devi mettere la mascherina..e lui tenta la violenza

Si sono aperte le porte del carcere per un nigeriano che prima si è rifiutato di indossare la mascherina sul treno, poi ha abusato della capotreno baciandola e palpeggiandola. Fortunatamente le urla della vittima hanno attirato l’attenzione degli agenti Polfer della stazione Tiburtina che sono riusciti a intervenire tempestivamente. L’immigrato è stato quindi arrestato e condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione con rito abbreviato e a piede libero!!.

 

I fatti risalgono a lunedì 31 agosto, intorno alle 14. La capotreno era intenta a verificare che i passeggeri scesi a Tiburtina dal convoglio transitante in stazione indossassero il dispositivo di protezione individuale. Un ragazzo nigeriano piuttosto male in arnese, che indossava scarpe rotte, jeans strappati e una t-shirt sporca le si era avvicinato senza indossare la mascherina. Alla richiesta della capotreno di proteggersi le vie aeree come previsto dai regolamenti, lo straniero, per tutta risposta, le si è avvicinato «immobilizzandole il braccio destro le cingeva le spalle e con la mano le sfiorava il seno». Secondo le forze dell’ordine il nigeriano avrebbe anche baciato la donna stringendola in modo prepotente perché non si divincolasse.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

anche  questo vero  ?

Prima  di tutto   loro   sia  mai....  ladroni  ladroni  ladroni  e  spacciatori 

https://corrieredibologna.corriere.it/bologna/politica/20_settembre_02/bologna-coca-minori-cambio-sesso-arrestato-ex-candidato-lega-luca-cavazza-1b996b4e-ecea-11ea-b37b-1bba2e671e73_preview.shtml?reason=unauthenticated&cat=1&cid=nS2qw_y_&pids=FR&credits=1&origin=https%3A%2F%2Fcorrieredibologna.corriere.it%2Fbologna%2Fpolitica%2F20_settembre_02%2Fbologna-coca-minori-cambio-sesso-arrestato-ex-candidato-lega-luca-cavazza-1b996b4e-ecea-11ea-b37b-1bba2e671e73.shtml

Bologna. Coca alle minori in cambio di sesso, arrestato ex candidato della Lega Luca Cavazza

L’uomo è ai domiciliari, in carcere anche un imprenditore, coinvolto un avvocato: sfruttamento della prostituzione minorile e cessione di droga. La madre di una 17enne fa denuncia per i video dei festini

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963