in treno:scusi,mi posso sedere qui?

"Mi scusi, posso sedermi qui?" Poi il gesto choc dello straniero

 

Arrestato straniero di 28 anni colpevole di aver violentato una donna di 67 anni a bordo di un treno regionale in pieno giorno: ha tentato la fuga ma è stato fermato dai Carabinieri. La percezione di sicurezza in Italia non è elevata e lo dimostrano i numerosi casi di cronaca quotidiani. Tra gli ultimi c'è una violenza sessuale perpetrata ai danni di una donna di 67 anni a bordo di un treno sulla linea Roma-Avezzano nella giornata di venerdì 7 agosto, in pieno giorno, da parte di un cittadino straniero di 28 anni. Quella che sembrava una semplice conoscenza di circostanza tra vicini di posto è diventata un vero incubo per la donna, perché nel momento in cui il vagone è sceso l'ultimo passeggero oltre a loro due, il ragazzo si è scagliato contro di lei per esercitare la violenza. Tutto questo è accaduto in pieno giorno, attorno alle 10 del mattino e a bordo del treno.vigliacco...tu e chi pensa di giustificarti!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

la famosa gentilezza degli stranieri...gl iosannati delle sx....Nb:la notizia non è stata divulgata..p r ovvi motivi:la censura!!come ai tempi di un baffone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963