Aumento covid in Sardegna.

Buongiorno.
Guardate che sono quelli che sono sbarcati nel porto di Norcia, non li volevano e gli hanno dirottati con il freccia rossa a Cagliari  !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

I casi sono in aumento anche qui in Campania, ieri ben 29 (peggio solo la Lombardia) facendo letteralmente imbestialire il governatore De Luca. 6 casi in un ristorante di Vico Equense dove era arrivata una comitiva di romani e dove alcuni incivili clienti avevano lasciato false generalità. In Cina li avrebbero scovati e fucilati sul posto. Qualche giorno fa con una nuova ordinanza il governatore aveva dato una stretta sugli esercizi commerciali: 1000 euro di multa al cliente senza mascherina, 1000 euro all'esercente e chiusura del negozio da 5 a 30 giorni. E sono fioccate a decine le prime multe. Benissimo, gli effetti si sono visti subito: oggi all'interno dei negozi la Campania sembra la Cina o la Corea del Sud (che, non a caso, con quasi la popolazione dell'Italia e pur essendo stata colpita ben prima di noi, ha meno di un centesimo dei nostri morti). Ma De Luca, se è uno "sceriffo" serio, deve fare marcia indietro su bar e ristoranti. Sono proprio questi locali, specie i bar con tavolini all'aperto frequentati da giovani, i luoghi più pericolosi per la salute pubblica. Qui in Campania in questo periodo sono affollatissimi, ma credo anche altrove. De Luca aveva fissato l'orario di chiusura alle 22, poi passò alle 23, poi alle 2 di notte, infine liberi tutti. Si deve immediatamente tornare alle 22 e su tutto il territorio nazionale e fino alla fine della pandemia, durasse anche 20 anni! Non c'è niente da fare: nessun paese al mondo sarà al sicuro finché ci sarà un solo caso attivo di Covid sul pianeta. Oggi sono quasi 6 milioni, a fine aprile erano meno di 2 milioni e gli irresponsabili sciagurati della destraccia e di Italia Morta si oppongono o mostrano il mal di pancia alla proroga dello stato di emergenza. Antepongono il loro odio, politico e personale, verso il presidente del Consiglio alla salute pubblica. SCELLERATI! Ieri 212 casi e 12 morti in Italia (inizialmente erano stati comunicati 181 e 11) e risalgono i casi attivi. Speriamo che l'andamento altalenante di questi giorni (ma perché nessuno pubblica la media mobile dei casi attivi, a mio avviso il dato epidemiologico più importante di tutti?) non preluda a una terribile seconda ondata. Che forse (dico forse) farebbe meno vittime della prima ma con tutta probabilità metterebbe KO l'economia e la lascerebbe al tappeto per anni. Ieri un altro brutto bollettino pandemico da Worldometer. 1245 morti negli USA, il dato giornaliero peggiore degli ultimi due mesi, per un totale di oltre 152.000. Con 4 milioni e mezzo di contagi confermati, di cui quasi la metà attivi e quasi 20.000 in gravi condizioni. Una bomba biologica! E sono in piena estate! Un presidente serio avrebbe imposto da tempo un lockdown di tipo cinese all'intera nazione. Francamente, se non arriva presto un vaccino, e un vaccino efficace, la vedo nera, molto nera per l'America. Sul piano sanitario, su quello economico e su quello dell'ordine pubblico. Qualche giorno fa ho visto in tv, non ricordo da quale città, una scena inquietante. Si fronteggiavano con il sangue agli occhi due folti gruppi, forse una cinquantina di persone per parte. Due gruppi di "civili" (si fa per dire) armati fino ai denti. Caschi, catene, coltelli, pistole, fucili a pompa, mitra. Roba che in quel paese incivile si compra liberamente. In pratica due piccoli eserciti: suprematisti e razzisti bianchi da una parte, estremisti e vendicatori neri dall'altra. Di polizia nemmeno l'ombra, si teneva prudentemente alla larga. Se a qualcuno, per sbaglio, fosse scappato un colpo, sarebbe stata una strage. Signori, annotatevi questa profezia, che ovviamente spero di sbagliare: SE VIENE RIELETTO TRUMP E NON SI TROVA UN VACCINO, GLI USA DIVENTERANNO COME LA SIRIA. Anche il bollettino di oggi non promette nulla di buono fin dal mattino. 854 morti e oltre 7000 casi in Messico, 101 casi in Cina dove non si superava quota 100 dal 16 aprile. 

Modificato da fosforo311
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, fosforo311 ha scritto:

I casi sono in aumento anche qui in Campania, ieri ben 29 (peggio solo la Lombardia) facendo letteralmente imbestialire il governatore De Luca. 6 casi in un ristorante di Vico Equense dove era arrivata una comitiva di romani e dove alcuni incivili clienti avevano lasciato false generalità. In Cina li avrebbero scovati e fucilati sul posto. Qualche giorno fa con una nuova ordinanza il governatore aveva dato una stretta sugli esercizi commerciali: 1000 euro di multa al cliente senza mascherina, 1000 euro all'esercente e chiusura del negozio da 5 a 30 giorni. E sono fioccate a decine le prime multe. Benissimo, gli effetti si sono visti subito: oggi all'interno dei negozi la Campania sembra la Cina o la Corea del Sud (che, non a caso, con quasi la popolazione dell'Italia e pur essendo stata colpita ben prima di noi, ha meno di un centesimo dei nostri morti). Ma De Luca, se è uno "sceriffo" serio, deve fare marcia indietro su bar e ristoranti. Sono proprio questi locali, specie i bar con tavolini all'aperto frequentati da giovani, i luoghi più pericolosi per la salute pubblica. Qui in Campania in questo periodo sono affollatissimi, ma credo anche altrove. De Luca aveva fissato l'orario di chiusura alle 22, poi passò alle 23, poi alle 2 di notte, infine liberi tutti. Si deve immediatamente tornare alle 22 e su tutto il territorio nazionale e fino alla fine della pandemia, durasse anche 20 anni! Non c'è niente da fare: nessun paese al mondo sarà al sicuro finché ci sarà un solo caso attivo di Covid sul pianeta. Oggi sono quasi 6 milioni, a fine aprile erano meno di 2 milioni e gli irresponsabili sciagurati della destraccia e di Italia Morta si oppongono o mostrano il mal di pancia alla proroga dello stato di emergenza. Antepongono il loro odio, politico e personale, verso il presidente del Consiglio alla salute pubblica. SCELLERATI! Ieri 212 casi e 12 morti in Italia (inizialmente erano stati comunicati 181 e 11) e risalgono i casi attivi. Speriamo che l'andamento altalenante di questi giorni (ma perché nessuno pubblica la media mobile dei casi attivi, a mio avviso il dato epidemiologico più importante di tutti?) non preluda a una terribile seconda ondata. Che forse (dico forse) farebbe meno vittime della prima ma con tutta probabilità metterebbe KO l'economia e la lascerebbe al tappeto per anni. Ieri un altro brutto bollettino pandemico da Worldometer. 1245 morti negli USA, il dato giornaliero peggiore degli ultimi due mesi, per un totale di oltre 152.000. Con 4 milioni e mezzo di contagi confermati, di cui quasi la metà attivi e quasi 20.000 in gravi condizioni. Una bomba biologica! E sono in piena estate! Un presidente serio avrebbe imposto da tempo un lockdown di tipo cinese all'intera nazione. Francamente, se non arriva presto un vaccino, e un vaccino efficace, la vedo nera, molto nera per l'America. Sul piano sanitario, su quello economico e su quello dell'ordine pubblico. Qualche giorno fa ho visto in tv, non ricordo da quale città, una scena inquietante. Si fronteggiavano con il sangue agli occhi due folti gruppi, forse una cinquantina di persone per parte. Due gruppi di "civili" (si fa per dire) armati fino ai denti. Caschi, catene, coltelli, pistole, fucili a pompa, mitra. Roba che in quel paese incivile si compra liberamente. In pratica due piccoli eserciti: suprematisti e razzisti bianchi da una parte, estremisti e vendicatori neri dall'altra. Di polizia nemmeno l'ombra, si teneva prudentemente alla larga. Se a qualcuno, per sbaglio, fosse scappato un colpo, sarebbe stata una strage. Signori, annotatevi questa profezia, che ovviamente spero di sbagliare: SE VIENE RIELETTO TRUMP E NON SI TROVA UN VACCINO, GLI USA DIVENTERANNO COME LA SIRIA. Anche il bollettino di oggi non promette nulla di buono fin dal mattino. 854 morti e oltre 7000 casi in Messico, 101 casi in Cina dove non si superava quota 100 dal 16 aprile. 

Anche sulla riviera di Norcia sono in aumento  ....

Lo ha detto  Salvini 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, il seguente testo "Matteo Salvini @matteosalvinimi Curioso di vedere quanti benpensanti e moralisti di sinistra saran beccati coi milioni nascosti in Svizzera. #Salvini #Lega @matteosalvinim 10:33 AM 10 feb 2015 witter Web Client"

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963