Berrettini ....???

Ricordate chi sia , vero ?? Non sarebbe un post da forum politico, ma siccome l’anno scorso il Cazzaro di Napoli incluse il nome del tennista italiano nel forum come “ l’Italia più bella” , un “popolo che si inchina ai giovani migliori “ , un campione , un fuoriclasse che farà “impallidire” Panatta e roba del genere. E certe affermazioni le faceva perché senza tanti giri di parole ci informava di essere , pure , ed oltre a tutto il resto , un grande esperto di tennis ( sic ...!!). Disse :” il 2020 sarà l’anno di Berrettini “.  Rammento che considero il Cazzaro un formidabile menagramo . Tutto quel che tocca diventa mer da  ed io “ consigliai “ a Berrettini di toccarsi le pal le !! Infatti !! Ora io il Cazzaro napoletano lo conosco bene e so per certo che ad un certo punto non parla più di un suo mito , qualcosa di non piacevole deve essere successo. Ed allora sono andato ad informarmi sui social .  Ho ragione a pensare che il Cazzaro sia un menagramo e pure che Berrettini non si sia toccato le pal le . Ha avuto un incidente al tendine e pure uno al gomito . Si e’ ripreso fisicamente grazie alla sosta dei tornei causa lockdown. Scorro e leggo : Al via il Torneo di Cincinnati . Risultati di Berrettini . Con mia grande sorpresa , fidandomi del grande esperto nonché Maestro di Tennis Fosforo O’Cazzaro , Berrettini supera il primo turno per un capello vincendo per un pelo dopo essere stato vicinissimo alla sconfitta , contro uno sconosciuto finlandese , tal Ruusuvuori o roba del genere e numero 101 nella classifica mondiale . Al secondo turno viene preso ignominiosamente a pallate da tal Opelka numero 40 nelle classifiche mondiali e rimandato a casa .  La saga del Cazzaro continua e che nessuno si azzardi ad entrare nelle sue grazie . Saluti 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

Secondo me, ha seguito il suo consiglio. Il tennista s'è toccato troppo le palle, ed è questo che lo ha danneggiato.

Mai seguire i consigli della ridicola marketta pisana, famosa proprio per essere ridicola!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lei vuol parlare sempre . Anche quando farebbe meglio a stare zitto . Ho deciso di raccogliere l’invito alla calma di qualche forumista . Non mi faccia ricredere immediatamente . Ne sono capace e le conseguenze si sono avvertite sulla sua persona . Non sarà più lo stesso sul forum . Le ci vorrà un po’ di tempo prima di riacquistare la “verginità “ perduta . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sa cosa mi piace di lei, ridicola marketta pisana?  Riesce sempre a farmi scompisciare dalle risate.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho deciso di raccogliere l’invito alla calma di qualche forumista

xxxxxxxxxxcccxxx

Chi sono questi forumisti?

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Rispondo alle colossali e demenziali fandonie del FALSARIO svergognato pisano (la cui propensione alla panzana è ormai patologica e in aggravamento) solo perché, per insultare il sottoscritto, viene denigrato uno dei migliori atleti dello sport italiano. Mai, ripeto MAI ho scritto che Matteo Berrettini farà "impallidire" Panatta, come virgoletta il FALSARIO. Al massimo posso avere scritto che farà inorgoglire il mitico Adriano, il quale in questo ragazzone (romano come lui) vede finalmente il suo vero e degno erede:  

https://www.ubitennis.com/blog/2019/11/03/panatta-dice-che-berrettini-e-il-suo-erede-e-svela-perche-ha-perso-tutte-le-partite-nel-1975/  

Naturalmente il FALSARIO pisano, essendo un assoluto incompetente di tennis non poteva saperlo. In effetti Berrettini, con un po' di talento in meno ma molta potenza in più, ricorda per stile e completezza di gioco il vincitore del Roland Garros del 1976.

Se ho scritto che il 2020 sarebbe stato l'anno di Berrettini, non potevo certo prevedere la pandemia e le sue devastanti ripercussioni sulla stagione tennistica. Dopo gli Australian Open in gennaio, cui Matteo partecipò in precarie condizioni fisiche (eliminato al secondo turno in 5 set dall'americano Sandgren), e qualche torneo minore, il circuito ATP (come pure la WTA) si è praticamente fermato. È saltata l'intera stagione sulla terra battuta: gli Internazionali d'Italia (dove lo scorso anno Berrettini sconfisse l'allora n.5 del mondo  Zverev) e il Roland Garros si dovrebbero recuperare a settembre ma è tutto ancora in dubbio (specie Parigi vista la situazione dell'epidemia in Francia). È stata cancellata l'intera stagione sull'erba, forse la superficie preferita da Berrettini (l'anno scorso vincitore a Stoccarda, semifinalista ad Halle, negli ottavi a Wimbledon). Il torneo di Cincinnati, sul cemento, era il primo torneo ATP di Berrettini dopo 7 mesi, purtroppo anch'esso preceduto da seri problemi fisici. Al primo turno Matteo ha superato in 3 combattuti set il giovane finlandese Ruusuvuori, nome sconosciuto all'ASINO pisano ma ben noto agli appassionati di tennis come il sottoscritto. Il ragazzo è stato n.4 del mondo a livello juniores e l'anno scorso, a 20 anni, era già in grado di sconfiggere uno dei più forti tennisti del circuito, il formidabile austriaco Dominic Thiem, finalista a Parigi e alle ATP Finals di Londra, un fenomeno capace di battere ben 4 volte in carriera Rafa Nadal sulla terra rossa, e non so se mi spiego. Al secondo turno Matteo, che ripeto era ben lontano dalla sua migliore condizione, è stato superato dallo statunitense Opelka, attualmente n. 39 (Berrettini ad aprile 2019 era n.55), un gigante di 2 metri e 11 pressoché ingiocabile sulle superfici veloci nei suoi turni di servizio. Nel forum di Sport ho già avuto modo di discutere dell'enorme e oggettivo vantaggio di cui godono i giocatori sopra i 2 metri di altezza quando servono. Con le vecchie racchette il legno e le corde di budello potevi essere alto anche 3 metri, ma non tiravi la prima molto oltre i 200 all'ora. E la velocità andava a discapito della precisione. Oggi, con il telaio in grafite e le corde in kevlar, i vari Opelka, Isner, Andersson etc. sparano proiettili all'incrocio delle righe con una precisione quasi chirurgica. Ciò pone addirittura problemi di natura regolamentare. Le regole del tennis sono sostanzialmente immutate da oltre un secolo, molti, incluso il sottoscritto, propongono leggere modifiche per evitare che questo sport degeneri in un monotono e stucchevole tiro al bersaglio. 

In ogni caso Matteo Berrettini al momento resta n.8 della classifica ATP, il primo italiano a entrare nella top ten 40 anni dopo Panatta e Barazzutti. E il primo in assoluto a riuscire a vincere una partita nel supertorneo dei Masters (Panatta e Barazzutti si qualificarono ma le persero tutte). Ora io non so come andranno, ammesso che si giochino, i prossimi tornei del 2020. Ma certamente non faranno testo, la stagione purtroppo è completamente falsata, si giocherà solo per i diritti tv. Un tennista ha bisogno di serenità e continuità agonistica per esprimersi al meglio. Aspetto Matteo nel 2021, magari, perché no, anche a rappresentare l'Italia alle Olimpiadi (sperando che si giochino). 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai capito il formidabile bugiardo ?? Dice che non mi legge !!  Ahahahaha .  Ricapitoliamo : il Cazzaro nega di aver collocato il tennista Berrettini tra i crack tennistici , nega di aver detto che era ad un passo dai migliori 3 in assoluto ( Wilander, Diokovic, Nadal ), nega di aver detto che farà una carriera migliore di quella di Panatta . Un bugiardo matricolato che , come tutti i bugiardi matricolati , afferma di non aver pronunciato quelle parole . Eppure quella discussione fu oggetto di numerose “puntate “ e chi ne avrà voglia potrà verificare . Detto questo , il Cazzaro  napoletano imputa alla pandemia Covid lo scarsissimo rendimento di Berrettini nel 2020. Detto che anche prima dell’inizio della pandemia aveva già subito una sconfitta da un tennista semi sconosciuto , il Cazzaro partenopeo cerca di far passare la Pandemia come la causa delle successive cocenti delusioni a cui Berrettini ci ha abituati . Insomma , per il Cazzaro , la Pandemia ha coinvolto solo Berrettini e non tutti gli altri giocatori del circuito ATP. Ahahahahaha !! Solo Berrettini !! E’ perfettamente inutile , Cazzaro , che tu tenti di far passare il Finlandese come un talento perché’ e’ stato , anni indietro il numero 4 al mondo in campo giovanile ( andrò comunque a verificare ), ora e’ “soltanto “  101esimo al mondo e Berrettini ha vinto in modo molto stentato al primo turno . Dopodiché il Cazzaro napoletano deve trovare una giustificazione per la sconfitta di Berrettini al secondo turno . Ed allora attribuisce ad Opelka , il vincitore di Berrettini , doti e qualità mostruose fino al punto di arrivare a dire che sulle superfici veloci diventa praticamente imbattibile per tutti , che ha una racchetta composta da materiali soprannaturali e soprattutto e’ oltre 2 metri . Ahahahahaha . Opelka ha un buon servizio ma se nella classifica mondiale e’ 40 esimo un motivo ci sarà . L’unico che lo nega e’ il Cazzaro che da quando ha “adottato “ Berrettini , essendo un menagramo e portasfighista, quest’ultimo non ha più avuto pace . Eppure lo avevo detto a Berrettini :” Ah Berre’ , toccate e cojoni. Cor Cazzaro nun se po’ vince”. 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si potrebbe anche dire che pure lei è un menagramo portasfiga, ridicola marketta pisana, se Leopoldino dai vertici dei gradimento è ora ai minimi storici.

Eppure non si può negare che il senatore semplice di Rignano non si dia da fare per rimanere a galla.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mhmhmhmhmhm , non sono mica d’accordo , Mona !!  Pensa a te che nel 2016 ne avevi dichiarato con orgoglio la morte . Ed invece , Fornareto , Renzi xe un Senatore , scrive libri di successo e ai vertici delle classifiche di vendita . Va in giro a pubblicizzarlo con grande successo di pubblico , e’ al governo e lo tiene per le palle perché niente si fa senza il suo consenso . Debbono concordare e trattare con lui su ogni cosa e te , idio ta , vieni a parlare di gradimento e di tenuta a galla ?? Ahahahahaga . Te , proprio un ebe te come te che ti sei dato una archibugiata sulle palle diventando un eunuco con la vocina bianca . Ma vai a leva’ l’acqua da Piazza S. Marco , vai ....Mona !! Ahahahahaha 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bravissima ridicola marketta pisana, lei per il senatore semplice di Rignano è stata un portafortuna.

Ora deve solo darsi da fare e nuotare per non affogare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Almeno nuota !! L’idio ta che e’ in te ne aveva già officiato le esequie . Ti rendi conto ?? Ecco , dico ;” ma te , ti rendi conto che razza di imbexxille sei ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Almeno nuota !! L’idio ta che e’ in te ne aveva già officiato le esequie . Ti rendi conto ?? Ecco , dico ;” ma te , ti rendi conto che razza di imbexxille sei ?

Secondo me, ridicola marketta pisana, lei non gli dovrebbe più vuotare il pitale e dovrebbe stargli lontana, forse così riuscirà ad avere ancora un po' di credito.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963