Chiarimento a PM 610 su Willy...

 
Io non litigo con nessuno . Puntualizzo !! Perché ognuno faccia il suo . I magistrati e gli inquirenti facciano il loro ed i Cazzari abbiano la compiacenza di tacere fino a quando le indagini non saranno concluse . Mi sono rotto le palle di idio ti che dai forum comminano ergastoli duri , castrazioni chimiche , esecuzioni sommarie e robe del genere . Un assassino è “presunto” fino a che un tribunale dice che è un assassino. Mi chiedo come un paese che fatica, o più spesso rinuncia, a comprendere questo concetto, possa crescere e migliorare. Un popolo che vuol farsi giustizia da sé è un popolo senza giustizia. È un popolo, appunto, di picchiatori !!  Chiaro ??
Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

16 messaggi in questa discussione

Uno dei quattro assassini di Colleferro aveva lavorato nel settore del recupero crediti. Immagino come.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, mark222220 ha scritto:
 
Io non litigo con nessuno . Puntualizzo !! Perché ognuno faccia il suo . I magistrati e gli inquirenti facciano il loro ed i Cazzari abbiano la compiacenza di tacere fino a quando le indagini non saranno concluse . Mi sono rotto le palle di idio ti che dai forum comminano ergastoli duri , castrazioni chimiche , esecuzioni sommarie e robe del genere . Un assassino è “presunto” fino a che un tribunale dice che è un assassino. Mi chiedo come un paese che fatica, o più spesso rinuncia, a comprendere questo concetto, possa crescere e migliorare. Un popolo che vuol farsi giustizia da sé è un popolo senza giustizia. È un popolo, appunto, di picchiatori !!  Chiaro ??

ma  di  presunto  lì  c'è  poco    praticamente  presi  con  le  mani  nel  sacco  e  ora  da   quel  che  ho  capito   c'è  anche  l'aggravante  poi  tutto  può  succedere ....  che   riescano a  scamparla  ?  C'è  qualcuno  che   se  la  scampa   anche  grazie  a  leggi ad  personam  da  decenni

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, mark222220 ha scritto:
 
Io non litigo con nessuno . Puntualizzo !! Perché ognuno faccia il suo . I magistrati e gli inquirenti facciano il loro ed i Cazzari abbiano la compiacenza di tacere fino a quando le indagini non saranno concluse . Mi sono rotto le palle di idio ti che dai forum comminano ergastoli duri , castrazioni chimiche , esecuzioni sommarie e robe del genere . Un assassino è “presunto” fino a che un tribunale dice che è un assassino. Mi chiedo come un paese che fatica, o più spesso rinuncia, a comprendere questo concetto, possa crescere e migliorare. Un popolo che vuol farsi giustizia da sé è un popolo senza giustizia. È un popolo, appunto, di picchiatori !!  Chiaro ??

Lei ridicola marketta pisana, rinuncia sempre a farsi un esame di coscienza, prima di criticare gli altri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/9/2020 in 08:14 , mark222220 ha scritto:
 
Io non litigo con nessuno . Puntualizzo !! Perché ognuno faccia il suo . I magistrati e gli inquirenti facciano il loro ed i Cazzari abbiano la compiacenza di tacere fino a quando le indagini non saranno concluse . Mi sono rotto le palle di idio ti che dai forum comminano ergastoli duri , castrazioni chimiche , esecuzioni sommarie e robe del genere . Un assassino è “presunto” fino a che un tribunale dice che è un assassino. Mi chiedo come un paese che fatica, o più spesso rinuncia, a comprendere questo concetto, possa crescere e migliorare. Un popolo che vuol farsi giustizia da sé è un popolo senza giustizia. È un popolo, appunto, di picchiatori !!  Chiaro ??

Un assassino è “presunto” fino a che un tribunale dice che è un assassino.

CONDIVIDO AL 100%

ED AGGIUNGO CHE UN FURBETTO DEL CARTELLINO È PRESUNTO FINCHÉ UN TRIBUNALE NON DICE CHE È UN FURBETTO.

Ora, veda di spiegare lei il concetto a Matteo Renzi e Marianna Madia........

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Un assassino è “presunto” fino a che un tribunale dice che è un assassino.

CONDIVIDO AL 100%

ED AGGIUNGO CHE UN FURBETTO DEL CARTELLINO È PRESUNTO FINCHÉ UN TRIBUNALE NON DICE CHE È UN FURBETTO.

Ora, veda di spiegare lei il concetto a Matteo Renzi e Marianna Madia........

Lei e’ un po’ frettoloso Sig Corto . In quell’episodio esistevano delle immagini della telecamera inequivocabili e che non lasciavano dubbio alcuno . Il signore di cui si pregia di essere accanito difensore era ritratto mentre , in mutande , timbrava il cartellino di entrata al lavoro . Nessuno poteva sospettare , e nessuno ne parlo ‘ in fase di discussione dell’episodio , che c’era un regolamento che glielo consentiva e che solo il processo mise in luce . Ergo : magari , in modo inconsapevole , mi sta dando ragione . O, no ?? Quindi Renzi , ancora una volta tirato in ballo da chi frettolosamente credeva di averlo “ucciso “ , viene tirato in ballo in modo inappropriato . 


 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mark222220 ha scritto:

Lei e’ un po’ frettoloso Sig Corto . In quell’episodio esistevano delle immagini della telecamera inequivocabili e che non lasciavano dubbio alcuno . Il signore di cui si pregia di essere accanito difensore era ritratto mentre , in mutande , timbrava il cartellino di entrata al lavoro . Nessuno poteva sospettare , e nessuno ne parlo ‘ in fase di discussione dell’episodio , che c’era un regolamento che glielo consentiva e che solo il processo mise in luce . Ergo : magari , in modo inconsapevole , mi sta dando ragione . O, no ?? Quindi Renzi , ancora una volta tirato in ballo da chi frettolosamente credeva di averlo “ucciso “ , viene tirato in ballo in modo inappropriato . 


 

 
  •  

Appunto. C'era un regolamento. E i "licenziatori in tronco" dovevano saperlo. Renzi in testa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mark222220 ha scritto:

Lei e’ un po’ frettoloso Sig Corto . In quell’episodio esistevano delle immagini della telecamera inequivocabili e che non lasciavano dubbio alcuno . Il signore di cui si pregia di essere accanito difensore era ritratto mentre , in mutande , timbrava il cartellino di entrata al lavoro . Nessuno poteva sospettare , e nessuno ne parlo ‘ in fase di discussione dell’episodio , che c’era un regolamento che glielo consentiva e che solo il processo mise in luce . Ergo : magari , in modo inconsapevole , mi sta dando ragione . O, no ?? Quindi Renzi , ancora una volta tirato in ballo da chi frettolosamente credeva di averlo “ucciso “ , viene tirato in ballo in modo inappropriato . 

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<


In quell’episodio esistevano delle immagini della telecamera inequivocabili e che non lasciavano dubbio alcuno .

Vero, non lasciavano inequivocabilmente dubbio alcuno che timbrasse il cartellino in mutande. Solo quello però: la timbratura del cartellino
E da perfetti giustizialisti la ridicola immonda marketta pisana e il suo padrone e signore Leopoldino già lo avevano condannato senza aspettare che fosse un giudice a stabilire se fosse o no da condannare.
 
E poi viene a dar lezioni al caro PM610 e ai cazzari.
 
L'avverto signor cortomaltese se tira ancora in ballo Leopoldino, potrebbe incorrere anche lei nelle bastonate della ridicola marketta pisana.
  •  

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

 

La ringrazio per aver assunto il ruolo di difensore d'ufficio. Stia sereno. Non temo il sig. Mark, e non ho questioni personali con lui. Sul tema ho già avuto modo di evidenziare come essere giustizialisti oppure garantisti a giorni alterni sia stata prassi disdicevole e indegna di un altissimo esponente politico fiorentino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 10/9/2020 in 22:30 , cortomaltese-*** ha scritto:

La ringrazio per aver assunto il ruolo di difensore d'ufficio. Stia sereno. Non temo il sig. Mark, e non ho questioni personali con lui. Sul tema ho già avuto modo di evidenziare come essere giustizialisti oppure garantisti a giorni alterni sia stata prassi disdicevole e indegna di un altissimo esponente politico fiorentino.

non faccio il difensore d'ufficio sig cortomaltese, so che si sa difendere benissimo. Il mio è solo un avviso.

La ridicola marketta pisana, è rimasta senza sostenitori, e lei nei suoi confronti si è dimostrato disponibile ad ascoltarlo, quindi, la ridicola marketta pisana ha sospeso, per convenienza, il giudizio verso di lei  anche se ha fatto già percepire che non è disponibile ad accettare ulteriori contestazioni a Leopoldino.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 10/9/2020 in 17:41 , pm610 ha scritto:

119137503_195532438601320_1757299378937831027_o.jpg?_nc_cat=104&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=iMqW5FlgaagAX_SKJfm&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=15a8c782c12d75b3713a4d2ea0f72a87&oe=5F808B0B

MI ASSOCIO - AGGRAVANTE - QUELLI CHE LO HANNO AGGREDITO SI PAGAVANO LA PALESTRA ED ALTRI LUSSI CON IL REDDITO DI CITTADINANZA

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

MI ASSOCIO - AGGRAVANTE - QUELLI CHE LO HANNO AGGREDITO SI PAGAVANO LA PALESTRA ED ALTRI LUSSI CON IL REDDITO DI CITTADINANZA

Circa 75 anni fa Hermann Goering testimoniò al tribunale di Norimberga, gli venne chiesto:
"come avete convinto il popolo tedesco ad accettare tutto questo?"
Lui rispose:
"E' stato facile, non ha nulla a che fare con il nazismo,
ha a che fare con la natura umana.
Lo puoi fare in un regime nazista, socialista,  in una monarchia e anche in una democrazia.
L'unica cosa che si deve fare per rendere schiave le persone è impaurirle.
Se riuscite a immaginare un modo per impaurire le persone,
potete fargli fare quello che volete."

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, wronschi ha scritto:

L'unica cosa che si deve fare per rendere schiave le persone è impaurirle.
Se riuscite a immaginare un modo per impaurire le persone,
potete fargli fare quello che volete."

Non è necessario impaurirle, oggi con il controllo di reti televisive e giornali si può facilmente fare cambiare idee alle persone visto che la gente forma le proprie idee in base alle *** che riceve e a come vengono date, per cui se dei delinquenti   (con reddito di cittadinanza) picchiano senza ragione un ragazzo bianco, (come avevano  già fatto in precedenza)  sono solo delinquenti  e la notizia viene relegata nella cronaca locale, se fanno la stessa azione verso un ragazzo con la pelle scura allora è un caso di razzismo e finisce su tutti i media nazionali ; del controllo delle *** e dell'opinione pubblica se ne parlava ieri in alcuni post che vale la pena rileggere https://www.nichelino.com/news/index.php/approfondimenti/33-etica/2862-la-finestra-di-overton-spiega-come-si-manipolano-le-masse  (poi bisognerebbe capire perché questi giovanotti ( picchiatori con reddito di cittadinanza) che avevano già fatto aggressioni erano a piede libero (liberi di fare altre aggressioni) anziché in prigione;  ma qui il discorso si farebbe lungo su leggi e magistratura....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cortese scrittore della rubrica - José María Hoene-Wronski 1778-1853 – mi trova allineato con la sua idea. Le dittature militari e comuniste sono le sole, le uniche, che resistono dopo cento e passa anni. Russia e Cina, ma anche in altre parti del mondo le dittature militari e comuniste reggono ancora il potere. Quelle di destra si sono sfandate come un biscotto wafer lasciato al sole in una calda giornata estiva. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

Cortese scrittore della rubrica - José María Hoene-Wronski 1778-1853 – mi trova allineato con la sua idea. Le dittature militari e comuniste sono le sole, le uniche, che resistono dopo cento e passa anni. Russia e Cina, ma anche in altre parti del mondo le dittature militari e comuniste reggono ancora il potere. Quelle di destra si sono sfandate come un biscotto wafer lasciato al sole in una calda giornata estiva. 

Russia e Cina, ma anche in altre parti del mondo le dittature militari e comuniste reggono ancora il potere. 

SIG. AUTODASABBIA, IL SUO CALENDARIO È RIMASTO AL  31/12/1991 ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963