ragazza non segue dettami islam:fustigata con tubo di rame

Non segue i dettami dell'islam. Padre la pesta col tubo di rame

 

Palermo, ragazza 14enne pestata perché si mette il bikini. "Mangio il maiale di nascosto". Scappa di casa perché vogliono darla in sposa.

Un brutto sogno nato in famiglia, dove il padre e la madre la chiamavano "***" solo perché ha un fidanzato italiano. E solo perché una volta, al mare, ha provato a mettersi un bikini.

Quella volta, come racconta Repubblica, qualcuno le fece un video e lo inviò al padre. L'uomo, su tutte le furie, la picchiò selvaggiamente. Una violenza dietro l'altra. A 14 anni lei sogna di essere come le sue amiche italiane. Ma non può. Quando si annamora di un italiano, la madre le grida: "Sei una ***, vuoi solo andare a prostituirti". E c'è un motivo.

Il padre e la madre, infatti, l'avevano già promessa in sposa ad un uomo del loro Paese. Un giorno le dissero che sarebbero dovuti tornare in Bangladesh per andare a trovare la mamma morente. Era una scusa. E lei lo sapeva: "Avevo paura che mi lasciassero lì". Il matrimonio combinato è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che l'ha spinta a denunciare i genitori alla polizia.Chi si chiede:perchè vengono in italia? e sopratutto,perchè li accogliamo??

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

In Italia le chiameremo *** senza tante giri di parole.......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, director12 ha scritto:

Non segue i dettami dell'islam. Padre la pesta col tubo di rame

 

Palermo, ragazza 14enne pestata perché si mette il bikini. "Mangio il maiale di nascosto". Scappa di casa perché vogliono darla in sposa.

Un brutto sogno nato in famiglia, dove il padre e la madre la chiamavano "***" solo perché ha un fidanzato italiano. E solo perché una volta, al mare, ha provato a mettersi un bikini.

Quella volta, come racconta Repubblica, qualcuno le fece un video e lo inviò al padre. L'uomo, su tutte le furie, la picchiò selvaggiamente. Una violenza dietro l'altra. A 14 anni lei sogna di essere come le sue amiche italiane. Ma non può. Quando si annamora di un italiano, la madre le grida: "Sei una ***, vuoi solo andare a prostituirti". E c'è un motivo.

Il padre e la madre, infatti, l'avevano già promessa in sposa ad un uomo del loro Paese. Un giorno le dissero che sarebbero dovuti tornare in Bangladesh per andare a trovare la mamma morente. Era una scusa. E lei lo sapeva: "Avevo paura che mi lasciassero lì". Il matrimonio combinato è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che l'ha spinta a denunciare i genitori alla polizia.Chi si chiede:perchè vengono in italia? e sopratutto,perchè li accogliamo??

questi son le risorse dis-umane, la grande civiltà alla quale una pasionaria da strapazzo gradirebbe ci adeguassimo...

mi spiace x la ragazza poiké nn é vivere ma morire poco alla volta... no, la ragazza nn é una tr*oia (se così é sottinteso dagli ***) ma soltanto una fanciulla ke vuole veramente integrarsi ad una vita pulita e libera come ogni adolescente mentre la sua famiglia é formata da trogloditi ke nn hanno nessuna intenzione di integrarsi al vivere civile. solo gentaglia da rispedire dove è partita.

cmq, x i soliti sbandieratori della LORO verità, anke se la notizia fosse un fake, nn é la prima volta ke accade uno skifo del genere e neppure sarà l'ultimo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Altra  bufala  per   dementi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo dimostra solamente che c'è una ragazza che vuole giustamente vivere come meglio credo e non sottostare alle imposizioni dei genitori, una ragazza che vuole vivere all'italiana. Una ragazza che, quando sarà adulta, non imporrà ai propri figli lo stile di vita del Bangladesh ma li lascerà liberi di vivere la propria vita. Quindi.....una  ragazza ben integrata, decisamente una risorsa!!!!! Da proteggere!  E come lei ce ne sono tanti altri.

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Già  ricordo  la   cultura  di  certi  Italiani   di  soli  pochi  anni fa...

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora