frattura costole per rubare bici

Un orrore, a Padova. Una ragazza di appena 20 anni è stata massacrata da un immigrato 21enne, proveniente dal Gambia e ospitato in un centro d'accoglienza della zona: pestata fino a spaccarle le costole soltanto per rubarle una bicicletta. La notizia è stata data dal Tg di Padova dell'emittente locale Telenuovo, qui sopra potete vedere il servizio. L'aggressione si è consumata intorno alle 14 di sabato, quando la ragazza è passata con la sua bici nei giardini dell'Arena: a quel punto l'immigrato l'ha individuata, la ha avvicinata e le ha intimato di consegnargli la bicicletta. Dinnanzi al rifiuto, le ha strappato la bici di mano per poi pestarla, fino a incrinarle le costole. La ragazza è comunque riuscita a dare l'allarme alle forze dell'ordine: i carabinieri, seguendo le indicazioni della vittima dell'aggressione, sono riusciti a bloccare l'africano poco dopo, recuperando la refurtiva. Nel frattempo la ragazza era stata ricoverata in ospedale.Padova non ha voluto la lega????se ne ricordino....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

ORA TEPPAGLIA AL wronschi chi paghera' la pensione??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963