nei pronti soccorsi eroi non solo per il covid....

Il giovane gambiano è entrato di iniziativa all’interno della sala e ha minacciato il personale medico, per poi passare alle vie di fatto, strattonando il medico e distruggendo un personal computer ed una stampante. Poi ha brandito spranghe metalliche contro la polizia.

Questa mattina personale della Questura di Treviso ha tratto in arresto T.A., ventiseienne gambiano ospite dell’ex Caserma Serena, per resistenza a pubblico ufficiale, atti di violenza e danneggiamento posti in essere all’interno della struttura.

Sabato mattina T.A., che già in passato si era evidenziato per il suo comportamento violento, ha aggredito un medico ed un’infermiera che stavano svolgendo la propria attività all’interno di una sala della ex Caserma.

L’infermeria era già stata più volte oggetto di vandalismo negli ultimi giorni:

distrutto-672x372.jpg

tanto paghiamo noi..mica l'ambasciata di queste feccia

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

poi non lamentatevi se andate al pronto soccorso e attendete 8-10 ore per essere accettati....questi vogliono tutto e subito!! sono risorse...pagano la pensione ad ah.ahaha...wronschi, e a topolosoio!!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, director12 ha scritto:

poi non lamentatevi se andate al pronto soccorso e attendete 8-10 ore per essere accettati....questi vogliono tutto e subito!! sono risorse...pagano la pensione ad ah.ahaha...wronschi, e a topolosoio!!

hai dimenticato il soldatino vestito da marinaio (oppure si tratta di un marinaio vestito da soldatino) - e poi il più simpatico del gruppo ... il signor "trentotto" .... buon caldo pomeriggio di domenica due agosto.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963