DL riduzione stipendio parlamentari, aula deserta per il voto

Il PD e Renzi predicano bene e razzolano male, ci raccontano che è importante votare Sì al referendum per ridurre i costi della politica e poi in aula bocciano il decreto proposto dal M5S per il taglio dello stipendio dei politici e ovviamente viene bocciato. Ci state prendendo in giro!

Modificato da due_calzini74

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

ovviamente nessuno ne esce pulito da questo ennesimo teatrino e le parole di uno come l'onorevole Rotondi non fanno che far aumentare la rabbia. Giustificare una proposta del genere come una semplice iniziativa populista fa davvero pensare che questi signori vogliono solo campare alle nostre spalle. E' ora di FINIRLA

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chi vuole i tagli  vota SI al referendum
Chi vuole tenere i provilegi vota NO al referendum

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente è chiaro che la riforma costituzionale che ci vogliono rifilare non è fatta per ridurre i costi della politica e abolire la burocrazia, bensì è fatta per assoggettare gli ultimi residui costituzionali rimasti al volere dell'Europa padrona. Il 4/12 bisogna votare NO e mandare queste persone a casa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ennesimo teatrino inutile proposto da Grillo e dai suoi seguaci, ormai paragonabili sempre meno ad un partito politico. MOLTE CHIACCHIERE, MOLTA FUFFA E MOLTI CLICK PER IL NO-BLOG :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Solito populismo, 5000€ di stipendio al mese è in linea con la media UE. Semmai il problema è a chi vengono dati questi soldi, ovvero a politici vecchi come il mondo. 
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno, entrando in cabina elettorale, si ricorderà di questa ennesima porcata? Ovviamente NO ¬¬

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il PD e i suoi compari di merende stanno giocando molto sporco, vedranno il risultato a dicembre. Non fatevi raggirare da questi personaggi, votare NO è l'unica soluzione per spedirli a case ed eleggere un governo democraticamente

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' innegabile che il M5S faccia sempre demagogia e populismo, è innegabile che gli stipendi siano alti e vadano ridotti sensibilmente ma è altrettanto innegabile che il Pd attuale possa dare qualsiasi tipo di lezione a chiunque men che meno agli stessi grillini visto che sono due anni che tentano di copairli in modo goffo. Motivo in più per votare SI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se i 5S sono veramente interessati a ridurre i costi della politica il 4 dicembre possono votare Sì riducendo 315 seggi, abolendo le Province, abolendo il CNEL e le indennità dei Consiglieri regionali. Solo così potranno essere veramente credibili.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, caudino1 dice:

Se i 5S sono veramente interessati a ridurre i costi della politica il 4 dicembre possono votare Sì riducendo 315 seggi, abolendo le Province, abolendo il CNEL e le indennità dei Consiglieri regionali. Solo così potranno essere veramente credibili.

 

complimenti per la lezioncina imparata a memoria, confessa sei un parlamentare del PD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, forza_avellino dice:

 

complimenti per la lezioncina imparata a memoria, confessa sei un parlamentare del PD

 

Tu invece sei Brunetta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo che è davvero deprimente leggere che esistono ancora persone che hanno il coraggio di difendere questa classe politica. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma non parlate tanto per parlare basandovi solo su luoghi comuni. Gli stipendi sono in linea non è certo questo il problema di questo paese, semmai sono i benefit che i politici hanno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963