roma studentessa morta:fermato rom

Un ventenne è stato fermato dalla polizia con l’accusa di furto con strappo della borsa della studentessa cinese di 20 anni trovata morta alcuni giorni fa alla periferia di Roma, dopo essere stata sbalzata da un treno mentre inseguiva degli scippatori. Lo scrive il Messaggero

Secondo quanto si è appreso, si tratta di un nomade del campo di via Salviati, vicino al luogo dove è stata trovata la ragazza. Un altro, di 16 anni, dello stesso insediamento, è stato denunciato con la stessa accusa. La polizia starebbe cercando una terza persona.

due abitano nel campo nomadi di via Salviati. Secondo quanto fa sapere la polizia, sono «gravemente indiziati di essere i responsabili, in concorso con altra persona, del furto con strappo della borsa nei confronti della» ragazza.Politici...pronti per i l selfie?????????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963