qualcuno informi la presidenta

Presa a pugni, picchita, insultata da un immigrato su un bus di Roma che esigeva il suo posto a sedere. E nessuno l’ha difesa.

Giorgia Curcuruto tornava a casa appena concluso il turno serale. Sale sul bus 409 in direzione di Torpignattara: “Erano le venti passate del 27 luglio – racconta – Stavo tornando. Uno straniero, forse del Marocco, non lo so con certezza, comunque anziano, mi ha messo le mani sulle spalle dicendo di lasciargli il posto. Gli ho risposto che già che me lo domandava in quel modo, senza un briciolo di educazione, allora la risposta era no: mi ha dato un pugno. Ho gridato, la gente si è girata dall’ altra parte”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

ma come..la paladine delle donne...e non si okkupa di questa?? ah..dite che non è una diversamente bianca...e quindi,non merita attenzione,.poi non ha manco il velo....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963