duomo:poliziotti si sono feriti perchè non poteva o sparare al delinquente

Il braccio di ferro sui taser
“Gli strumenti ci sono…”, ce lo ripetono tutti. E Matteo Salvini, quando sedeva al ministero dell’Interno, lo sapeva bene. Tanto che aveva avviato la sperimentazione del taser. Poi i giallorossi hanno bloccato tutto. La direttiva, inviata dal Viminale alla Direzione centrale per gli affari generali della polizia di Stato per ritirare le armi a impulsi elettrici, è della fine di luglio. E, sulla base di quel foglio, tutti i taser devono essere bloccati e custoditi nelle armerie delle Questure “fino a nuove disposizioni”. Il leader del Carroccio aveva subito addossato tutte le responsabilità di questo passo indietro al governo. Tanto più che, come faceva notare anche il leghista Nicola Molteni, una scelta del genere arrivava negli stessi giorni in cui la maggioranza aveva iniziato a ragionare su come cancellare i decreti Sicurezza che inaspriscono le condanne per chi aggredisce le forze dell’ordine. “Ma cosa ci vuole a fare un bando di gara serio e affidare l’appalto?”, si chiede oggi Pirola. Giusto ieri è stato annunciato il nuovo bando di gara per la fornitura alle forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza) di 4.482 pistole ad impulso elettrico. Una operazione da 10 milioni e 385mila euro che va a sanare una mancanza vitale per chi combatte il crimine nelle strade delle nostre città. Nel frattempo, però, si è perso troppo tempo. “Peccato che, dopo la sperimentazione avviata con la Lega al governo, l’utilizzo del Taser sia rallentato da burocrazia e ostacoli politici – ha rimarcato anche oggi Salvini – Conte, Pd e Cinque Stelle hanno più a cuore le Ong, invitate con tappeti rossi al Viminale, rispetto alle forze dell’ordine”.

“È davvero vergognoso che nessuno pensi mai agli operatori in strada – conclude Pirola – ieri è capitato in Duomo e ci sono le immagini che stanno facendo il giro dei siti, ma i nostri uomini assistono a scene come questa ogni giorno”. E non è affatto facile arrivare a sera senza farsi del male.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963