LA CAMERATA CHE TANTO PIACE AI DESTRI

Nel tempo  ha  sostituito   il ciarlatano  capitan fracassa    come  lo stesso  a suo  tempo ha  sostituito  il  pregiudicato piduista   ma  sono  solo  chiacchiere   perché  messi  alla  prova  fanno  solo  DISASTRI  2011   docet.... ma  anche    con  il  governo gialloverdenero  non  è andata  meglio....

118725446_10158083399761896_918881156629079527_o.jpg?_nc_cat=108&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=qEIYqirmCrkAX9aluwN&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=a93c84ffb092b2f74a9361fe1aeb47ec&oe=5F7569BE Ieri mi è capitato di ascoltare sui social un lungo discorso di Meloni. Un soliloquio di venti minuti dove l’onorevole Meloni ha raccontato le sue soluzioni a tutti i problemi e le questioni d’Italia. Ma tutto eh: agricoltura, immigrazione, economia, scuola. Tutto pronto, facile, immediato. Mentre gli altri brancolano nel buio, lei ha la soluzione a tutto.
Ma ecco, ascoltandola mi sono chiesto qualcosa di semplice: ma perché Giorgia Meloni, che sa così tanto, queste grandi idee, queste facili soluzioni che gli altri – poveri sciocchi! – non vedono non le porta in Parlamento e ci lavora personalmente? A me sembrerebbe tutto sommato lineare: se hai la soluzione a tutto, e sei eletta e vieni pagata, alla Camera ci vai e per quelle idee fai le ore piccole.
E invece Giorgia Meloni alla Camera non si vede praticamente mai, e lo dicono i dati.
Né lei né le sue grandi “visioni”. Che magicamente, quando si tratta di lavorarci su in prima persona, evaporano.
Sarà allora mica che queste “soluzioni” sono in realtà fittizie? Sarà mica che Giorgia Meloni, con buona parte della destra sovranista, è bravissima a gridare da un palco di saper far tutto solo per prender voti?
Io penso di sì. E penso, sinceramente, che l’Italia meriti qualcosa di meglio rispetto a questo. Penso che l’Italia meriti più serietà. Perché solo con l’impegno costruiremo un Paese migliore. L’impegno non a gridare da un palco di saper far tutto: ma lavorando, concretamente, per le persone.

S.V.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

2 ore fa, pm610 ha scritto:

Nel tempo  ha  sostituito   il ciarlatano  capitan fracassa    come  lo stesso  a suo  tempo ha  sostituito  il  pregiudicato piduista   ma  sono  solo  chiacchiere   perché  messi  alla  prova  fanno  solo  DISASTRI  2011   docet.... ma  anche    con  il  governo gialloverdenero  non  è andata  meglio....

118725446_10158083399761896_918881156629079527_o.jpg?_nc_cat=108&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=qEIYqirmCrkAX9aluwN&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=a93c84ffb092b2f74a9361fe1aeb47ec&oe=5F7569BE Ieri mi è capitato di ascoltare sui social un lungo discorso di Meloni. Un soliloquio di venti minuti dove l’onorevole Meloni ha raccontato le sue soluzioni a tutti i problemi e le questioni d’Italia. Ma tutto eh: agricoltura, immigrazione, economia, scuola. Tutto pronto, facile, immediato. Mentre gli altri brancolano nel buio, lei ha la soluzione a tutto.
Ma ecco, ascoltandola mi sono chiesto qualcosa di semplice: ma perché Giorgia Meloni, che sa così tanto, queste grandi idee, queste facili soluzioni che gli altri – poveri sciocchi! – non vedono non le porta in Parlamento e ci lavora personalmente? A me sembrerebbe tutto sommato lineare: se hai la soluzione a tutto, e sei eletta e vieni pagata, alla Camera ci vai e per quelle idee fai le ore piccole.
E invece Giorgia Meloni alla Camera non si vede praticamente mai, e lo dicono i dati.
Né lei né le sue grandi “visioni”. Che magicamente, quando si tratta di lavorarci su in prima persona, evaporano.
Sarà allora mica che queste “soluzioni” sono in realtà fittizie? Sarà mica che Giorgia Meloni, con buona parte della destra sovranista, è bravissima a gridare da un palco di saper far tutto solo per prender voti?
Io penso di sì. E penso, sinceramente, che l’Italia meriti qualcosa di meglio rispetto a questo. Penso che l’Italia meriti più serietà. Perché solo con l’impegno costruiremo un Paese migliore. L’impegno non a gridare da un palco di saper far tutto: ma lavorando, concretamente, per le persone.

S.V.

Anniversario morte di Almirante, Giorgia Meloni: "Grande politico e patriota".

CHIAMA "PATRIOTA" UN PROTETTORE E FINANZIATORE DI UN TERRORISTA E ASSASSINO DI CARABINIERI. 

CHE FACCIADAKULO !!!

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, pm610 ha scritto:

Nel tempo  ha  sostituito   il ciarlatano  capitan fracassa    come  lo stesso  a suo  tempo ha  sostituito  il  pregiudicato piduista   ma  sono  solo  chiacchiere   perché  messi  alla  prova  fanno  solo  DISASTRI  2011   docet.... ma  anche    con  il  governo gialloverdenero  non  è andata  meglio....

118725446_10158083399761896_918881156629079527_o.jpg?_nc_cat=108&_nc_sid=730e14&_nc_ohc=qEIYqirmCrkAX9aluwN&_nc_ht=scontent-mxp1-1.xx&oh=a93c84ffb092b2f74a9361fe1aeb47ec&oe=5F7569BE Ieri mi è capitato di ascoltare sui social un lungo discorso di Meloni. Un soliloquio di venti minuti dove l’onorevole Meloni ha raccontato le sue soluzioni a tutti i problemi e le questioni d’Italia. Ma tutto eh: agricoltura, immigrazione, economia, scuola. Tutto pronto, facile, immediato. Mentre gli altri brancolano nel buio, lei ha la soluzione a tutto.
Ma ecco, ascoltandola mi sono chiesto qualcosa di semplice: ma perché Giorgia Meloni, che sa così tanto, queste grandi idee, queste facili soluzioni che gli altri – poveri sciocchi! – non vedono non le porta in Parlamento e ci lavora personalmente? A me sembrerebbe tutto sommato lineare: se hai la soluzione a tutto, e sei eletta e vieni pagata, alla Camera ci vai e per quelle idee fai le ore piccole.
E invece Giorgia Meloni alla Camera non si vede praticamente mai, e lo dicono i dati.
Né lei né le sue grandi “visioni”. Che magicamente, quando si tratta di lavorarci su in prima persona, evaporano.
Sarà allora mica che queste “soluzioni” sono in realtà fittizie? Sarà mica che Giorgia Meloni, con buona parte della destra sovranista, è bravissima a gridare da un palco di saper far tutto solo per prender voti?
Io penso di sì. E penso, sinceramente, che l’Italia meriti qualcosa di meglio rispetto a questo. Penso che l’Italia meriti più serietà. Perché solo con l’impegno costruiremo un Paese migliore. L’impegno non a gridare da un palco di saper far tutto: ma lavorando, concretamente, per le persone.

S.V.

Sinceramente noi volentieri cambieremmo i connotati alla Giorgina ,oltre ha consigliarle di cambiare mestiere, sempre se l'ufficio di collocamento le trova una posizione adatta alle sue "qualità " innate di pescivendolo, ma l'esperienza e conoscenza della materia prima ittica è necessaria, forse x la signora sorellina d'Italia andrebbe bene il Rdc,così sta a casa e non rompe le scatole e i timpani agli italiani, soprattutto non urta l'intelligenza e il buon costume della civiltà occidentale, l'educazione non sa dove sta di casa, ma cosa si può fare?? Pregare che i connazionali aprano gli occhi?? Crediamo che alla prova del nove con lei ,Matteuccio, e speriamo che Silvio c'è  al governo, alle prime vere prove del nove si sciolga come neve al sole, di solito chi propone facile soluzione e banalizza il dibattito, l'azione di un esecutivo e a sua volta un ciarlatano che fa acqua da tutte le parti,insomma la barca della dx imbarcherebbe molto acqua e mucillagine, di buono,ci sarebbe una discreta pulizia marina, magari come spazzini del mare potrebbero sfondare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perchè sig.  Marziano sta  denigrando  la  categoria   dei  pescivendoli  ?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, pm610 ha scritto:

Perchè sig.  Marziano sta  denigrando  la  categoria   dei  pescivendoli  ?

Perchè penso abbia diverse facce..un cubo ecco...:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ATTENZIONE

Circa 75 anni fa Hermann Goering testimoniò al tribunale di Norimberga, gli venne chiesto:

"Come avete convinto il popolo tedesco

ad accettare tutto questo?"

Lui rispose:

"E' stato facile,

non ha nulla a che fare con il nazismo,

ha a che fare con la natura umana.

Lo puoi fare in un regime nazista, socialista, comunista, in una monarchia e anche in una democrazia.

L'unica cosa che si deve fare per rendere schiave le persone è impaurirle.

Se riuscite a immaginare un modo

per impaurire le persone,

potete fargli fare quello che volete."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

  Ma  sono  quelli   che   accusano  di  poltronificio  altri ,  già  non  le   possono  occupare  loro   vero  ?

La poltronista italiana per eccellenza, proposte zero da quando è in politica, mai imparato un mestiere, vive di politica da sempre . Ha votato di tutto durante i governi da lei sostenuti, lei è anche protagonista della morte della scuola italiana tutta. È protagonista semplicemente perché per la scuola non ha mai speso una parola, non ha mai avanzato una proposta, si è semplicemente accodata ai provvedimenti dello sciagurato ministro dell'economia dei " suoi" governi" e della signora Gelmini, il ministro più ignorante della Repubblica Italiana prima dell'avvento dei grillini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963