Covid e discoteche ...!!

Sono perfettamente convinto che non possa nemmeno lontanamente paragonarmi al nostro virologo di fama mondiale Cazzaro Napoletano . Purtroppo non e’ mai facile discutere con chi mette nel l’angolo i Premio Nobel ( Fosforo , Cazzaro napoletano , il 16/4/2020). Però cerchiamo almeno di fissare  un punto: Le curve esponenziali vanno fermate quando non fanno paura. Qui siamo tutti d’accordo ?? Ok ?? Allora facciamo un Esempio: facciamo base 200 contagi, numero che aumenta del 10% ogni giorno. Numeri relativamente piccoli, giusto? In 60 giorni un piccolo aumento percentuale ha trasformato quel valore iniziale di 200 in quasi 61.000. 305 volte tanto. In 60 giorni. Quindi trovo giusto e sensato agire subito e con fermezza. Ma in Italia ci sono attualmente 925 focolai Covid19 attivi. Solo 2 di questi sono discoteche. Quasi il 40% dei nuovi casi sono di ritorno dall'estero. Un buon 20% in aziende che non rispettano protocolli. Il resto in famiglia, ospedali, rsa e il 3/5% dai disperati dei barconi  Quindi ok chiudere le discoteche , ma, forse , siamo partiti con le chiusure sbagliate . Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

ridicola marketta pisana, come si spiega che nessuno, a parte me, ha dato seguito a questo suo interessante dibattito?

10rih6x.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963