoco nei confronti del ministro Azzolina, dovrebbe essere l'esempio di una scuola allo sbando..invece è proprio vero che si fa di tutta l'erba un "fascio", e che dietro vi sta l'ideologia del fascio littorio, insomma denigrare l'avversario politico con bassezze di codesto genere,l'insegnante magari è leghista e si presta al gioco al massacro, non dobbiamo andare molto lontano anche.i mass media usano i bambini per impietosire ,x toccare le corde emotive della tenerezza,"mezzucci" da depredare e ripudiare,, quando si dice..."donne e bambini non si toccano"..significa pure ..non si sfruttano, per x i propri luridi scopi,tanto sappiamo che scriverlo è come fare un buco dell'acqua, ci sono troppi interessi e altrettanto gli sciacalli 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, pm610 ha scritto:

119421418_3635219203195486_1554878035748085564_o.jpg?_nc_cat=107&_nc_sid=8bfeb9&_nc_ohc=8X23rTM2V3AAX_KXy2k&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=fc5afa6bca23d2d269ece91d971705e9&oe=5F86AF9C

xD...salvi è anche simpatico per come le racconta ai suoi creduloni, dire una cosa del genere, lui che come assenteista non lo batte nessuno, e prende molto più di tutti gli altri, è una di quelle cose che possono andare benissimo per chi lo vota...dai salvi che con più sali, con meno ti possono indagare...:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963