situazione carceri italiane al 30 giugno 2020

Sono 17.510 gli stranieri nelle carceri italiane al 30 giugno 2020, per una percentuale pari al 32,7% del totale della popolazione detenuta. Il dato emerge nel rapporto di Antigone di metà anno “Il carcere alla prova della fase 2”, presentato oggi, che dedica un capitolo alla presenza degli stranieri negli istituti penitenziari italiani.

Carceri: a San Vittore 6 detenuti su 10 sono stranieri –  Al 30 giugno 2020 i 5 istituti penitenziari con il maggior numero di detenuti stranieri in termini assoluti erano i seguenti.  La *** di Torino (629 detenuti stranieri, 47,7% sul totale), la *** di Milano San Vittore (514 detenuti stranieri, 59,2 % sul totale), la *** di Roma Regina Coeli (502 detenuti stranieri, 51% sul totale), la *** Firenze Sollicciano (495 detenuti stranieri, 65,9% sul totale) e la *** di Roma Rebibbia NC (461 detenuti stranieri, 32,6% sul totale). Di questi 5 istituti solo Firenze Sollicciano rientra tra i primi dieci con la più alta concentrazione in percentuale di stranieri, attestandosi al settimo posto.

Scusate sinistri di m....ma non venivano in italia per pagare la pensione ai vari nullafacenti intrippati???e a raccogliere  i pomodori...meglio le foglioline verdi????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

facciamo due conti.se nelle carceri italiane ci sono almeno la media del 48% di stranieri,vul dire che questi personaggi hanno commesso reati SUPERIORI agli anni 5 di pena!! difatti,grazie alle leggi della sx,i reati inferiori sono state depenalizzati!! aggiungo;:quanti sono ai cosiddetti domiciliari?? parlo di rom e sinti,che scontano la pena nei loro campi...altri nelle abitazioni,magari del amico sempre straniero o assimilabile.pertanto,non sarebbe fuori luogo o demagogico pernsare che nelle carceri  di tutti i tipi ci siano almeno un buon 65% di criminali extra!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

up..alla facciaccia di chi protegge queste feccie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, director12 ha scritto:

Sono 17.510 gli stranieri nelle carceri italiane al 30 giugno 2020, per una percentuale pari al 32,7% del totale della popolazione detenuta. Il dato emerge nel rapporto di Antigone di metà anno “Il carcere alla prova della fase 2”, presentato oggi, che dedica un capitolo alla presenza degli stranieri negli istituti penitenziari italiani.

Carceri: a San Vittore 6 detenuti su 10 sono stranieri –  Al 30 giugno 2020 i 5 istituti penitenziari con il maggior numero di detenuti stranieri in termini assoluti erano i seguenti.  La *** di Torino (629 detenuti stranieri, 47,7% sul totale), la *** di Milano San Vittore (514 detenuti stranieri, 59,2 % sul totale), la *** di Roma Regina Coeli (502 detenuti stranieri, 51% sul totale), la *** Firenze Sollicciano (495 detenuti stranieri, 65,9% sul totale) e la *** di Roma Rebibbia NC (461 detenuti stranieri, 32,6% sul totale). Di questi 5 istituti solo Firenze Sollicciano rientra tra i primi dieci con la più alta concentrazione in percentuale di stranieri, attestandosi al settimo posto.

Scusate sinistri di m....ma non venivano in italia per pagare la pensione ai vari nullafacenti intrippati???e a raccogliere  i pomodori...meglio le foglioline verdi????

Il problema non sono i delinquenti in carcere. Sono gli imbe-cilli come lei in libertà.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963