Ma diciamocela tutta...

Siete convinti che se rigovernera'  la dx fara'  il bene di tutti ?

Ditemi quando l operaio ha avuto un benessere solo con la dx ?

Con il centro, magari con qualche sciopero si sono ottenuti risultati, ma con la dx hanno gioito solo i ricchi.

A buon itenditor....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

20 messaggi in questa discussione

8 minuti fa, wronschi ha scritto:

Siete convinti che se rigovernera'  la dx fara'  il bene di tutti ?

Ditemi quando l operaio ha avuto un benessere solo con la dx ?

Con il centro, magari con qualche sciopero si sono ottenuti risultati, ma con la dx hanno gioito solo i ricchi.

A buon itenditor....

Il berlusconismo fu e sara' la continuazione della disastrosa fine DC.

 

Dopo poggiolini venne craxi, poi esiliato in tunisia.

 

Gli imprenditori, stufi di vedere IMPONENTI Manifestazioni della SINISTRA hanno  "pensato"  di far intervenire la mafia, per mettere fine all avanzata del proletariato !

 

Prima uccidendo un Grande Uomo, MORO,  poi metendo in mano il potere a quello che anni fa ando'  a raccontare barzellette all ospizio.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La  destra  del  pregiudicato  piduista  con  alleata  la  lega  ci  ha  portato  allo  sfascio socioeconomico  di  cui  ancor  oggi  ne  paghiamo  le  conseguenze.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, pm610 ha scritto:

La  destra  del  pregiudicato  piduista  con  alleata  la  lega  ci  ha  portato  allo  sfascio socioeconomico  di  cui  ancor  oggi  ne  paghiamo  le  conseguenze.

Certo, concordo

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Diciamocela tutta. Come fate a non rendervi conto che questa legge elettorale è un pateracchio tra Renzi e Berlusconi, che avvantaggia soprattutto la coalizione di centrodestra, e in particolare la Lega che ha i voti concentrati al Nord, area da cui arriva circa la metà del totale dei voti nazionali? Il meccanismo penalizza certamente il M5s che è poco territoriale e che non si coalizza, d'altra parte il Rosatellum è stato pensato proprio per questo, ma allora perché mai molti osservatori parlano di favore o di regalo a Grillo? Semplice. Perché in un sistema tripolare quando due poli si accordano prima delle elezioni per fare fuori il terzo, in pratica rinunciando a vincere e lasciando aperta solo la porta di un inciucio dopo le elezioni, il sistema in sostanza si trasforma quasi in bipolare, dando luogo a uno scontro due contro uno o uno contro tutti, ed è chiaro che da questa bipolarizzazione artificiale i due hanno tutto da perdere e l'uno tutto da guadagnare. In altri termini, a tutti gli elettori che non sono assolutamente disposti a sopportare un quinquennio da cani, dal 2018 al 2023 in uno stomachevole inciucio Renzi-Alfano-Berlusconi, e che sono tanti sia nel centrodestra che nel centrosinistra, ma direi che sono tantissimi nel paese, questa legge elettorale lascia in concreto un'unica alternativa all'astensione: votare M5s. Ovvero l'unica forza che, pur non potendo vincere, è in grado di portare via abbastanza voti da impedire quell'inciucio che, come ammonisce Massimo Cacciari, ci porterebbe in un solo posto: NELLA MER.DA.

In definitiva, io ho la sensazione, così come molti e più autorevoli analisti, che il Rosatellum potrebbe rivelarsi per Renzi e per il Pd un boomerang, solo poco meno rischioso dell'Italicum, la legge fascistoide che i 5s lodevolmente osteggiarono in aula ma che oggettivamente era per loro una ghiotta possibilità di prendersi tutto al ballottaggio. Proviamo a immaginare cosa accadrebbe se, per es. dopo un buon risultato di 5s e Lega, il pateracchio non producesse nessuna maggioranza praticabile. Sarebbe un altro fallimento di Renzi e, a differenza del 2011, non ci sarebbero neppure le condizioni per un governo tecnico. Il parlamento dovrebbe rifare in tutta fretta la legge elettorale, ovviamente orientandosi verso un maggioritario più spinto, per andare alle elezioni anticipate. Ma a quel punto bisognerebbe rivolgersi ad Einstein, e non certo ai Fiano e ai Rosato di turno, per architettare qualche marchingegno capace di tenere i 5s fuori dal governo.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questa  è   purtroppo  ma  forse  era  meglio  il  porcellum,   ma  non ho  capito  quella  gradita  ai grilli  perchè  poi  l'hanno  bocciata  ???  Ah  già  colpa  sempre  degli  ALTRI.

Forse  andare  a   votare   con  il  consultellum  così  il  caos  era  totale... era  meglio

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Diciamocela tutta. Come fate a non rendervi conto che questa legge elettorale è un pateracchio tra Renzi e Berlusconi, che avvantaggia soprattutto la coalizione di centrodestra, e in particolare la Lega che ha i voti concentrati al Nord, area da cui arriva circa la metà del totale dei voti nazionali? Il meccanismo penalizza certamente il M5s che è poco territoriale e che non si coalizza, d'altra parte il Rosatellum è stato pensato proprio per questo, ma allora perché mai molti osservatori parlano di favore o di regalo a Grillo? Semplice. Perché in un sistema tripolare quando due poli si accordano prima delle elezioni per fare fuori il terzo, in pratica rinunciando a vincere e lasciando aperta solo la porta di un inciucio dopo le elezioni, il sistema in sostanza si trasforma quasi in bipolare, dando luogo a uno scontro due contro uno o uno contro tutti, ed è chiaro che da questa bipolarizzazione artificiale i due hanno tutto da perdere e l'uno tutto da guadagnare. In altri termini, a tutti gli elettori che non sono assolutamente disposti a sopportare un quinquennio da cani, dal 2018 al 2023 in uno stomachevole inciucio Renzi-Alfano-Berlusconi, e che sono tanti sia nel centrodestra che nel centrosinistra, ma direi che sono tantissimi nel paese, questa legge elettorale lascia in concreto un'unica alternativa all'astensione: votare M5s. Ovvero l'unica forza che, pur non potendo vincere, è in grado di portare via abbastanza voti da impedire quell'inciucio che, come ammonisce Massimo Cacciari, ci porterebbe in un solo posto: NELLA MER.DA.

In definitiva, io ho la sensazione, così come molti e più autorevoli analisti, che il Rosatellum potrebbe rivelarsi per Renzi e per il Pd un boomerang, solo poco meno rischioso dell'Italicum, la legge fascistoide che i 5s lodevolmente osteggiarono in aula ma che oggettivamente era per loro una ghiotta possibilità di prendersi tutto al ballottaggio. Proviamo a immaginare cosa accadrebbe se, per es. dopo un buon risultato di 5s e Lega, il pateracchio non producesse nessuna maggioranza praticabile. Sarebbe un altro fallimento di Renzi e, a differenza del 2011, non ci sarebbero neppure le condizioni per un governo tecnico. Il parlamento dovrebbe rifare in tutta fretta la legge elettorale, ovviamente orientandosi verso un maggioritario più spinto, per andare alle elezioni anticipate. Ma a quel punto bisognerebbe rivolgersi ad Einstein, e non certo ai Fiano e ai Rosato di turno, per architettare qualche marchingegno capace di tenere i 5s fuori dal governo.

Saluti

Che  patto  avran  firmato, perchè  per   tradire   bisogna  prima  aver  fatto  una  qualche   specie   di accordo...

Grillo dá del traditore a Salvini.
Quindi che tra i due ci fosse una relazione amorosa non era una chiacchiera maliziosa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, pm610 ha scritto:

Che  patto  avran  firmato, perchè  per   tradire   bisogna  prima  aver  fatto  una  qualche   specie   di accordo...

Grillo dá del traditore a Salvini.
Quindi che tra i due ci fosse una relazione amorosa non era una chiacchiera maliziosa?

L'Italicum non lo bocciarono i grillini ma la Consulta. Bisogna però riconoscere ai 5s di essersi duramente opposti in aula a una legge che obbiettivamente gli dava una chance di prendersi la maggioranza assoluta al ballottaggio. Se invece ti riferisci al Tedeschellum, che era senza dubbio meno peggio del Rosatellum, quello in realtà cadde per volere di Renzi e del Pd che cercavano e trovarono il pretesto. L'emendamento Biancofiore (FI se non erro) sul Trentino era sacrosanto, e in ogni caso riguardava un dettaglio di cui si poteva tranquillamente discutere. Salvini che vota una legge elettorale con Renzi (orrore per lui) e con Alfano (orrore al cubo) è senza dubbio un traditore: di se stesso. Anche se alla fine è proprio la Lega il partito sulla carta più avvantaggiato dal perverso meccanismo del Rosatellum. In moltissimi collegi uninominali del Nord la coalizione di cdx candiderà un leghista, che avrà buone possibilità di vittoria e che condizionerà anche il voto del proporzionale non essendo stato previsto, da quegli scalzacani di Rosato e Fiano, il voto disgiunto. Grillo non si allea con nessuno, ma se gli puntassero un mitra alla tempia, conoscendo la sua base, sceglierebbe di allearsi con Bersani, mai con Salvini e men che meno con Renzi e Berlusconi.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

L'Italicum non lo bocciarono i grillini ma la Consulta. Bisogna però riconoscere ai 5s di essersi duramente opposti in aula a una legge che obbiettivamente gli dava una chance di prendersi la maggioranza assoluta al ballottaggio. Se invece ti riferisci al Tedeschellum, che era senza dubbio meno peggio del Rosatellum, quello in realtà cadde per volere di Renzi e del Pd che cercavano e trovarono il pretesto. L'emendamento Biancofiore (FI se non erro) sul Trentino era sacrosanto, e in ogni caso riguardava un dettaglio di cui si poteva tranquillamente discutere. Salvini che vota una legge elettorale con Renzi (orrore per lui) e con Alfano (orrore al cubo) è senza dubbio un traditore: di se stesso. Anche se alla fine è proprio la Lega il partito sulla carta più avvantaggiato dal perverso meccanismo del Rosatellum. In moltissimi collegi uninominali del Nord la coalizione di cdx candiderà un leghista, che avrà buone possibilità di vittoria e che condizionerà anche il voto del proporzionale non essendo stato previsto, da quegli scalzacani di Rosato e Fiano, il voto disgiunto. Grillo non si allea con nessuno, ma se gli puntassero un mitra alla tempia, conoscendo la sua base, sceglierebbe di allearsi con Bersani, mai con Salvini e men che meno con Renzi e Berlusconi.

Saluti

ma  non  lo  ha  bocciato  in  toto, ma  io  ho  parlato del  tedeschellum  quello  che   i grilli erano  d'accordo in  commissione   di  votarlo,  poi  la  solita  giravolta  presentando un  emendamento  inamissibile  all'ultimo  momento e  il  voto  contro  in  aula...ma  questi  sono i grilli   che  sono  solo  capaci  di cavalcare  il  malcontento, di  dire  sempre  No senza   dare  mai  soluzioni  valide...  E

Se veramente questo rosatellum è stato studiato esclusivamente per non far governare il Movimento 5 Stelle a me non sembra poi così brutta come legge elettorale, anzi.....

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, pm610 ha scritto:

ma  non  lo  ha  bocciato  in  toto, ma  io  ho  parlato del  tedeschellum  quello  che   i grilli erano  d'accordo in  commissione   di  votarlo,  poi  la  solita  giravolta  presentando un  emendamento  inamissibile  all'ultimo  momento e  il  voto  contro  in  aula...ma  questi  sono i grilli   che  sono  solo  capaci  di cavalcare  il  malcontento, di  dire  sempre  No senza   dare  mai  soluzioni  valide...  E

Se veramente questo rosatellum è stato studiato esclusivamente per non far governare il Movimento 5 Stelle a me non sembra poi così brutta come legge elettorale, anzi.....

 

Ti ripeto, l'emendamento sul quale si bloccò il tedeschellum era di FI, un altro dei partiti che lo sosteneva. Ma stranamente tu e il Pd date la colpa ai grillini invece che a FI.  Un partito come il Pd che non esita a imporre, per la seconda volta, una storica forzatura istituzionale quale il voto di fiducia sulla legge elettorale, non si lascia certo fermare da un emendamento marginale sul Trentino (peraltro giusto e sacrosanto) se vuole sul serio una legge di tipo tedesco. Se hai letto il mio post iniziale, ho cercato di spiegare perché il Risatellum, scritto per penalizzare i 5s, in realtà potrebbe indirettamente favorirli, come pensano Paolo Mieli e altri. Di certo favorisce il centrodestra, che ha la coalizione più ampia e un partito, la Lega, molto radicato sul suo territorio.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di  F. I.  si  sapeva   ma  guarda  caso   anche  il  M5S   che  purtroppo  fu tradito  da  un  attimo  di  confusione   dal  tabellone...   voto  contro   questo  è  quanto. Se  vuoi  sostenere  ancora  il  contrario  libero  di farlo a  me  poco  importa. Dico  solo  che  i pentecatti non  meritano  di  governare . come sostengo  da   un  po  , sono  peggio del  peggio  ahinoi... oltre  che  incapaci   si  sono rivelati  come   tutti  gli  ALTRI.  come   ho detto  da  tempo  ricordano tanto  quello  della  discesa  in  campo ... per  salvare  i  suoi  affari... a  proposito  di  stipendi  e  di vitalizi   vedo  che  non  se  la  spassano  male  i grulli.. altro  che  politica  a  costo  zero ed  ora   per  stessa  ammissione  del Casaleggio  Grillo si fa  i  soldi  con il  sacro  nonsuo blogghette

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Diciamocela tutta. Come fate a non rendervi conto che questa legge elettorale è un pateracchio tra Renzi e Berlusconi, che avvantaggia soprattutto la coalizione di centrodestra, e in particolare la Lega che ha i voti concentrati al Nord, area da cui arriva circa la metà del totale dei voti nazionali? Il meccanismo penalizza certamente il M5s che è poco territoriale e che non si coalizza, d'altra parte il Rosatellum è stato pensato proprio per questo, ma allora perché mai molti osservatori parlano di favore o di regalo a Grillo? Semplice. Perché in un sistema tripolare quando due poli si accordano prima delle elezioni per fare fuori il terzo, in pratica rinunciando a vincere e lasciando aperta solo la porta di un inciucio dopo le elezioni, il sistema in sostanza si trasforma quasi in bipolare, dando luogo a uno scontro due contro uno o uno contro tutti, ed è chiaro che da questa bipolarizzazione artificiale i due hanno tutto da perdere e l'uno tutto da guadagnare. In altri termini, a tutti gli elettori che non sono assolutamente disposti a sopportare un quinquennio da cani, dal 2018 al 2023 in uno stomachevole inciucio Renzi-Alfano-Berlusconi, e che sono tanti sia nel centrodestra che nel centrosinistra, ma direi che sono tantissimi nel paese, questa legge elettorale lascia in concreto un'unica alternativa all'astensione: votare M5s. Ovvero l'unica forza che, pur non potendo vincere, è in grado di portare via abbastanza voti da impedire quell'inciucio che, come ammonisce Massimo Cacciari, ci porterebbe in un solo posto: NELLA MER.DA.

In definitiva, io ho la sensazione, così come molti e più autorevoli analisti, che il Rosatellum potrebbe rivelarsi per Renzi e per il Pd un boomerang, solo poco meno rischioso dell'Italicum, la legge fascistoide che i 5s lodevolmente osteggiarono in aula ma che oggettivamente era per loro una ghiotta possibilità di prendersi tutto al ballottaggio. Proviamo a immaginare cosa accadrebbe se, per es. dopo un buon risultato di 5s e Lega, il pateracchio non producesse nessuna maggioranza praticabile. Sarebbe un altro fallimento di Renzi e, a differenza del 2011, non ci sarebbero neppure le condizioni per un governo tecnico. Il parlamento dovrebbe rifare in tutta fretta la legge elettorale, ovviamente orientandosi verso un maggioritario più spinto, per andare alle elezioni anticipate. Ma a quel punto bisognerebbe rivolgersi ad Einstein, e non certo ai Fiano e ai Rosato di turno, per architettare qualche marchingegno capace di tenere i 5s fuori dal governo.

Saluti

Ma diciamocela tutta, vuoi che vinca la dx ?

La legge e stata votata unanimamente quasi da tutti, fuori che m5s.

M5s sono coloro che renderanno il Paese Italia ricco ?

o sono ipocrisie ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, pm610 ha scritto:

La  destra  del  pregiudicato  piduista  con  alleata  la  lega  ci  ha  portato  allo  sfascio socioeconomico  di  cui  ancor  oggi  ne  paghiamo  le  conseguenze.

Ora anche Fosforo ci vuol portare allo sfascio...pensa te..

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, wronschi ha scritto:

Ma diciamocela tutta, vuoi che vinca la dx ?

Questa domanda dovresti rivolgerla a Rosato e Fiano, e al loro mandante Renzi.  Non solo a me, ma al 95% delle persone informate e razionali, il loro pastrocchio elettorale, a prima vista del tutto insensato, appare scritto in realtà per tagliare fuori i 5s al costo di favorire, e non di poco, la coalizione di centrodestra, in particolare la Lega. Le ragioni principali le ho già spiegate. Ne aggiungo una minore, ma non trascurabile. In tutti i collegi dove si presenteranno coalizzati Renzi e Alfano, e in particolare in quelli dove il Pd sosterrà un candidato alfaniano, molti potenziali elettori del Pd scapperanno nauseati verso la sinistra e verso i 5s.  Mentre potenziali alfaniani ritorneranno dal Delinquente pur di non votare per Renzi.

Dirò di più. Con questa legge elettorale, tutti quelli come te e me che vedono il male maggiore in una vittoria della destra devono augurarsi un buon risultato del M5s, specie al Nord e in quelle regioni del Sud dove il centrodestra è forte. Guai se una parte dell'elettorato grillino si dirottasse sulla Lega e su FdI: rischieremmo seriamente di ritrovarci Salvini a palazzo Chigi.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Questa domanda dovresti rivolgerla a Rosato e Fiano, e al loro mandante Renzi.  Non solo a me, ma al 95% delle persone informate e razionali, il loro pastrocchio elettorale, a prima vista del tutto insensato, appare scritto in realtà per tagliare fuori i 5s al costo di favorire, e non di poco, la coalizione di centrodestra, in particolare la Lega. Le ragioni principali le ho già spiegate. Ne aggiungo una minore, ma non trascurabile. In tutti i collegi dove si presenteranno coalizzati Renzi e Alfano, e in particolare in quelli dove il Pd sosterrà un candidato alfaniano, molti potenziali elettori del Pd scapperanno nauseati verso la sinistra e verso i 5s.  Mentre potenziali alfaniani ritorneranno dal Delinquente pur di non votare per Renzi.

Dirò di più. Con questa legge elettorale, tutti quelli come te e me che vedono il male maggiore in una vittoria della destra devono augurarsi un buon risultato del M5s, specie al Nord e in quelle regioni del Sud dove il centrodestra è forte. Guai se una parte dell'elettorato grillino si dirottasse sulla Lega e su FdI: rischieremmo seriamente di ritrovarci Salvini a palazzo Chigi.

Saluti

Ma m5s sono coloro che renderanno il Paese ricco ? :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, wronschi ha scritto:

Ma m5s sono coloro che renderanno il Paese ricco ? :D

Certo  con  il  RdC ( reddito  di cittadinanza )  ma  senza  ancora  sapere   dove  reperiranno  i fondi e  sopratutto  come  faranno  a  dare  lavoro a  tutti  visto  che  è  previsto  che  dopo  tre  dicasi tre   rifiuti( se  li  moltiplichiamo  per  i  disoccupati  quanti  milioni  di posti  di  lavoro  devono creare  ??? )  non ne  avranno  più  diritto .  Li sento  parlare  e  l'unica  cosa  di  cui  parlano  sono  appunto  quello, i  vitalizi  e  il taglio degli  stipendi  ma  di programmazione   economica  e/o  sociale    c'è  il deserto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pm610 ha scritto:

Certo  con  il  RdC ( reddito  di cittadinanza )  ma  senza  ancora  sapere   dove  reperiranno  i fondi e  sopratutto  come  faranno  a  dare  lavoro a  tutti  visto  che  è  previsto  che  dopo  tre  dicasi tre   rifiuti( se  li  moltiplichiamo  per  i  disoccupati  quanti  milioni  di posti  di  lavoro  devono creare  ??? )  non ne  avranno  più  diritto .  Li sento  parlare  e  l'unica  cosa  di  cui  parlano  sono  appunto  quello, i  vitalizi  e  il taglio degli  stipendi  ma  di programmazione   economica  e/o  sociale    c'è  il deserto.

Allora non preoccupiamoci piu' !

Alle'  tutti ricchi ! Ho gia'  prenotato alle Maldive !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Questa domanda dovresti rivolgerla a Rosato e Fiano, e al loro mandante Renzi.  Non solo a me, ma al 95% delle persone informate e razionali, il loro pastrocchio elettorale, a prima vista del tutto insensato, appare scritto in realtà per tagliare fuori i 5s al costo di favorire, e non di poco, la coalizione di centrodestra, in particolare la Lega. Le ragioni principali le ho già spiegate. Ne aggiungo una minore, ma non trascurabile. In tutti i collegi dove si presenteranno coalizzati Renzi e Alfano, e in particolare in quelli dove il Pd sosterrà un candidato alfaniano, molti potenziali elettori del Pd scapperanno nauseati verso la sinistra e verso i 5s.  Mentre potenziali alfaniani ritorneranno dal Delinquente pur di non votare per Renzi.

Dirò di più. Con questa legge elettorale, tutti quelli come te e me che vedono il male maggiore in una vittoria della destra devono augurarsi un buon risultato del M5s, specie al Nord e in quelle regioni del Sud dove il centrodestra è forte. Guai se una parte dell'elettorato grillino si dirottasse sulla Lega e su FdI: rischieremmo seriamente di ritrovarci Salvini a palazzo Chigi.

Saluti

Il pd il pd il pd...il PD fa quello che puo' se poi ci si mettono contro anche quelli come te, oltre che ai falsi imprenditori...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, wronschi ha scritto:

Ma m5s sono coloro che renderanno il Paese ricco ? :D

Se cerchi un partito che renda l'Italia più ricca, stai fresco. Ma non li vedi i cinesi e gli indiani che vengono qui a prendersi le nostre aziende a prezzi di saldo e a tagliare posti, diritti e stipendi dei lavoratori sfruttando il Jobs act fatto da Renzi (mica da Berlusconi che si limitò a sognarlo)? Sono loro (cinesi e indiani) che si arricchiscono, mentre noi ci stiamo impoverendo. Quale è stato il nostro trend in questi ultimi dieci anni dall'inizio della crisi? Disuguaglianza e tasso di povertà in crescita, natalità e investimenti in picchiata, debito pubblico in crescita, anche in rapporto al Pil. Meno risparmi e consumi, più debiti nelle famiglie. 10 anni fa per ogni euro di debito pubblico c'erano 2,5 euro di risparmio privato, oggi ce ne sono 1,8. Mi dirai: ma anche gli altri paesi con la crisi si sono impoveriti. Falso. Nello stesso periodo la ricchezza delle famiglie tedesche, francesi e inglesi, è cresciuta del 30% e oltre. In Europa dal 2006 solo le famiglie greche si sono impoverite più delle nostre. L'indebitamento privato è salito al 90% del reddito disponibile, il triplo di 20 anni fa, 13 punti in più del 2006. Non meno preoccupante il dato sulla variazione della distribuzione di ricchezza per fasce d'età. Gli under 44 hanno dimezzato la loro quota di asset finanziari, gli over 64 più che raddoppiata. Le fasce più anziane della popolazione oggi detengono quasi la metà di tutti gli asset finanziari, mentre i tre quarti dell'indebitamento privato gravano su nuclei il cui capofamiglia ha meno di 54 anni. Per tutti questi dati vedasi l'art. di Zorzi e Qualizza su Panorama del 29 luglio scorso.  Aggiungo che ieri l'ex presidente dell'Istat Giovannini ha detto in tv quello che nessuno vi dice, ovvero che gli occupati sono tornati sì al livello precrisi, o quasi, ma le unità di lavoro sono tuttora ben lontane (questo perché due lavoratori con part time di 4 ore fanno due occupati ma una sola unità di lavoro da 8 ore). Ebbene, chi è che ha governato negli ultimi 10 anni? Berlusconi, Monti e Letta con le larghe intese, Renzi e Gentiloni. Questi signori hanno impoverito il paese e le famiglie e ci lasciano i record del debito pubblico e di quello privato. E tu pretenderesti dai 5Stelle, gli unici estranei al disastro, che una volta al governo ci facessero miracolosamente arricchire? Stai fresco! Oggi il massimo che possiamo razionalmente pretendere sul medio periodo da un governo serio ed efficiente non è un'Italia più ricca, ma più eguale e con migliori prospettive per i giovani.

Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 14/10/2017 in 11:29 , wronschi ha scritto:

Siete convinti che se rigovernera'  la dx fara'  il bene di tutti ?

Ditemi quando l operaio ha avuto un benessere solo con la dx ?

Con il centro, magari con qualche sciopero si sono ottenuti risultati, ma con la dx hanno gioito solo i ricchi.

A buon itenditor....

Con questa sx taroccata invece cosa hanno ricevuto i lavoratori l'eliminazione di alcuni diritti conquistati con lacrime e scioperi dai loro padri, l'eliminazione dell'art. 18 ? Su buffoni ogni tanto invece di farvi degli autogoal mettetesu ON il vostro pur miscroscopico cervellino  th?id=OIP.F2AkevjeFLB2sfU2Eokt3QEEFj&pid=Apiinvece di tenerlo costantemente su OFF !

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, fosforo31 ha scritto:

Ti ripeto, l'emendamento sul quale si bloccò il tedeschellum era di FI, un altro dei partiti che lo sosteneva. Ma stranamente tu e il Pd date la colpa ai grillini invece che a FI.  Un partito come il Pd che non esita a imporre, per la seconda volta, una storica forzatura istituzionale quale il voto di fiducia sulla legge elettorale, non si lascia certo fermare da un emendamento marginale sul Trentino (peraltro giusto e sacrosanto) se vuole sul serio una legge di tipo tedesco. Se hai letto il mio post iniziale, ho cercato di spiegare perché il Risatellum, scritto per penalizzare i 5s, in realtà potrebbe indirettamente favorirli, come pensano Paolo Mieli e altri. Di certo favorisce il centrodestra, che ha la coalizione più ampia e un partito, la Lega, molto radicato sul suo territorio.

Saluti

Fosforo non perdere tempo con coloro che hanno un cervello  th?id=OIP.F2AkevjeFLB2sfU2Eokt3QEEFj&pid=Api costantemente in OFF.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963