immigrati infetti assaltano la polizia

Nel centro gestito dal Vaticano a spese dei contribuenti.

Rivolta nel centro di accoglienza di Rocca di Papa. Dalle prime ore del mattino si stanno verificando disordini nella struttura “Mondo Migliore”, che ospita circa 300 immigrati, di cui moltissimi risultati positivi al Covid, alcuni dei quali erano già stati trasferiti all’ospedale romano del Celio. Questa mattina alle 7 la polizia di Frascati, il reparto mobile della questura di Roma, alcune pattuglie di carabinieri e la polizia locale (circa un centinaio di operatori) sono dovuti intervenire per contenere la protesta di circa una trentina tra uomini e donne, nigeriani e gambiani, che volevano uscire dal centro di accoglienza sulla via dei Laghi, gridando che per loro era finita la quarantena. Nuove violenze al famigerato centro Mondo Migliore di Rocca di Papa, gestito dalla solita coop vaticana, all’interno del quale si trovano in isolamento diverse decine di immigrati infetti. Gli ospiti della struttura hanno protestato e tentato di uscire dall’edificio. Sul posto è intervenuta la Polizia e non sono mancati momenti di grande tensione con almeno quattro agenti feriti negli scontri con i clandestini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963