Conoscete il ruolo e le competenze del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione?

 

 

Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, meglio noto con l’abbreviazione di RSPP, è una figura indispensabile nell’ambito della sicurezza sul lavoro. Gli esperti di Safety Partner, società di consulenza milanese che propone, tra gli altri, anche servizi relativi a questo tema, spiegano qual è il ruolo di questa figura professionale e perché è importante.

Milano, agosto 2020 – Quando si parla di sicurezza sul lavoro si coinvolge un’ampia rete di figure, dai lavoratori stessi a chi, all’interno di un’azienda o di un ente pubblico, si occupa della sicurezza e della prevenzione del rischio. Secondo la legge e, precisamente, nel D.Lgs 81/2008, conosciuto anche come Testo Unico della Sicurezza sul Lavoro, ogni azienda è tenuta a individuare una specifica figura professionale: il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP). Si tratta di un professionista nominato dal datore di lavoro che ha il compito di gestire e organizzare le misure preventive e di protezione dai rischi sul lavoro. 

L’RSPP può essere una figura interna oppure esterna all’azienda e, in alcuni casi – per esempio per le aziende artigiane o industriali in cui operano al massimo 30 lavoratori, le aziende agricole e zootecniche con fino a 10 dipendenti, le aziende ittiche con al massimo 20 lavoratori e altri settori con un limite di 200 dipendenti – il ruolo può essere ricoperto dallo stesso datore di lavoro, solo però dopo aver frequentato un apposito corso di formazione in tema di sicurezza sul lavoro che può avere una durata compresa dalle 16 alle 48 ore. È anche importante recarsi periodicamente ai corsi di aggiornamento previsti per questa figura professionale. 

Safety Partner, società milanese specializzata in tema di salute, sicurezza, formazione e medicina del lavoro, include nell’ampia gamma di servizi per le aziende anche l’assoluzione del compito di RSPP, in qualsiasi settore di attività esse operino. Inoltre, nel caso in azienda ci fosse già una figura incaricata per svolgere il ruolo di RSPP – che sia il datore di lavoro o un lavoratore dipendente – ci si può comunque rivolgere a Safety Partner per richiedere un servizio di consulenza professionale di supporto nello svolgimento delle diverse attività. 

Fonte

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Le riunioni per la sicurezza nei posti di lavoro,qui in Emilia ci sono da anni...

mentre manca giustamente la figura che tutela il lavoratore sui problemi di salute legati al tipo di lavoro

che svolge..ma che sarebbe a carico del lavoratore stesso..perchè il datore di lavoro non è mai d'accordo

sui cambi di mansione o malattia a casa x lunghi periodi del lavoratore//

QUANTO COSTA il SAFETY PARTNER??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963