Marina Berlusconi

Marina lo sai quando ci ha disprezzato silvio ?
Lui che ha voluto i fascisti al suo fianco!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

18 messaggi in questa discussione

Trovo molto esagerato e molto irritante lo spazio mediatico riservato al Delinquente, specie dai tg della tv pubblica, in questi giorni di degenza per Covid. Non c'è nulla che lo giustifichi. Il quadro clinico non  sembra grave e il personaggio è di quelli che nei paesi seri, dopo avere scontato la loro pena carceraria (altro che servizi sociali!), oggi sconterebbero quella della damnatio memoriae. Stiamo parlando del fondatore (con modalità a dir poco dubbie) di un impero mediatico in declino e ormai governato da altri, e del capo del terzo partito di opposizione, che a breve seguirà l'azienda nel relegarlo al ruolo di padre nobile, oppure non gli sopravviverà. Anche Nicola Zingaretti, politico oggi ben più influente del Frodatore, si ammalò di Covid, ma i media nazionali si limitarono ad annunciarne il contagio e la guarigione. Il suo medico personale non fu neppure sfiorato dall'idea di convocare i media per emanare urbi et orbi un bollettino giornaliero. Per fortuna non tutti i medici dei politici sono malati di protagonismo. Hanno scatenato un vespaio le dichiarazioni dell'ing. C. De Benedetti. La VERITÀ può essere inopportuna e dolorosa ma va rispettata più delle persone. Sempre. Non era certo la prima volta che CDB diceva quelle cose su B. e avrebbe certo potuto attendere un altro momento per ripeterle. Ma a mio avviso ha fatto benissimo a ribadirle in questa occasione, perché bisogna cogliere al volo la circostanza in grado di amplificare una verità importante ma costantemente silenziata e sottovalutata. E fa benissimo oggi a controreplicare duramente e nel merito a Marina e ai giornaletti asserviti. A mio avviso l'unica nota stonata o paradossale è il fatto che anche CDB è stato "nocivo" per questo Paese, anche se in misura minore non avendo mai ricoperto cariche istituzionali. Condivido integralmente il pensiero espresso dall'ottimo Tommaso Merlo in questo illuminante articolo:

https://infosannio.com/2020/09/06/al-capezzale-di-berlusconi/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si guardi allo specchio ridicola marketta pisana. E poi si schiaffeggi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Si guardi allo specchio ridicola marketta pisana. E poi si schiaffeggi.

Chissà, forse se lo facesse tutte le mattine, metodicamente e con buona energia, potrebbe essere l'inizio di un percorso di ravvedimento e di riabilitazione. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Si guardi allo specchio ridicola marketta pisana. E poi si schiaffeggi.

E allora..siamo alle solite,,Marina ha attaccato il Covid a Silvio?? Dove sta il problema tanto vi è Zangrillo che ha la situazione sotto controllo, e poi è risaputo il virus di oggi non é come ad Aprile ,gli asintomatici oppure con sintomi lievi si sprecano,ma tanto.i catastrofisti devono mettere in piazza la sceneggiatura di una tragedia,bene,noi siamo qua apposta a fargli l'applauso e a dire bravi bravi siete dei fenomeni 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, marzianobravo ha scritto:

E allora..siamo alle solite,,Marina ha attaccato il Covid a Silvio?? Dove sta il problema tanto vi è Zangrillo che ha la situazione sotto controllo, e poi è risaputo il virus di oggi non é come ad Aprile ,gli asintomatici oppure con sintomi lievi si sprecano,ma tanto.i catastrofisti devono mettere in piazza la sceneggiatura di una tragedia,bene,noi siamo qua apposta a fargli l'applauso e a dire bravi bravi siete dei fenomeni 

In verità a me sembra che le sceneggiate e le pagliacciate le facciano i cosiddetti negazionisti, vedasi la stomachevole (e pericolosa) manifestazione di Roma. In un paese serio sarebbe intervenuta la polizia a disperdere con i manganelli quegli scellerati. In Arabia Saudita (oltre 1000 morti nell'ultimo mese) molti di loro sarebbero stati impiccati e i loro corpi lasciati seccare al sole a titolo di monito. Normalmente ogni anno milioni di persone partecipavano al pellegrinaggio alla Pietra Nera del Profeta. Quest'anno ne sono state ammesse poche migliaia e solo residenti (con grave danno per l'economia già provata dal crollo del prezzo del petrolio). Ciascuno di loro ha dovuto farsi due settimane di quarantena per essere ammesso. Dopodiché ha potuto pregare davanti alla sacra reliquia su un tappetino monouso, ma senza toccarla e munito di braccialetto elettronico per controllare il distanziamento. Con questi metodi la curva epidemiologica in Arabia oggi è in netta discesa, mentre nel paese di Pulcinella è in salita. E fa bene il grande Dario Argento, maestro del genere horror, che ha lavorato una vita a spaventare la gente, ad avere PAURA e a starsene a casa. Non andrà a Venezia a ritirare un prestigioso premio alla Mostra del cinema. Oggi il maestro compie 80 anni e festeggia 50 anni di carriera. Auguri.  

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

In verità a me sembra che le sceneggiate e le pagliacciate le facciano i cosiddetti negazionisti, vedasi la stomachevole (e pericolosa) manifestazione di Roma. In un paese serio sarebbe intervenuta la polizia a disperdere con i manganelli quegli scellerati. In Arabia Saudita (oltre 1000 morti nell'ultimo mese) molti di loro sarebbero stati impiccati e i loro corpi lasciati seccare al sole a titolo di monito. Normalmente ogni anno milioni di persone partecipavano al pellegrinaggio alla Pietra Nera del Profeta. Quest'anno ne sono state ammesse poche migliaia e solo residenti (con grave danno per l'economia già provata dal crollo del prezzo del petrolio). Ciascuno di loro ha dovuto farsi due settimane di quarantena per essere ammesso. Dopodiché ha potuto pregare davanti alla sacra reliquia su un tappetino monouso, ma senza toccarla e munito di braccialetto elettronico per controllare il distanziamento. Con questi metodi la curva epidemiologica in Arabia oggi è in netta discesa, mentre nel paese di Pulcinella è in salita. E fa bene il grande Dario Argento, maestro del genere horror, che ha lavorato una vita a spaventare la gente, ad avere PAURA e a starsene a casa. Non andrà a Venezia a ritirare un prestigioso premio alla Mostra del cinema. Oggi il maestro compie 80 anni e festeggia 50 anni di carriera. Auguri.  

Lei sig.fosforo ha una visione particolare della democrazia, diciamo autoritaria x non dire fascista, noi non la pensiamo come lei,e non la penseremo mai come lei,il tempo di bruciare le streghe che a lei piace tanto,l'oscurantismo,la visione drammatica dell'esistenza la lasciamo volentieri a lei,che è il peggior nemico del progresso, il suo estremismo ci auguriamo venga usato contro di lei,dai suoi stessi aguzzini ,occhio x occhio dente x dente, é il vostro motto  da gufi allarmisti speriamo  che tornate a strisciare nel buco m&erd*oso da dove siete usciti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

Chissà, forse se lo facesse tutte le mattine, metodicamente e con buona energia, potrebbe essere l'inizio di un percorso di ravvedimento e di riabilitazione. 

Te dici , Cazzaro ?? Mhmhmhmhmhm !! Prova a dirlo a questo individuo qua che tempo addietro ha definito e reputato uno tra i migliori ministri di sempre . Prova a spiegarglielo e poi torna a riferire . Non dimenticare di diffondere la notizia anche al Barber Shop di Carmine , eh ?? Ci conto ed ho piena fiducia in te , Cazzaro !!            https://www.facebook.com/angelo.marazzita/videos/685413552259259/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, marzianobravo ha scritto:

Lei sig.fosforo ha una visione particolare della democrazia, diciamo autoritaria x non dire fascista, noi non la pensiamo come lei,e non la penseremo mai come lei,il tempo di bruciare le streghe che a lei piace tanto,l'oscurantismo,la visione drammatica dell'esistenza la lasciamo volentieri a lei,che è il peggior nemico del progresso, il suo estremismo ci auguriamo venga usato contro di lei,dai suoi stessi aguzzini ,occhio x occhio dente x dente, é il vostro motto  da gufi allarmisti speriamo  che tornate a strisciare nel buco m&erd*oso da dove siete usciti

Come troppo spesso ti capita, sei completamente fuori strada, caro Marziano. Sappi che per me la libertà è, di gran lunga, il bene più grande e più prezioso dopo la vita. E quel "dopo" dipende semplicemente dal fatto che ci può essere vita senza libertà ma non libertà senza vita. Pensa che per limitare il meno possibile la mia libertà e il mio tempo libero rinunciai a suo tempo a fare l'ingegnere elettronico, che era la professione per cui avevo studiato. E pensa che quando tu eri probabilmente ancora sotto il cavolo io partecipavo a cortei antifascisti e antimperialisti, ero nelle prime file e mi beccavo in pieno i gas lacrimogeni che all'epoca (anni di piombo) erano il minimo che ti potesse accadere durante un corteo.

Il punto è che qui la libertà di pensiero e la libertà di manifestarlo restano sacrosante ma non c'entrano un fico secco. La libertà, come tutte le cose umane, è relativa, mai assoluta. Per esempio, nessuno può, e nessuno potrà mai, avere la libertà di superare la velocità della luce o di prendere il fresco sotto zero (zero Kelvin o zero assoluto). Ma nessuno deve usare la propria libertà per limitare la libertà e i diritti altrui. In primis il fondamentale diritto alla salute e alla vita. Altrimenti non si parla più di libertà ma di prevaricazione. Quei 1500-2000 scellerati e invasati che si sono assembrati a Roma a urlare senza mascherina che il virus sarebbe una bufala, hanno creato in quella piazza un potenziale focolaio infettivo. E ciascuno di loro, tornando a casa e al lavoro, potrebbe contagiare altre persone, alcune delle quali potrebbero ammalarsi e perfino morire. Questo è inammissibile, intollerabile, inconcepibile in uno Stato di diritto. Mentre può essere ammissibile che si brucino in piazza delle foto del papa o di Beppe Grillo. Rientra nei diritti e nelle libertà delle teste vuote e dei fanatici.

Intanto ti informo che il presidente dell'associazione dei medici anestesisti (di cui fa parte il dottor Zangrillo) ha dichiarato che i malati di Covid che oggi finiscono in terapia intensiva (ieri erano 133, il 29 luglio erano solo 38) manifestano gli stessi gravi e gravissimi sintomi dei malati che venivano intubati a marzo e aprile. Nuova clamorosa smentita della colossale BUFALA sparata da Zangrillo il 31 maggio (il virus clinicamente non esiste più).

Saluti

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/09/06/news/l_associazione_anestesisti_i_casi_di_covid_gravi_come_a_marzo_il_virus_non_e_meno_aggressivo_-266395144/

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

.... Sappi che per me la libertà è, di gran lunga, il bene più grande e più prezioso dopo la vita. E quel "dopo" dipende semplicemente dal fatto che ci può essere vita senza libertà ma non libertà senza vita.....

 

E certo Cazzaro , e certo  !!  Prova a dirlo al tuo “amico “ Maduro !! Prova a dirlo ai venezuelani come sono contenti della libertà che il compagno Maduro offre loro . Sono” liberi” di morire di fame , sono “liberi” di non avere nessuna idea , “liberi “ di non avere una vita privata , “liberi “ di non poter leggere quel che vogliono .  Insomma Cazzaro , la stessa “libertà “ che vorresti anche in Italia . Che testadikazzo !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, mark222220 ha scritto:

E certo Cazzaro , e certo  !!  Prova a dirlo al tuo “amico “ Maduro !! Prova a dirlo ai venezuelani come sono contenti della libertà che il compagno Maduro offre loro . Sono” liberi” di morire di fame , sono “liberi” di non avere nessuna idea , “liberi “ di non avere una vita privata , “liberi “ di non poter leggere quel che vogliono .  Insomma Cazzaro , la stessa “libertà “ che vorresti anche in Italia . Che testadikazzo !!!

Mi sembra che il sig fosforo abbia espresso la sua idea di libertà, secondo lei divina marketta pisana, è la stessa di Maduro,?

Nel caso dica di sì, ci può fare qualche esempio di affinità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le sembra male , avvocatessa del caz.z.o.  Il Cazzaro ha più volte espresso il suo compiacimento e vicinanza al sig Maduro . I valori della libertà , che subdolamente il Cazzaro professa . sono diametralmente in antitesi a quelli del dittatore venezuelano . Se le piace e’ così sig .ra avvocatessa sennò  mi importa unasega del co@lione di Napoli , del suo kulone inchiavabile e dell’Ordine dei legali servi di cui fai parte Trottolina du du du da da da , visto che intervieni sempre in difesa di un idio ta assoluto ed accertato. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Le sembra male , avvocatessa del caz.z.o.  Il Cazzaro ha più volte espresso il suo compiacimento e vicinanza al sig Maduro . I valori della libertà , che subdolamente il Cazzaro professa . sono diametralmente in antitesi a quelli del dittatore venezuelano . Se le piace e’ così sig .ra avvocatessa sennò  mi importa unasega del co@lione di Napoli , del suo kulone inchiavabile e dell’Ordine dei legali servi di cui fai parte Trottolina du du du da da da , visto che intervieni sempre in difesa di un idio ta assoluto ed accertato. 

Mi perdoni ridicola marketta pisana, se la informo che ha risposto in maniera assai contradditoria.

Come è possibile che il sig fosforo sia "amico" (come lo chiama lei) di Maduro se i valori di libertà del sig.fosforo sono diametralmente opposti a quelli del dittatore venezuelano.

Chiedo scusa sa, ma lei deve mettersi d'accordo con se stesso, non può dire due cose sono uguali se lei stessa ammette che sono contrapposte.

Buon pomeriggio e buona riflessione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Come troppo spesso ti capita, sei completamente fuori strada, caro Marziano. Sappi che per me la libertà è, di gran lunga, il bene più grande e più prezioso dopo la vita. E quel "dopo" dipende semplicemente dal fatto che ci può essere vita senza libertà ma non libertà senza vita. Pensa che per limitare il meno possibile la mia libertà e il mio tempo libero rinunciai a suo tempo a fare l'ingegnere elettronico, che era la professione per cui avevo studiato. E pensa che quando tu eri probabilmente ancora sotto il cavolo io partecipavo a cortei antifascisti e antimperialisti, ero nelle prime file e mi beccavo in pieno i gas lacrimogeni che all'epoca (anni di piombo) erano il minimo che ti potesse accadere durante un corteo.

Il punto è che qui la libertà di pensiero e la libertà di manifestarlo restano sacrosante ma non c'entrano un fico secco. La libertà, come tutte le cose umane, è relativa, mai assoluta. Per esempio, nessuno può, e nessuno potrà mai, avere la libertà di superare la velocità della luce o di prendere il fresco sotto zero (zero Kelvin o zero assoluto). Ma nessuno deve usare la propria libertà per limitare la libertà e i diritti altrui. In primis il fondamentale diritto alla salute e alla vita. Altrimenti non si parla più di libertà ma di prevaricazione. Quei 1500-2000 scellerati e invasati che si sono assembrati a Roma a urlare senza mascherina che il virus sarebbe una bufala, hanno creato in quella piazza un potenziale focolaio infettivo. E ciascuno di loro, tornando a casa e al lavoro, potrebbe contagiare altre persone, alcune delle quali potrebbero ammalarsi e perfino morire. Questo è inammissibile, intollerabile, inconcepibile in uno Stato di diritto. Mentre può essere ammissibile che si brucino in piazza delle foto del papa o di Beppe Grillo. Rientra nei diritti e nelle libertà delle teste vuote e dei fanatici.

Intanto ti informo che il presidente dell'associazione dei medici anestesisti (di cui fa parte il dottor Zangrillo) ha dichiarato che i malati di Covid che oggi finiscono in terapia intensiva (ieri erano 133, il 29 luglio erano solo 38) manifestano gli stessi gravi e gravissimi sintomi dei malati che venivano intubati a marzo e aprile. Nuova clamorosa smentita della colossale BUFALA sparata da Zangrillo il 31 maggio (il virus clinicamente non esiste più).

Saluti

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/09/06/news/l_associazione_anestesisti_i_casi_di_covid_gravi_come_a_marzo_il_virus_non_e_meno_aggressivo_-266395144/

Diciamo che il sig.fosforo dimostra il,suo scarso senso della realtà, prima di tutto noi siamo scesi in piazza in difesa del lavoratori in cassa integrazione e con la presunta tegola del licenziamento,quando manifestavamo dal liceo, e poi libertà e vita,vanno a braccetto sono sinonimi,una conquista x gli esseri umani, chi ha studiato la storia conosce le lotte contro la schiavitu', il razzismo,quindi affermare che può esserci vita senza libertà è un emerita c.a.zz@t.a,che pure gli animali da circo la manderebbero a quel paese,insomma voi gufi allarmisti nel nome del virus calpestate i diritti individuali ,un bel esempio di quanto siete stolti, come i terroristi che uccidono nel nome di Allah e quindi le facciamo un omaggio   =D  per la sua delusione  e la invitiamo al the del commiato 

Modificato da marzianobravo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, marzianobravo ha scritto:

Diciamo che il sig.fosforo dimostra il,suo scarso senso della realtà, prima di tutto noi siamo scesi in piazza in difesa del lavoratori in cassa integrazione e con la presunta tegola del licenziamento,quando manifestavamo dal liceo, e poi libertà e vita,vanno a braccetto sono sinonimi,una conquista x gli esseri umani, chi ha studiato la storia conosce le lotte contro la schiavitu', il razzismo,quindi affermare che può esserci vita senza libertà è un emerita c.a.zz@t.a,che pure gli animali da circo la manderebbero a quel paese,insomma voi gufi allarmisti nel nome del virus calpestate i diritti individuali ,un bel esempio di quanto siete stolti, come i terroristi che uccidono nel nome di Allah e quindi le facciamo un omaggio   =D  per la sua delusione  e la invitiamo al the del commiato 

Continuo a non capirti, Marziano. Gli eroi che hanno lottato per la libertà, da Garibaldi a Gandhi, da Gennarino Capuozzo ad Anna Politkovskaja, hanno potuto lottare finché erano vivi, quindi la vita è logicamente più importante della libertà. Un morto non è libero, è un corpo inerte costretto a stare sotto terra. Uno schiavo è molto più libero di un morto. Di conseguenza, sempre logicamente parlando, minacciare la salute e la vita delle persone con una condotta scorretta è molto peggio che minacciarle di ridurle in schiavitù.  Qui non viene calpestato nessunissimo diritto individuale, perché, come ti ho già spiegato, i diritti individuali che ledono i diritti altrui cessano di essere diritti ma diventano prevaricazioni e prepotenze.  Se naufraghi su un'isola deserta con un'altra persona, ma c'è cibo solo per uno, il tuo diritto alla normale razione quotidiana cessa: devi dividerla in parti uguali con quell'altro che ha diritto pure lui a mangiare e a vivere. Vi dovete sacrificare in due. Nel nostro caso c'è una limitazione collettiva dei diritti, un sacrificio collettivo e solidale fatto in nome del Bene Comune.

Caro Marziano, devi imparare a riflettere e a ragionare. Se ti sforzi, forse ci riesci. 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Mi perdoni ridicola marketta pisana, se la informo che ha risposto in maniera assai contradditoria.

Come è possibile che il sig fosforo sia "amico" (come lo chiama lei) di Maduro se i valori di libertà del sig.fosforo sono diametralmente opposti a quelli del dittatore venezuelano.

Chiedo scusa sa, ma lei deve mettersi d'accordo con se stesso, non può dire due cose sono uguali se lei stessa ammette che sono contrapposte.

Buon pomeriggio e buona riflessione.

Fai una cosa , Trottolina . Prova a fare la domanda su Maduro direttamente al Cazzaro napoletano . Poi vediamo che risponde !! Può anche far finta di non avere letto perché e’ un bugiardo matricolato . Fosse una persona con dignità farebbe una dichiarazione spontanea dove ammette di essere un grande sostenitore ed un grosso estimatore del dittatore venezuelano!! Ma neanche lei gliela farà perché e’ fatto della stessa pasta del Pulcinella partenopeo !!  Quindi io non mi devo mettere d’accordo con nessuno tantomeno con una baldracchetta come te . Understand women ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Fai una cosa , Trottolina . Prova a fare la domanda su Maduro direttamente al Cazzaro napoletano . Poi vediamo che risponde !! Può anche far finta di non avere letto perché e’ un bugiardo matricolato . Fosse una persona con dignità farebbe una dichiarazione spontanea dove ammette di essere un grande sostenitore ed un grosso estimatore del dittatore venezuelano!! Ma neanche lei gliela farà perché e’ fatto della stessa pasta del Pulcinella partenopeo !!  Quindi io non mi devo mettere d’accordo con nessuno tantomeno con una baldracchetta come te . Understand women ?? 

Se parla di dignità, ridicola marketta pisana, prima di accusare gli altri farebbe bene a guardarsi allo specchio e poi prendersi a schiaffi almeno per un mese.

Deve invece mettersi d'accordo con se stesso perché in un solo post riesce  a contraddirsi da solo, oppure, invece che ciucciare vecchi gioielli sul lung' Arno dovrebbe chiamare la maestra del sig Frizz che le dia qualche dritta.

Verdstand dame?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 6/9/2020 in 10:18 , wronschi ha scritto:

Marina lo sai quando ci ha disprezzato silvio ?
Lui che ha voluto i fascisti al suo fianco!

 

L'immagine può contenere: ‎1 persona, ‎in piedi, ‎il seguente testo "‎ថ្ី 10 م Il berlusconismo è la più grande catastrofe culturale del nostro tempo. Forse anche peggio del fascismo, perché più subdolo e sotterraneo, perché seduttivo e apparentemente vincente. Il berlusconismo ha introdotto la cultura di mercato, quella in cui tutto si compra e si vende, dai senatori alle minorenni. Dacia Maraini‎"‎‎‎

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963