Facciaculismo super !!

Flavio Briatore parla dal San Raffaele: “Al Billionaire? Colpa dei clienti che stavano ammassati. "

 

" L’attenzione è sulle date fra l’1 e il 17 agosto, giorno in cui Briatore ha deciso di chiudere: stando ai flussi del Billionaire potrebbero essere passate fra le 8 e le 11 mila persone, ma fra i clienti c’è chi è ritornato più volte. "

 

Spaghetti alle vongole: 28 euro

Scaloppina al limone..: 35 euro

Pizza Margherita.........: 25 euro

Patate al forno............: 10 euro

Calice di vino...............: 15 euro

 

QUALCUNO CI GUADAGNAVA

SE I CLIENTI SI AMMASSAVANO.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

C'è chi può e chi non può, sig cortomaltese.

A quei prezzi si può rischiare pure una prostatite.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Flavio Briatore parla dal San Raffaele: “Al Billionaire? Colpa dei clienti che stavano ammassati. "

 

" L’attenzione è sulle date fra l’1 e il 17 agosto, giorno in cui Briatore ha deciso di chiudere: stando ai flussi del Billionaire potrebbero essere passate fra le 8 e le 11 mila persone, ma fra i clienti c’è chi è ritornato più volte. "

 

Spaghetti alle vongole: 28 euro

Scaloppina al limone..: 35 euro

Pizza Margherita.........: 25 euro

Patate al forno............: 10 euro

Calice di vino...............: 15 euro

 

QUALCUNO CI GUADAGNAVA

SE I CLIENTI SI AMMASSAVANO.

Appunto...qualcuno ci guadagnava sul sovraffollamento, come il governo ha risparmiato sugli assistenti civici, che bello eh?? Tutti che pensano alla tasca propria alla faccia del bene pubblico, hanno ragione Zangrillo e Bassetti, in questo paese si ragiona coi piedi e si agisce col c..u.l o, loro sono un vero vanto per la nazione,si dell'inciucio e pesce marcio,insomma se non  bisogna chiedere all'oste se il vino e buono..a loro bisogna chiedere di alzare le chiappe, e andare a dire c.a.z.z.a.t.e solo all'osteria "la puttanesca" dato che più che pu.tt.n.ate..non sanno fare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oggi avevamo ospiti a casa. La prima volta da inizio marzo, un po' di emozione ma anche di attenzione. Pranzo per 8. Tutti parenti ma tutti distanziati di 1 metro. Ho acquistato 1 kg di lupini scelti (12 euro), un po' più piccoli ma più economici e, come sanno gli intenditori, più saporiti delle vongole veraci. Ho aggiunto 1 kg di cozze nostrane (4 euro), le ultime  ancora squisite e pienotte per questa estate. Volevo aggiungere qualche cannolicchio a scopo decorativo ma il mio ostricaro di fiducia li aveva finiti. Ho preparato il sughetto con 1 kg di pomodori freschi di San Marzano di prima scelta (4 euro), 1 decilitro di olio ev del Cilento (1 euro), 4 grossi spicchi d'aglio (40 cent), 1 peperoncino forte (10 cent), 1 bel mazzetto di prezzemolo fresco (a Napoli è gratuito). Ho fatto sbollentare separatamente i lupini e le cozze fino all'apertura. Ho filtrato tutto il brodo dei lupini e metà di quello delle cozze.  Mia moglie ha messo in pentola 1 kg di vermicelli artigianali di Gragnano (5 euro) senza sale (basta quello del brodo dei molluschi). Li ha scolati a metà del tempo di cottura al dente per poi completarla nel sugo a insaporirsi e ad addensarsi alla perfezione. Prezzemolo fresco abbondante tritato fine, aggiunto prima di impiattare. Che profumo e che mare! Risultato: 8 sontuosi, spettacolari piatti di vermicelli ai frutti di mare. Un primo abbondante ma nessuno ha rinunciato al meglio, cioè alla "scarpetta". Il tutto a un costo complessivo di euro 26,50 contro i 28 euro del singolo piattino di spaghetti a vongole del Focolaire (immagino una singola arrotolata del forchettone più 5 o 6 molluschi, più 5 o 6 milioni di coronavirus). Non mi dilungherò sulle altre portate del pranzo che è appena terminato. Costo complessivo stimato: circa 75 euro, dolce fatto in casa, caffè e meloncello compresi. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutta roba che la ridicola marketta pisana non digerirebbe mai, sig fosforo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahahahaha , stai a vede’ che ora , ai Toscani della Costa  , a preparare i primi piatti di pesce ,  viene ad insegnarli il Cazzaro di Napoli in versione O’Cuoco !!  I lupini più saporiti delle  vongole veraci , ahahahaha .  Le cozze “vos trane”?? Ahahahaha di allevamento ?? Sennò a rischio diarrea !! Olio del Cilento ?? Ahahahaha. , o cosa e’ ?? Chi lo conosce ?? Ambecille , ma lo hai mai assaggiato un extravergine toscano ?? Pasta di Gragnano a 5 euro al Kilo ?? Ahahaha, scadente !! Quella migliore ( e non e’ comunque quella di Gragnano ) Costa almeno 8 euro al Kilo. Non ci ha detto cosa hai bevuto , ma se il parametro e’ quello del Meloncello a fine pasto , direi roba scadente . Pranzo deludente ed a rischio Covid oltre che Colera 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che le avevo detto sig fosforo?

Ero sicuro che la ridicola marketta pisana non avrebbe gradito ne digerito.

In una cosa però forse ha ragione: gli oli toscani sono tra i migliori della penisola.

Ma confesso che l'olio del Cilento non l'ho mai assaggiato, mentre il miglior olio in assoluto, dal gusto forte, secondo i miei gusti, è quello sardo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sig ahahaha.ha lei non ha contestato una parola di quel che ho detto !! Anzi !! Si e’ limitato a fare una slurpata al Cazzaro proprio perché non ha ancora capito che la pupu’ esce dal Kulo e non dalla bocca . Detto questo , e salvo imprescindibili gusti individuali , dire che l’olio sardo e’ superiore a quello Toscano e’ da camicia di  forza . Solo quello ligure della provincia di Imperia può reggerne il confronto ( vede quante cose di carattere gastronomico le sto insegnando ...!! )

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Azzz....... come sempre la ridicola marketta pisana basa le sue dichiarazioni sulle sue personali esperienze. Se lei usa la bocca per defe-care anche gli altri defe- cano con la bocca.

La ridicola marketta pisana non si rende conto che oltre a lei e Leopoldino, esistono alcuni miliardi di altre persone, che per defe-care usano il Q.lo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche per le battute sei mediocre . Deve appoggiarsi sempre sulle mie . Le manca la fantasia !! Non e’ capace caro il mio fornareto de Venesia ..!! Ma va la , mona !! Ahahahahaha . Fai delle figure di mer da , lo sai , ed insisti . Io ti voglio bene e potrai vedere che non ti ho omaggiato di nessun epiteto . Fai il bravo che magari ti perdono. su , sforzati che vedrai ci riesci perfino te.

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Anche per le battute sei mediocre . Deve appoggiarsi sempre sulle mie . Le manca la fantasia !! Non e’ capace caro il mio fornareto de Venesia ..!! Ma va la , mona !! Ahahahahaha . Fai delle figure di mer da , lo sai , ed insisti . Io ti voglio bene e potrai vedere che non ti ho omaggiato di nessun epiteto . Fai il bravo che magari ti perdono. su , sforzati che vedrai ci riesci perfino te.

Azzzzz......ha proprio ragione, ridicola marketta, ho imparato tutto da lei.

Sono bocciato o mi dà qualche altra ripetizione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963