emilia romagna...evitata per un soffio strage del treno

Un carabiniere è sceso su binari ed è riuscito a spostare due delle tre transenne su un marciapiede. Ma la locomotiva incombeva e ha urtato la terza transenna, che è schizzata via senza gravi conseguenze. Il militare è rimasto però ferito dal contraccolpo.

Sbarcano e poi tentano stragi. Un tunisino di 21 anni a Parma ha devastato una stazione, scaraventando su un binario tre transenne e rischiando di far deragliare un treno.

L’immigrato è stato fermato dai carabinieri di Borgo Val di Taro, a Ostia Parmense. Gli stessi militari sono riusciti a evitare la strage, poiché in arrivo c’era un treno regionale che rischiava il deragliamento, si trattava del convoglio che viaggia da La Spezia a Parma, con a bordo centinaia di persone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Il militare, un eroe, è rimasto anche ferito dal contraccolpo. Arrestato il tunisino, su cui pende l’accusa di attentato alla sicurezza dei trasporti.

I militari sono arrivati in seguito alla telefonata di un residente, che ha assistito alla devastazione della stazione dalla finestra. L’immigrato ha rotto una porta a vetri, staccato una macchinetta obliteratrice, divelto il tabellone degli orari e dunque scaraventato le transenne verso il convoglio in transito. L’uomo è stato denunciato anche per danneggiamento aggravato.(tanto non gli faranno nulla.grazie alle leggi ad hoc che qualche frangia politica ha fatto)Tra l'indifferenza dei media...fanno finta di nulla..e mettono la notizia tra  le ultime righe..o non la mettono proprio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, director12 ha scritto:

Un carabiniere è sceso su binari ed è riuscito a spostare due delle tre transenne su un marciapiede. Ma la locomotiva incombeva e ha urtato la terza transenna, che è schizzata via senza gravi conseguenze. Il militare è rimasto però ferito dal contraccolpo.

Sbarcano e poi tentano stragi. Un tunisino di 21 anni a Parma ha devastato una stazione, scaraventando su un binario tre transenne e rischiando di far deragliare un treno.

L’immigrato è stato fermato dai carabinieri di Borgo Val di Taro, a Ostia Parmense. Gli stessi militari sono riusciti a evitare la strage, poiché in arrivo c’era un treno regionale che rischiava il deragliamento, si trattava del convoglio che viaggia da La Spezia a Parma, con a bordo centinaia di persone.

Suvvia direttoretto, dovresti sapere che un treno regionale entrando in stazione rallenta molto e a quella velocità una transenna metallica per un treno è come un pezzo di cartone per un'automobile. Quel treno non sarebbe mai deragliato. Fermo restando che quel tunisino va arrestato e processato per direttissima, deve scontare la pena e poi essere immediatamente accompagnato a Tunisi con spese a carico della Tunisia. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Suvvia direttoretto, dovresti sapere che un treno regionale entrando in stazione rallenta molto e a quella velocità una transenna metallica per un treno è come un pezzo di cartone per un'automobile. Quel treno non sarebbe mai deragliato. Fermo restando che quel tunisino va arrestato e processato per direttissima, deve scontare la pena e poi essere immediatamente accompagnato a Tunisi con spese a carico della Tunisia. 

ahahahahah...bello il tuo goffo tentativo di sminuire la cosa...ordunque,a) chi ti ha detto che il treno in quel frangente doveva rallentare e/o fermarsi??  b)tre,dicasi tre transenne metalliche messe nei binari,sono un potenziale devastante per il treno che sopraggiunge...ma sappiamo che a napoli lo fate per non annoiarvi,e quindi la cosa ti passa per normale c)il tunisino va arrestato:lo sai benissimo che grazie alle VOSTRE leggi in galera non ci andra'MAI!! d)processato? ahahahah si nel 2030...non è chiaro se di mattina o pomeriggio E)se invece di accompagnarlo in tunisia,cosa che grazie a voi non si puo' fare,non fosse stato permesso di entrare  in italia,come qualcuno ha tentato con successo di fare,le cose andreebbero meglio

ossequi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963