Ieri sera su LA7 si discuteva sui sondaggi

secondo un giornalista del giornale di Ferrara il Foglio  (ma anche quel giornale viene pagato dal popolo ?) le stime dei sondaggi di FI e del PD erano sottostimate mentre quelle del M5S erano soprastimate quindi secondo il suo ragionamento il PD ha come minimo il 32% che sommato a tutta l'altra sx 10 % in caso  di coalizione il CSX arriverebbero al 42 % mentre FI avrebbe oltre il 20% diciamo 22 che sommato al 15% della lega al 5% della Meloni e al 1% degli animalisti il CDX arriverebbe al 43 % quasi pari quindi sarebbero i voti di Alfano, Verdini e Casini (diciamo un 5%) a far pendere la bilancia a DX o SX. In definitiva contando i voti del cdx e cds arriviamo al 85% aggiungiamo il 5% degl altrii tre  arriviamo al 90% quindi se tutto va bene, secondo il giornalista di Ferrara e sottolineo Ferrara al M5S se va bene resta il 10%. Mi sa che il giornalista vede molto lontano grazie alla sua sfera di cristallo, comunque chi vivrà vedrà.

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora