Inganna il compagno, la figlia era di un altro: condannata a risarcirlo

E' stata accusata di truffa, calunnia e alterazione dell’atto di nascita. Per anni ha mentito al suo compagno dicendogli che la figlia era sua e chiedeva continuamente soldi per spese e visite. In realtà la donna aveva avuto una relazione con un altro uomo ed era rimasta incinta.
Verificato che la bambina ha un patrimonio genetico diverso da quello del padre dichiarato dalla donna, il giudice la ha condannata a un anno e quattro mesi con la sospensione condizionale della pena e al pagamento di un risarcimento di diecimila euro nei confronti  dell'uomo ingannato con il quale abitava.

Che brutta storia, ma quante ce ne saranno così? Studi recenti dicono che un figlio su 25 non è del marito ma è stato concepito fuori dal matrimonio.

Che ne pensi? Se ti accadesse che faresti? Conosci casi simili? In ogni caso si va incontro a una serie di reati oltre al fatto che un inganno così è devastante per il proprio compagno

Essere madre è trovare la felicità in quella dei figli - Siamo Mamme

https://www.larena.it/territori/città/dice-che-aspetta-una-bimba-da-lui-ma-e-di-un-altro-1.8239700

 

Modificato da anniblu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963