Queste si che sono bellissime notizie ...!!

8 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Confermo: il signor Eric Caumes è un imbe.cille. E aggiungo: è un IRRESPONSABILE. E aggiungo ancora: è un INCOMPETENTE. Infatti, se un epidemiologo dice che bisogna lasciare i giovani infettarsi in massa così tornano a scuola immuni a settembre, allora dico convintamente che di epidemiologia NE CAPISCO MOLTO PIÙ IO DI LUI. E ne capisce di più anche il mio barbiere. Un imbe.cille che vuole portare milioni di infetti nelle case dei francesi deve essere immediatamente ESPULSO A CALCI da tutti gli ospedali e da tutte le università di Francia....

  

Solo per ricordare che , finalmente , nel mondo scientifico accademico si sono ricordati che a Napoli vive uno dei più competenti infettivologi mondiali : tal Cazzaro Napoletano che stamani , alle ore 9,00 , prenderà il posto come, Primario Infettivologo al Pitié Salpêtrière di Parigi ( forse il nosocomio più importante di tutta la Francia ), di tal Prof. Eric Caumes , noto illustre scienziato apprezzato nel mondo accademico ed autore di oltre 120 pubblicazioni . Apprendiamo in questo momento che Monsieur Cazzaro’ Napoletain Fosforo’ , sarà supportato in questa esperienza dal suo secondo nonché aiuto primario Carmine Petruzziello’ della Northern Soccavo’ University . Ai 2 vanno i nostri sinceri auguri affinché possano tenere alto il nome dell’Italia in tutto il mondo e di riaverli presto in Patria per comminarli il giusto tributo di onori : iniziamo a cantare l’inno di Mameli ed ad acquistare fuochi d’artificio e giochi pirotecnici.  L’Italia , tutta in piedi , e’ con voi due . Grazie Cazzaro , grazie Carmine ...!! 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

13 messaggi in questa discussione

2 ore fa, mark222220 ha scritto:

Solo per ricordare che , finalmente , nel mondo scientifico accademico si sono ricordati che a Napoli vive uno dei più competenti infettivologi mondiali : tal Cazzaro Napoletano che stamani , alle ore 9,00 , prenderà il posto come, Primario Infettivologo al Pitié Salpêtrière di Parigi ( forse il nosocomio più importante di tutta la Francia ), di tal Prof. Eric Caumes , noto illustre scienziato apprezzato nel mondo accademico ed autore di oltre 120 pubblicazioni . Apprendiamo in questo momento che Monsieur Cazzaro’ Napoletain Fosforo’ , sarà supportato in questa esperienza dal suo secondo nonché aiuto primario Carmine Petruzziello’ della Northern Soccavo’ University . Ai 2 vanno i nostri sinceri auguri affinché possano tenere alto il nome dell’Italia in tutto il mondo e di riaverli presto in Patria per comminarli il giusto tributo di onori : iniziamo a cantare l’inno di Mameli ed ad acquistare fuochi d’artificio e giochi pirotecnici.  L’Italia , tutta in piedi , e’ con voi due . Grazie Cazzaro , grazie Carmine ...!! 

 

Diciamo che ognuno si innalza ha sapiente..persona lungimirante sui fatti..ma di fatto se scrive in questo Forum è un dilettante..i professionisti hanno ben altri canali..e devono rendere conto di ciò che fanno..in primis..ai lettori..e poi anche ai loro capi di redazione..la ricerca dello scoop è assillante diremmo spasmodica..e sul forum avviene la stessa cosa..insomma tutti in cerca di visibilità per diventare qualcuno..ma alla fine non siete nessuno...il vostro nome è nessuno...il nostro non ve lo diciamo..l'anonimato in fondo non è cosa..alquanto brutta come la si vuol far passare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/8/2020 in 08:54 , mark222220 ha scritto:

Solo per ricordare che , finalmente , nel mondo scientifico accademico si sono ricordati che a Napoli vive uno dei più competenti infettivologi mondiali : tal Cazzaro Napoletano che stamani , alle ore 9,00 , prenderà il posto come, Primario Infettivologo al Pitié Salpêtrière di Parigi ( forse il nosocomio più importante di tutta la Francia ), di tal Prof. Eric Caumes , noto illustre scienziato apprezzato nel mondo accademico ed autore di oltre 120 pubblicazioni . Apprendiamo in questo momento che Monsieur Cazzaro’ Napoletain Fosforo’ , sarà supportato in questa esperienza dal suo secondo nonché aiuto primario Carmine Petruzziello’ della Northern Soccavo’ University . Ai 2 vanno i nostri sinceri auguri affinché possano tenere alto il nome dell’Italia in tutto il mondo e di riaverli presto in Patria per comminarli il giusto tributo di onori : iniziamo a cantare l’inno di Mameli ed ad acquistare fuochi d’artificio e giochi pirotecnici.  L’Italia , tutta in piedi , e’ con voi due . Grazie Cazzaro , grazie Carmine ...!! 

 

In realtà molti luminari francesi lasciano qualche dubbio, soprattutto quando prendono un Nobel e poi si convertono all'omeopatia ed agli estratti di papaya......

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non credo che esista un Nobel in Scienze Omeopatiche e Disciplina degli Estratti da Papaya. Comunque il mio post voleva mettere in evidenza quanto ebe te sia una persona che senza avere un minimo di competenza possa dare dell’idio ta , dell’incompetente e del creti no ad un luminare che dirige il più importante ospedale specializzato in Virologia di Francia . Tutto qui !! E se devo dirla fino in fondo manco riesco a spiegarmi come non lo zittite una gran parte di voi . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ha detto il luminare francese che non possa essere criticato, ridicola marketta pisana?

Anche noi abbiamo avuto un Nobel che diceva che la temperatura terrestre era calata quando tutti i dati mondiali la davano e danno in crescita.

Solo perché ha avuto un Nobel non gli si può fare notare di aver detto una scemenza?

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

29 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Non credo che esista un Nobel in Scienze Omeopatiche e Disciplina degli Estratti da Papaya. Comunque il mio post voleva mettere in evidenza quanto ebe te sia una persona che senza avere un minimo di competenza possa dare dell’idio ta , dell’incompetente e del creti no ad un luminare che dirige il più importante ospedale specializzato in Virologia di Francia . Tutto qui !! E se devo dirla fino in fondo manco riesco a spiegarmi come non lo zittite una gran parte di voi . 

Posso affermare che un luminare che si converte all'omeopatia, al succo di papaya e che afferma che il 5G agevola la diffusione del Covid, deve essersi rinkoglionito, anche se si chiama Jean Luc Montagnier, ed è stato insignito del Nobel per le sue scoperte sull' AIDS ?

O forse qualsiasi accademico, in forza del titolo e dei meriti acquisiti è di diritto esente dall'alzheimer ???

Modificato da cortomaltese-im
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Cosa ha detto il luminare francese che non possa essere criticato, ridicola marketta pisana?

Anche noi abbiamo avuto un Nobel che diceva che la temperatura terrestre era calata quando tutti i dati mondiali la davano e danno in crescita.

Solo perché ha avuto un Nobel non gli si può fare notare di aver detto una scemenza?

Può avere detto anche una stron zata ( ma non l’ha detta ). Ma il  Cazzaro di Napoli e pure te , Trottolina amorosa , non siete in grado di affibbiare patenti di incompetenza ad un luminare . Chiaro ??  Diverso , invece , se l’oggetto della discussione fossero stati i “mugoloni” di Giovanna la coscia lunga di Padova che omaggia i camionisti sulla Mestre/Venezia .  Allora te , in qualità di collega , avresti potuto tranquillamente disquisire . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ridicola marketta pisana (la *** l'ha detta) e la smetta di addebitarmi cose che non ho detto, visto che poi non è in grado di dimostrarle.

Continui piuttosto a sculettare sul lungo Arno dove è universalmente rinnomata per il sapiente uso della lingua.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Arrivi sempre dopo , Trottolina amorosa !! Non c’è niente da fare : sei sempre anticipata e per questo non credibile. Sei modestissima come sui post !! Solo una idio ta che “spezza le reni “ al valoroso Direttoretto e poi stop . Un po’ poco , sai !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ridicola marketta pisana, ho piacere che mi anticipi,  da dietro ,vederla sculettare per attirare i clienti sul lungo Arno diventa esilerante.

Attenta alla lingua però, potrebbe diventare un ricettacolo di virus.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

3 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Posso affermare che un luminare che si converte all'omeopatia, al succo di papaya e che afferma che il 5G agevola la diffusione del Covid, deve essersi rinkoglionito, anche se si chiama Jean Luc Montagnier, ed è stato insignito del Nobel per le sue scoperte sull' AIDS ?

O forse qualsiasi accademico, in forza del titolo e dei meriti acquisiti è di diritto esente dall'alzheimer ???

Evudentemente faccio fatica a farmi capire . Eppure mi sembra di averlo spiegato Bene . Ci riprovo : e’ possibile che un luminare si sia fumato il cervello . Per ora ci siamo ?? Penso di sì !! Ma a stabilire che se lo sia fumato deve essere la Comunità scientifica sulla base delle competenze che esprime e non uno scappato da casa napoletano ed una trottolina amorosa veneta che di competenze ne hanno meno del mio gatto Birillo. Detto ciò e nella speranza di essere stato finalmente chiaro, noto che i” molti luminari “ , in realtà ne e’ stato citato 1(uno) che sarà pure rinco glio noto alla soglia dei 90 anni , ma al quale si deve molta gratitudine per avere scoperto qualcosa di estremamente utile ed importante nella lotta all’Aids ed all’Hiv e Premio Nobel per la medicina .  

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ridicola marketta pisana, sono sicuro che il gatto Birillo è più intelligente di lei, e anche se non riceverà mai in Nobel, non avrà bisogno della comunità scientifica per capire che lei è già nelle vicinanze del Alzaimer.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mhmhmhmhmhm , dammi la ...birillina , gattona 👄👄👅👅.  Ahahahahaha 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sintomo da Alzaimer, ridicola marketta pisana, ne approfitti per sculettare sul lungo Arno in cerca di clienti che possano fornirle il birillino che le piace tanto prima che l'Alzaimer si impossessi completamente di lei.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963