Il migliore di tutti !! Come sempre ed alla facciaccia brutta di Cazzari e Trottoline (Amorose e/o Non)....

LITICA
11/08/2020 08:50 CEST

Bonus furbetti, Renzi: "Tridico si dimetta"

Il leader di Italia Viva al Corriere: “Questi parlamentari hanno compiuto un gesto meschino ma mi colpisce il clima populista di caccia alle streghe che l’Inps ha instaurato"

 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
5f323f2b22000028a13886e4.jpeg?cache=9jSdnz4FKW&ops=scalefit_630_noupscale
PACIFIC PRESS VIA GETTY IMAGES

Matteo Renzi interviene sui parlamentari che hanno chiesto il bonus da 600 euro. Lo fa in un’intervista al Corriere della Sera, al quale dice: “Questi parlamentari hanno compiuto un gesto meschino”. Non solo, la richiesta, per il leader di Italia Viva, è “una vergogna totale”. Poi, però, l’ex premier ha ancora qualcosa da aggiungere: “Detto questo mi colpisce il clima populista di caccia alle streghe che l’Inps ha instaurato. Dire e non dire, annunciare e non smentire, far circolare notizie false: ad esempio nessuno di Italia viva ha preso quei soldi, ma perché siamo stati coinvolti anche noi?”. 

Poi l’attacco: “Chi dovrebbe riflettere sulle proprie dimissioni non sono solo i tre parlamentari interessati ma anche e soprattutto il presidente Inps che da mesi dimostra di essere totalmente impreparato e incompetente. Tridico ha sbagliato tutto su cassa integrazione e misure per le partite Iva: per questo deve andare a casa, non per il pasticciaccio sui parlamentari. Aver difeso i colori grillini in campagna elettorale non può essere l’unica ragione per cui viene protetto da Palazzo Chigi nonostante i macroscopici errori. Nei posti di responsabilità vanno messi quelli bravi, non i Signorsì. Spesso mi hanno attaccato sulle nomine, ma vorrei ricordare che io all’Inps avevo indicato una personalità libera e indipendente come Tito Boeri, non propriamente un mio ultrà”.

Sul fronte Covid, il senatore continua: “Basta rinvii, non si governa cercando
solo il consenso. E il vaccino sia obbligatorio”. Renzi riconosce che “in Europa Conte ha fatto bene”, per poi aggiungere: “Adesso bisogna vedere come il premier lavorerà in Italia”, perché “molti dei provvedimenti presi sono funzionali al consenso, come si vede dalla insistita narrazione sui sondaggi e sul consenso social. Ma se vuoi salvare un Paese non può guidarti l’ansia del consenso”, servono “riforme coraggiose, anche facendo cose controcorrente”.


Sempre ragionando sul governo e il suo futuro, Renzi dice: “a me interessa che gli italiani più che il governo superino la crisi. Abbiamo a disposizione una massa di soldi mai vista, una montagna di risorse. Se ci fosse stato Salvini non avremmo mai preso i 209 miliardi di euro”. Ma tuttavia ciò “non basta più perchè Conte non può solo rivendicare di averli presi: adesso vanno spesi. Oggi la priorità è spendere bene. E per farlo il governo deve essere concreto: meno annunci, più provvedimenti puntuali per favore”. E in questa prospettiva, Renzi si dice pronto “a dare una mano” perchè “la politica del rinvio non basta più: dalla politica industriale alle infrastrutture non possiamo più aspettare. Possiamo farcela, dobbiamo correre” conclude.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

Abbiamo a disposizione 209 miliardi? Che sommati ai 120 miliardi Leopoldini fanno 329 miliardi?

 

Mammi faccia un piacere ridicola marketta dalla bocca d'oro!

Averli a disposizione significa poterli prelevare quando, come, e quanti si vuole, lo dica al suo padrone e signore.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, mark222220 ha scritto:
LITICA
11/08/2020 08:50 CEST

Bonus furbetti, Renzi: "Tridico si dimetta"

Il leader di Italia Viva al Corriere: “Questi parlamentari hanno compiuto un gesto meschino ma mi colpisce il clima populista di caccia alle streghe che l’Inps ha instaurato"

 
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
5f323f2b22000028a13886e4.jpeg?cache=9jSdnz4FKW&ops=scalefit_630_noupscale
PACIFIC PRESS VIA GETTY IMAGES

Matteo Renzi interviene sui parlamentari che hanno chiesto il bonus da 600 euro. Lo fa in un’intervista al Corriere della Sera, al quale dice: “Questi parlamentari hanno compiuto un gesto meschino”. Non solo, la richiesta, per il leader di Italia Viva, è “una vergogna totale”. Poi, però, l’ex premier ha ancora qualcosa da aggiungere: “Detto questo mi colpisce il clima populista di caccia alle streghe che l’Inps ha instaurato. Dire e non dire, annunciare e non smentire, far circolare notizie false: ad esempio nessuno di Italia viva ha preso quei soldi, ma perché siamo stati coinvolti anche noi?”. 

Poi l’attacco: “Chi dovrebbe riflettere sulle proprie dimissioni non sono solo i tre parlamentari interessati ma anche e soprattutto il presidente Inps che da mesi dimostra di essere totalmente impreparato e incompetente. Tridico ha sbagliato tutto su cassa integrazione e misure per le partite Iva: per questo deve andare a casa, non per il pasticciaccio sui parlamentari. Aver difeso i colori grillini in campagna elettorale non può essere l’unica ragione per cui viene protetto da Palazzo Chigi nonostante i macroscopici errori. Nei posti di responsabilità vanno messi quelli bravi, non i Signorsì. Spesso mi hanno attaccato sulle nomine, ma vorrei ricordare che io all’Inps avevo indicato una personalità libera e indipendente come Tito Boeri, non propriamente un mio ultrà”.

Sul fronte Covid, il senatore continua: “Basta rinvii, non si governa cercando
solo il consenso. E il vaccino sia obbligatorio”. Renzi riconosce che “in Europa Conte ha fatto bene”, per poi aggiungere: “Adesso bisogna vedere come il premier lavorerà in Italia”, perché “molti dei provvedimenti presi sono funzionali al consenso, come si vede dalla insistita narrazione sui sondaggi e sul consenso social. Ma se vuoi salvare un Paese non può guidarti l’ansia del consenso”, servono “riforme coraggiose, anche facendo cose controcorrente”.


Sempre ragionando sul governo e il suo futuro, Renzi dice: “a me interessa che gli italiani più che il governo superino la crisi. Abbiamo a disposizione una massa di soldi mai vista, una montagna di risorse. Se ci fosse stato Salvini non avremmo mai preso i 209 miliardi di euro”. Ma tuttavia ciò “non basta più perchè Conte non può solo rivendicare di averli presi: adesso vanno spesi. Oggi la priorità è spendere bene. E per farlo il governo deve essere concreto: meno annunci, più provvedimenti puntuali per favore”. E in questa prospettiva, Renzi si dice pronto “a dare una mano” perchè “la politica del rinvio non basta più: dalla politica industriale alle infrastrutture non possiamo più aspettare. Possiamo farcela, dobbiamo correre” conclude.

SI POTREBBE COMINCIARE ; SOSTITUENDO IL PRESIDENTE INPS CON UN "COMPONENTE" DEL CERCHIO MAGICO TOSCANO , I VOLTI NOTI SONO 14 MA GLI ADEPTI  60 / 65 "NOMI MENO NOTI" ,  PER QUANTO RIGUARDA LA DISPONIBILITA' A "DARE UNA MANO"  ,  GLI HANNO RISPOSTO  GLI ITALIANI  ,  CON IL REFERENDUM  2016  ,  

E MENTRE CI AUGURIAMO CHE IL TOSCANO  NON COMBINI ALTRI "DANNI" ,  GODIAMOCI LE VACANZE.

SALUTI SCRIvACCHINO.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, boxster1320 ha scritto:

SI POTREBBE COMINCIARE ; SOSTITUENDO IL PRESIDENTE INPS CON UN "COMPONENTE" DEL CERCHIO MAGICO TOSCANO , I VOLTI NOTI SONO 14 MA GLI ADEPTI  60 / 65 "NOMI MENO NOTI" ,  PER QUANTO RIGUARDA LA DISPONIBILITA' A "DARE UNA MANO"  ,  GLI HANNO RISPOSTO  GLI ITALIANI  ,  CON IL REFERENDUM  2016  ,  

E MENTRE CI AUGURIAMO CHE IL TOSCANO  NON COMBINI ALTRI "DANNI" ,  GODIAMOCI LE VACANZE.

SALUTI SCRIvACCHINO.

 

 

Guarda elettrauto , qua più che certezze , possiamo avere solo qualche speranza nel goderci qualcosa dalle imminenti vacanze . E qui l’unica che può vantarsi di avere certezze di godimenti totali e’ la slavo/napoletana , Filumena Adzovic , che oltre a ripulirti il conto corrente , e’ stata vista entrare all’Hotel Miramare di Riccione insieme al fruttivendolo di Porta Saragozza di Bologna .  Soc me ben ben en pont 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

Abbiamo a disposizione 209 miliardi? Che sommati ai 120 miliardi Leopoldini fanno 329 miliardi?

 

Mammi faccia un piacere ridicola marketta dalla bocca d'oro!

Averli a disposizione significa poterli prelevare quando, come, e quanti si vuole, lo dica al suo padrone e signore.

Trottolina , dammi retta e cerca di elevate il tuo livello di forumista . Al momento il tuo livello si pone tra quello di Direttoretto e quello dell’elettrauto bolognese . A me sembra piuttosto bassino e ciò non ti permetterà mai di trovare un “compagno” che ti unguli da capo a piedi . ..,!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mia piccola ridicola marketta dalla bocca d'oro, io sono il più infimo dei forumisti, ma se non intervenivo io a sollevare le ovvie ( ma per questo, ridicole) esternazioni del senatore semplice di Rignano col caxzo che il suo post otteneva un seguito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Trottolina , dammi retta e cerca di elevate il tuo livello di forumista . Al momento il tuo livello si pone tra quello di Direttoretto e quello dell’elettrauto bolognese . A me sembra piuttosto bassino e ciò non ti permetterà mai di trovare un “compagno” che ti unguli da capo a piedi . ..,!! 

CARA TESTINA DI ME R DINA , SE.GA. IOLA  ,  NON CERCO VISIBILITA' O MI PIACE "GRATUITI"  , E NEMMENO ALLEANZE  ,  DA DUE ANNI  CERCO DI DIMOSTARE  IN QUESTO FORUM  QUEL CHE SEI ; UN POVERO  "OMETTO"   ,   CHE CON VOLGARITA' DI ESPRESSIONE  , TENTA DI PRENDERE PER  KU LO NOI TUTTI ,  E SE ALTRI LO HANNO COSTATO ,  CERTAMENTE  MI FA PIACERE. .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, mark222220 ha scritto:

Guarda elettrauto , qua più che certezze , possiamo avere solo qualche speranza nel goderci qualcosa dalle imminenti vacanze . E qui l’unica che può vantarsi di avere certezze di godimenti totali e’ la slavo/napoletana , Filumena Adzovic , che oltre a ripulirti il conto corrente , e’ stata vista entrare all’Hotel Miramare di Riccione insieme al fruttivendolo di Porta Saragozza di Bologna .  Soc me ben ben en pont 

QUESTO E' IL SUPPORTER TIPO  DI ITALIA VIVA , MI RICORDA IL PARTITO  , UNA MER DI NA.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963