5 parlamentari ottengono il bonus..che vergogna

Inviata (modificato)

Siamo arrivati al ridicolo..5 parlamentari..secretati dalla legge sulla p.r.i.v.ac.i...hanno chiesto e ottenuto i 600euro di bonus destinati agli autonomi e partite iva..questo è il discorso papale degli errori del governo..che agli aiuti non mette x chi deve ricevere..un limite di fatturato..oppure di reddito..insomma soldi a pioggia x chiunque...sentiamo..il dovere di denotare che anche un famoso presentatore ha ottenuto in modo irriguardoso il bonus..la notizia è uscita dalla sezione anti frodi dell'Inps.. adesso il mal tolto a chi bisogna chiederlo?? Conte... ci sei...?? batti un colpo..

Modificato da marzianobravo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

MA  CHI ERA  CHE  VOLEVA  SOLDI A  TUTTI  CON  UN  CLICK  e  certo   meglio  condannare   chi fa  leggi  non  chi criminalmente   ne  approfitta    lei  è  come  il  coso    ci fa   da   altoparlante   e  chiaro 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, pm610 ha scritto:

MA  CHI ERA  CHE  VOLEVA  SOLDI A  TUTTI  CON  UN  CLICK  e  certo   meglio  condannare   chi fa  leggi  non  chi criminalmente   ne  approfitta    lei  è  come  il  coso    ci fa   da   altoparlante   e  chiaro 

Si  capisce  ora  l'alzata  di  scudi  del  coso e   delle  accuse  gratuite   al  governo ,  ma  poi  non era  tra  quelli  che  dicevano  soldi a  tutti  e  subito  ?

Ma dalle prime indiscrezioni raccolte dal quotidiano romano sembra che si tratti di tre parlamentari della Lega, uno del M5s e uno di Italia viva. E che siano coinvolti anche governatori regionali e sindaci. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, pm610 ha scritto:

MA  CHI ERA  CHE  VOLEVA  SOLDI A  TUTTI  CON  UN  CLICK  e  certo   meglio  condannare   chi fa  leggi  non  chi criminalmente   ne  approfitta    lei  è  come  il  coso    ci fa   da   altoparlante   e  chiaro 

Mettiamo in chiaro...Salvini è solo un esponente..di propaganda..un comprimario..può solo approfittare..degli errori di Conte e soci..che sono tanti...anche questo dei bonus è ufficiale ..come il scarceri malavitosi...Non si può chiudere gli occhi x far finta di niente...cominciano ad essere troppi gli errori grossolani..e chiaro come il sole.

Questo schieramento x come é composto..non è in grado di mantenere un livello istituzionale con decenza accettabile ..bisogna cambiare..timoniere..e alcuni ministeri chiave..esempio giustizia e istruzione..le critiche sono feroci non a caso..non solo dall'opposizione..ma l'indignazione si leva anche dalle parti civili..e intellettuali..se non vogliamo un vento turbineo  che spazzi via la sinistra..e d'obbligo provvedere..lo dobbiamo agli italiani..e alla fiducia che ripongono in noi..ma non si deve aspettare...a tutto vi è un limite..la pazienza è la virtù dei forti..non dei fessi..ed i compatrioti e compagni ..non vanno presi x scemi.(oppure crediamo siano tali??)...ne va della credibilità del Pd e della sx

Modificato da marzianobravo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

1 ora fa, marzianobravo ha scritto:

Mettiamo in chiaro...Salvini è solo un esponente..di propaganda..un comprimario..può solo approfittare..degli errori di Conte e soci..che sono tanti...anche questo dei bonus è ufficiale ..come il scarceri malavitosi...Non si può chiudere gli occhi x far finta di niente...cominciano ad essere troppi gli errori grossolani..e chiaro come il sole.

Questo schieramento x come é composto..non è in grado di mantenere un livello istituzionale con decenza accettabile ..bisogna cambiare..timoniere..e alcuni ministeri chiave..esempio giustizia e istruzione..le critiche sono feroci non a caso..non solo dall'opposizione..ma l'indignazione si leva anche dalle parti civili..e intellettuali..se non vogliamo un vento turbineo  che spazzi via la sinistra..e d'obbligo provvedere..lo dobbiamo agli italiani..e alla fiducia che ripongono in noi..ma non si deve aspettare...a tutto vi è un limite..la pazienza è la virtù dei forti..non dei fessi..ed i compatrioti e compagni ..non vanno presi x scemi.(oppure crediamo siano tali??)...ne va della credibilità del Pd e della sx

OK   e  allora   avanti  le  destre  becere  razziste e  bufalare ,   ma  certo  meglio   finalizzare  gli errori  che  ci  sono   che   le  molte  cose  buone  che  comunque   sono fatte ,   ripeto   chi  è  che  voleva   tutto  e  subito senza   tanti   codicilli etc etc etc .   Ora  come   lei   sono  pronti a  cavalcare  queste  cose , ma  se  quelli   fossero  stati  onesti   c'era  bisogno  di  cavilli   che  poi  in  secondo tempo  sono  stati  messi  ?  Sbagliare  è  umano  e   per   mia    conoscenza  non  hanno perseverato invece  cosa  che  fanno  le  destre  incoerenti e  bufalare .

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il parlamento è pieno di partite IVA, nonché di furbi e di ingordi, io mi aspettavo di peggio. Cmq fa bene Di Maio a esigere i nomi e le dimissioni. Nei paesi seri sarebbero già arrivate. Pare che la meschina furbata coinvolga non solo 5 parlamentari ma centinaia di pubblici amministratori: sindaci, assessori, addirittura governatori, etc. Era da prevedere, e io l'avevo previsto, l'assalto alla diligenza da parte dei furbi, degli ingordi e dei disonesti, nel momento in cui lo Stato decideva di regalare soldi a fondo perduto. L'Italia funziona così da millenni. Ma oggi ci sono cassa integrazione, sgravi e dilazioni fiscali, reddito di cittadinanza e reddito di emergenza, quindi i regali a fondo perduto hanno poco senso. In ogni caso bisognava imporre non solo una soglia di reddito personale, ma anche una di patrimonio, personale e familiare. E PUNIZIONI SEVERISSIME (leggasi anni di carcere vero) per i bari.  La stragrande maggioranza dei notai, degli avvocati e dei commercialisti può sopportare senza problemi un calo di reddito del 33%. Prima del reddito di cittadinanza milioni di cittadini italiani, specie qui al Sud ma non solo, hanno campato per decenni con pochi spiccioli al mese. Aiutati dai parenti, dalle caritas, e arrangiandosi con lavori precari o saltuari. Ma dallo Stato non hanno mai avuto una lira, a parte pochi spiccioli e i magri buoni alimentari degli uffici *** comunali. 

Per non parlare dei furbetti della CIG. Imprenditori che fanno lavorare (anche 60 ore settimanali!) dipendenti messi in cassa integrazione per la crisi Covid. Servirebbero leggi speciali per sbattere in galera questi imprenditori dei miei stivali, questi LURIDI PARASSITI, e buttare via le chiavi, mentre le loro aziende, evidentemente redditizie, dovrebbero essere espropriate dallo Stato e affidate a giovani onesti e volenterosi. Il FQ sta svolgendo un'indagine anonima su questi falsi cassintegrati. Ha ricevuto centinaia di ***, ma io ci metto una firma che i casi effettivi sono decine di migliaia. 

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/08/03/furbetti-della-cig-ero-in-cassa-ma-lazienda-mi-ha-chiesto-di-lavorare-pagato-dallinps-sindacati-centinaia-di-frodi-allo-stato/5886783/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, marzianobravo ha scritto:

Mettiamo in chiaro...Salvini è solo un esponente..di propaganda..un comprimario..può solo approfittare.

Questo si dice quando è coinvolto o sono i suoi ad essere coinvolti in qualche scandalo, per me sarebbe sempre,...ma quando sono gli altri...allora si erge come essere superiore nel giudicarli ...alle ultime contestazioni si è rivolto ai contestatori mandandoli a lavorare nei cantieri...certo che ci devono andare se trovano lavoro, mica possiedono milioni loro.....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Pare che la meschina furbata

Non ho capito quale disposizione di legge sia stata violata.

Sono certo che non l'ha capito nemmeno il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31. Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Il parlamento è pieno di partite IVA, nonché di furbi e di ingordi, io mi aspettavo di peggio Cmq fa bene Di Maio a esigere i nomi e le dimissioni. Nei paesi seri sarebbero già arrivate. Pare che la meschina furbata coinvolga non solo 5 parlamentari ma centinaia di pubblici amministratori: sindaci, assessori, addirittura governatori, etc. Era da prevedere, e io l'avevo previsto, l'assalto alla diligenza da parte dei furbi, degli ingordi e dei disonesti, nel momento in cui lo Stato decideva di regalare soldi a fondo perduto. ...PUNIZIONI SEVERISSIME (leggasi anni di carcere vero) per i bari.... ....Servirebbero leggi speciali per sbattere in galera questi imprenditori dei miei stivali, questi LURIDI PARASSITI, e buttare via le chiavi, mentre le loro aziende, evidentemente redditizie, dovrebbero essere espropriate dallo Stato e affidate a giovani onesti e volenterosi. 

Se l’INPS rendesse noti i nomi di contribuenti/cittadini innocenti che non hanno violato nessuna legge percependo il bonus 600 euro serebbe uno scandalo molto molto peggiore. Sarà bene che il Cazzaro di Napoli se ne faccia una ragione sennò si trasferisca armi e bagagli dal suo amico Maduro in Venezuela . Non si sospende lo stato di diritto per le crociate anticasta.  E chi lo chiede come fa l’idio ta partenopeo che addirittura vorrebbe leggi speciali per incarcerare chi non ha commesso niente che non va contro una legge che il Governo stesso ha emanato preoccupa di più di chi ha chiesto il bonus pur non avendone bisogno. Perché fa capire plasticamente a cosa andremmo incontro se la testedicaxzo tipo Cazzaro di Napoli andassero al potere . Leggi speciali fabbricate sul momento per sbattere in galera cittadini che non hanno fatto alcunché di penalmente rilevante . Concludo : In attesa di conoscere l’articolo di legge che qualifichi e quantifichi il reato in cui sono incorsi e che prontamente il Cazzaro , visto che vuole sbattergli in galera e buttare la chiave, ci farà sapere , confermo :  il Cazzaro di Napoli puzza più della mer da !! 

 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, fosforo311 ha scritto:

I

Per non parlare dei furbetti della CIG. Imprenditori che fanno lavorare (anche 60 ore settimanali!) dipendenti messi in cassa integrazione per la crisi Covid. 

vedi geometra filini,.in qualche caso qualcuno getta la maschera,quella di pulcinella nel tuo specifico....rivedi..un imprenditore che mette in cassa integrazione gli operai per i lcovid,PUO'..ed è nel SUO DIRITTO richiamare  al lovoro i dipendenti stessi....in qualsiasi momento!!!sospendendo la CIG per tutte le ore lavorate dagli operai.magari pri ma di parlare accendere  il cervelletto..avendolo.

tanto di dovevo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, director12 ha scritto:

vedi geometra filini,.in qualche caso qualcuno getta la maschera,quella di pulcinella nel tuo specifico....rivedi..un imprenditore che mette in cassa integrazione gli operai per i lcovid,PUO'..ed è nel SUO DIRITTO richiamare  al lovoro i dipendenti stessi....in qualsiasi momento!!!sospendendo la CIG per tutte le ore lavorate dagli operai.magari pri ma di parlare accendere  il cervelletto..avendolo.

tanto di dovevo

Evidentemente non hai capito di cosa parlo e non hai letto l'articolo. Ci sono imprenditori furbi, approfittatori e disonesti, che fanno lavorare i loro dipendenti, pure con gli straordinari, pagandoli in tutto o in parte con la cassa integrazione. Questa si chiama FRODE ai danni dello Stato. Che si è già caricato di 16,5 miliardi di debito pubblico aggiuntivo per la CIG legata alla crisi da Covid, crisi che per molte imprese è reale, per molte altre immaginaria e inventata per rubare denaro pubblico.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Ci sono imprenditori furbi, approfittatori e disonesti, che fanno lavorare i loro dipendenti, pure con gli straordinari, pagandoli in tutto o in parte con la cassa integrazione. Questa si chiama FRODE ai danni dello Stato.

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 denunci senza indugio gli imprenditori approfittatori e disonesti alla Magistratura oppure si renderà connivente e complice degli stessi.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sì fanno allusioni sia sul Covid...che sui bonus..ma è meglio non vivere di illusioni..le mani in pasta di certi personaggi..filibustieri..per non dire figli di "buona" donna..fa del nostro paese uno tra i più corrotti e poco trasparenti..d'europa ..le accuse reciproche.. i colpi bassi..si sprecano..ma anche la magistratura che dovrebbe mettere tutti d'accordo è coinvolta in qualche scandalo..abbiamo scoperto da qualche mese le forze dell'ordine pizzicate ha non fare il proprio dovere..anzi..in questo...marasma generale non vi è più qualcuno degno della divisa o del suo ruolo istituzionale.che ricopre...tutto ,comunque e chiunque  può esser messo in discussione...e' un parapiglia..un ingorgo sui punti di riferimento che sconvolge soprattutto gli adolescenti i quali non credono più a nulla...le future generazioni non lo auguriamo ma saranno di gran lunga meno rispettose del codice etico..dove il tornacorto personale è l'unico strumento da seguire..insieme all'ambizione bieca e fine a sé stessa..non invidiamo.. .i loro progetti..né li facciamo nostri..a questo punto il nostro proposito è un uscita di scena delle vecchie generazioni in termini e modalità silenziose..e lasciar fare ai giovani coi loro problemi nel districarsi tra cio' che è vero e ciò che è falso..senza che abbiano come esempio codesti loschi individui del parlamento buoni solo ha mangiare di frodo..meglio un cantante..uno sportivo..insomma chi esprime..e nobilita l'uomo..come per quel poco , misero e semplice  gesto come dare un pezzo di pane a un mendicante ..che rende grande chi lo compie..e lieto chi lo riceve

.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, ilsauro24ore ha scritto:

Il cialtronissimo peracottaro seriale fosforo31 denunci senza indugio gli imprenditori approfittatori e disonesti alla Magistratura oppure si renderà connivente e complice degli stessi.

Tu non sei solo un cialtrone e un peracottaro, sei un ingenuo che vive appollaiato su un albero e con la testa tra le nuvole. Stai sicuro che se avessi prove di aziende che frodano la Stato grazie alla cassa integrazione non dovuta le denuncerei in due secondi. In ogni caso le denunce partiranno presto. Dai controlli a campione eseguiti dall'INPS sono state già beccate 2600 imprese classificabili nella sfera dell'illegalità dei cosiddetti "furbetti della CIG", con un danno erariale stimato dall'INPS in almeno 2,7 miliardi, cioè 600 volte quello causato dai "furbetti del reddito di cittadinanza":

https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2020/08/01/gli-abusivi-della-cig-600-volte-i-furbi-del-reddito/5886922/

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo311 ha scritto:

Dai controlli a campione eseguiti dall'INPS sono state già beccate 2600 imprese classificabili nella sfera dell'illegalità dei cosiddetti "furbetti della CIG", con un danno erariale stimato dall'INPS in almeno 2,7 miliardi

Due virgola sette miliardi di euro e duemilaseicento imprese.

In media fa UN MILIONE di euro di CIG indebitamente percepita a impresa.

RIMANI ALL'OMBRA E NON BERE NIENTE CHE ABBIA UN MAGGIORE TASSO ALCOLICO DELLA CEDRATA TASSONI

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963