De Micheli: "Gli autobus non bastano? Dichiariamo i compagni di classe 'congiunti'..."

La proposta sconcertante della Ministra dei trasporti, siccome le regioni stanno dicendo che con il distanziamento sui mezzi pubblici, quando riapriranno le scuole non potranno garantire il servizio e molti ragazzi resteranno a piedi, la Ministra dei trasporti De Micheli ha dichiarato di averci pensato molto e di aver trovato la soluzione:
Consideriamo i compagni di classe e i colleghi di lavoro congiunti... così potranno salire tutti sullo stesso autobus senza distanziamento, geniale no? Come non averci pensato prima.. poi quando arrivano a scuola gli verrà misurata la febbre, dovranno stare distanziati e per ore con la mascherina, è stata fatta una enorme spesa per ordinare quegli assurdi banchi con le rotelle ma nei mezzi pubblici secondo la De Micheli basta dire che sono congiunti e si risolve il problema dell'affollamento, potevano usare questa geniale soluzione allora anche a scuola e nelle fabbriche e uffici... con una Ministra così che ci teniamo a fare i 450 esperti consulenti di Conte?
Se non lo avessi letto con i miei occhi non ci crederei, che ne pensate?
 

Immagine

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/08/26/de-micheli-anche-compagni-di-classe-come-congiunti_5e57e034-2828-4620-b58f-3054710dc2f5.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

30 minuti fa, rivaviva ha scritto:


Consideriamo i compagni di classe e i colleghi di lavoro congiunti... così potranno salire tutti sullo stesso autobus senza distanziamento, geniale no? Come non averci pensato prima..

Non ho ancora approfondito però in base a quel che leggo i compagni di classe, dopo che sia stato appurato che sono tutti negativi, diventano congiunti.

Non tutti gli studenti che salgono sugli autobus.

A meno che ogni classe non abbia un autobus personale.

Rileggiamo con attenzione e torniamo, magari c'è sfuggito qualcosa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963