ascoli:ragazzina 13enne violenata tra l'indifferenza dei media

Ascoli sotto shock. Sono due profughi nigeriani di 20 e 21 anni i giovani che hanno violentato una ragazzina di appena 13 anni che vive ad Ascoli. Il fatto è accaduto venerdì sera nel centro di Ascoli, in un angolo buio e nascosto agli occhi dei passanti dei giardini pubblici di Viale De Gasperi, a pochi passi dalla fermato di bus e pullman.

E' lì che i due, a turno, hanno abusato della minorenne dandole poi appuntamento a domenica e minacciandola di non raccontare niente. La ragazzina ha invece raccontato tutto alla madre che l'ha accompagnata in Questura dove è emersa tutta l'atrocità che è stata costretta a subire. Sembra che la piccola conoscesse uno dei due da qualche mese, tanto da averci scambiato dei messaggi telefonici.

Venerdì sera è scattato il raptus dei due giovani i quali, insieme ad altri extracomunitari, vivono all'Oasi Carpineto, lungo la strada che collega Ascoli con Colle San Marco, nell'ex seminario vescovile di proprietà della Diocesi di Ascoli e da qualche anno gestito da un'associazione che si occupa anche di immigrati. I due nigeriani sono stati arrestati dalla Poliziasabato e condotti nel carcere ascolano di Marino del Tronto in attesa della convalida dell'arresto.

Prima che qualche benpensanti parli di bufala.ecco il link:

http://www.ascolilive.it/ascoli-13enne-violentata-nigeriani-arrestati/

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

1 ora fa, director12 ha scritto:

Ascoli sotto shock. Sono due profughi nigeriani di 20 e 21 anni i giovani che hanno violentato una ragazzina di appena 13 anni che vive ad Ascoli. Il fatto è accaduto venerdì sera nel centro di Ascoli, in un angolo buio e nascosto agli occhi dei passanti dei giardini pubblici di Viale De Gasperi, a pochi passi dalla fermato di bus e pullman.

E' lì che i due, a turno, hanno abusato della minorenne dandole poi appuntamento a domenica e minacciandola di non raccontare niente. La ragazzina ha invece raccontato tutto alla madre che l'ha accompagnata in Questura dove è emersa tutta l'atrocità che è stata costretta a subire. Sembra che la piccola conoscesse uno dei due da qualche mese, tanto da averci scambiato dei messaggi telefonici.

Venerdì sera è scattato il raptus dei due giovani i quali, insieme ad altri extracomunitari, vivono all'Oasi Carpineto, lungo la strada che collega Ascoli con Colle San Marco, nell'ex seminario vescovile di proprietà della Diocesi di Ascoli e da qualche anno gestito da un'associazione che si occupa anche di immigrati. I due nigeriani sono stati arrestati dalla Poliziasabato e condotti nel carcere ascolano di Marino del Tronto in attesa della convalida dell'arresto.

Prima che qualche benpensanti parli di bufala.ecco il link:

http://www.ascolilive.it/ascoli-13enne-violentata-nigeriani-arrestati/

In carcere hanno preparato loro la festa di benvenuto....

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... certo, ke si deve pretendere? in fin dei conti era solo una ragazzina itaGliana, noo... ed i due stupratori nigeriani erano i soliti eroi dello scappa scappa da terribili sciagure...

x TUTTI gli stupratori nn basta la galera: meglio la vivisezione. come già scritto, si salvano animaletti innocenti e si tolgono da mezzo inutili esseri dis-umani.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... certo, ke si deve pretendere? in fin dei conti era solo una ragazzina itaGliana, noo... ed i due stupratori nigeriani erano i soliti eroi dello scappa scappa da terribili sciagure...

x TUTTI gli stupratori nn basta la galera: meglio la vivisezione. come già scritto, si salvano animaletti innocenti e si tolgono da mezzo inutili esseri dis-umani.

 

7 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... certo, ke si deve pretendere? in fin dei conti era solo una ragazzina itaGliana, noo... ed i due stupratori nigeriani erano i soliti eroi dello scappa scappa da terribili sciagure...

x TUTTI gli stupratori nn basta la galera: meglio la vivisezione. come già scritto, si salvano animaletti innocenti e si tolgono da mezzo inutili esseri dis-umani.

In carcere esistono leggi non scritte ma valide a tutti gli effetti.Uno può ammazzare,rubare,ma GUAI a chi tocca donne e sopratutto bambini.GUAI.Ancora prima che arrivino in Hotel sanno già quello che hanno combinato.

Modificato da virus128

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, virus128 ha scritto:

In carcere esistono leggi non scritte ma valide a tutti gli effetti.Uno può ammazzare,rubare,ma GUAI a toccare donne e sopratutto bambini.GUAI.Ancora prima che arrivino in Hotel sanno già quello che hanno combinato.

si, é vero ke in galera vigono regole nn scritte ma applicate meglio della valanga di leggine ke non tutelano le persone oneste ma,  in ItaGlia, gli stupratori ci vanno mai in galera???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, uvabianca111 ha scritto:

si, é vero ke in galera vigono regole nn scritte ma applicate meglio della valanga di leggine ke non tutelano le persone oneste ma,  in ItaGlia, gli stupratori ci vanno mai in galera???

Ci vanno ci vanno...Anche se ci stanno per un tempo assai breve,stai tranquilla che entrano già un po ammaccati,e a gambe strette....dopo qualche giorno quando escono camminano come i...marinai sulla nave in tempesta ed un po più ammacati di prima.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, virus128 ha scritto:

Ci vanno ci vanno...Anche se ci stanno per un tempo assai breve,stai tranquilla che entrano già un po ammaccati,e a gambe strette....dopo qualche giorno quando escono camminano come i...marinai sulla nave in tempesta ed un po più ammacati di prima.

speriamo ke, anke x poco tempo, in galera ci finiscano xké, in tutta sincerità, son sfiduciata sulle ns leggi, e su taluni ke dovrebbero farle rispettare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963