conte parla di sbarchi...ci si avvicina alle elezioni...

Dopo lo sbarco di oltre 5.500 tunisini in meno di due settimane nella sola isola di Lampedusa, per la prima volta Conte parla di sbarchi. E promette, come un bambino, che finiranno.

non puoi tollerare? Ti percolano in ogni modo possibile. Sbarcano dove, come e quando vogliono. Rubano auto e rapinano donne appena sbarcati. Vengono scaricati da pescherecci tra i bagnanti terrorizzati.

E mentre lui parla, a Lampedusa:

Ora a #Lampedusa: una motovedetta della Guardia di Finanza scorta al #MoloFavaloro un barchino di #clandestini. Domani su @IlPrimatoN, la cronaca del primo giorno di reportage e un’intervista imperdibile.
 
 
Immagine

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

A  parte  che  arrivano dalla  Tunisia  dove  il  Coso  aveva  fatto  degli accordi  , scordato   ora  che   li ricacciano  non  ti va  bene  eppure  fa  quello   che  non ha  fatto    il capitan  fracassa   perché nonostante    blaterasse  su  porti  chiusi  gli  sbarchi avvenivano come se  non  più  di ora , solo  che  nessuno lo raccontava ... e   i respingimenti erano  meno dei  suoi predecessori e successori...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963