Le vietano di entrare per la scollatura: Le Femen si mettono a seno nudo nel museo

Le Femen si sono messe in moto, dopo quell'assurdo divieto di ingresso a una ragazza che voleva visitare il museo d'Orsay perchè troppo scollata, le Femen hanno fatto un flashmob dentro il museo,  sono entrate e si sono messe in ***, addosso si erano scritte:  “ceci n’est pas obscène“ cioè:  “questo non è osceno”. 

Comunque avevano tutte la mascherina ed erano distanziate mentre gridavano:  “l’oscenità è nei vostri occhi” e “questo non è osceno”.

In un comunicato hanno spiegato che:  “Il museo d’Orsay ospita numerose opere, molte delle quali nudi femminili e maschili, così come il celebre dipinto ‘L’origine du monde’ di Gustave Courbet. Per quegli agenti un abito scollato è un problema, ma non crea loro alcun problema fissare i seni di una donna e giudicare com’è vestita”.

Hanno fatto benissimo secondo me, che ne pensi?

Ecco il video: https://www.youtube.com/watch?v=WDMVzzDFvNw

Colectivo Femen protesta en el Museo de Orsay por negarle el acceso a una  mujer por su escote

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

Ciao SenzaLenza da d/b – ben sentita e grazie per i tuoi scritti. Certo che la protesta quando non è urlata o armata va bene. Ammiro le ragazze che partecipano al gruppo, sia quello originale ucraino, sia gli altri gruppi autonomi in giro per l'Europa. Anni fa il governo danese aveva organizzato una simpatica campagna di prudenza stradale tramite ragazze in “libertà” che esponevano i cartelli stradali con i limiti di velocità o altre segnalazione. - se corri troppo non vedi il pericolo, ed anche la ragazza – è stato un vero successo e gli incidenti sono calati. Tornando alle Femen approvo la loro simpatica forma di protesta. Ciao SenzaLenza e tieni i contatti con la rubrica e le varie notizie di cronaca. 

Modificato da dune-buggi
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Innanzi tutto le agenti erano donne..(sempre la solita storia)

secondo dovevano mettere un cartello fuori x entrare con un certo decoro..

terzo,se la gente guarda le *** della tipa,non guardano le opere..haha..

quarto..penso che la frase dei francesi.."LIBERTé-FRATERNITé,non sia un granchè//

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora