ragazzina violentata in spiaggia

Erano affidati a una comunità lombarda che accoglie minori stranieri non accompagnati e minori con problemi giudiziari, i due adolescenti di 16 e 17 anni fermati ieri sera in quanto presunti responsabili della violenza sessuale compiuta su una 15enne la notte di Ferragosto sulla spiaggia di Lignano Sabbiadoro (Udine). Uno dei due ha precedenti penali. Un altro ragazzo di 17 anni che era con loro è stato denunciato in stato di libertà. I tre adolescenti, stranieri, erano in vacanza nella località balneare assieme alla comunità che li ospita. E’ quanto è emerso nel corso di una conferenza stampa, oggi a Lignano, con il dirigente della Squadra mobile di Udine

I tre erano in vacanza nella località balneare assieme alla comunità per richiedenti asilo che li ospita a spese dei contribuenti. Non solo vitto e alloggio: anche vacanze a Lignano Sabbiadoro per i figli che gli immigrati scaricano in Italia. Non sorprende che poi si prendano altre ‘libertà’.Chi doveva sorvegliare?? perchè erano in giro sa soli?? minorenni...e certoi..pe rla legge=non punibili!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

nessuno si scandalizza..ovviamente...i loro protetti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 La Lega, con l'assessore regionale del Friuli Pierpaolo Roberti, chiede la castrazione chimica per gli autori della violenza sessuale.cosi' almeno hanno una cosi' anno qualcosa in comune con chi difende questa feccia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963